Musica

I tuoi bambini lo adoreranno: i designer creano una chitarra personalizzata di Ritorno al futuro per beneficenza

>

Hai presente quel nuovo sound che stai cercando? Bene, ascolta questo! Disegni di Doner , un'organizzazione no-profit con sede a Chicago che crea chitarre personalizzate per scopi filantropici, ha realizzato un Ritorno al futuro -basso a tema che è totalmente fuori dal tempo.

Prima portato alla nostra attenzione di Nerdist , lo strumento, venduto all'inizio di questo mese per una somma non divulgata, è una versione ridotta della DeLorean di Doc Brown, che viaggia nel tempo, completa di display del tempo di destinazione e condensatore di flusso lampeggiante. * Inserisci 'Grande scott!' o 'Questo è pesante' qui*

Ritorno al futuro chitarra

Credito: Doner Designs



Secondo Steve Doner (che ha fondato il negozio con suo figlio Richard, ingegnere elettrico), la genesi della chitarra può essere fatta risalire al 2015, quando ha aiutato un amico a riparare il basso.

cast e troupe dei goonies

'Mentre se ne andava, ha detto che stava andando a Ritorno al futuro festa il 21 ottobre 2015, che è 'Ritorno al futuro', racconta Steve a SYFY WIRE. 'È il giorno in cui Marty McFly e Doc Brown viaggiano verso il futuro in Ritorno al futuro parte II . Quella conversazione ha suscitato l'idea di fare un Ritorno al futuro -inspired time machine [chitarra] come nostro prossimo progetto di beneficenza. Avevamo finito con i temi militari e non vedevamo l'ora di fare qualcosa di veramente diverso. Il concetto di macchina del tempo sembrava davvero avere un grande potenziale.'

L'idea è stata facile. In realtà costruire la cosa era completamente un altro animale, un compito più arduo di un futuro governato da Biff Tannen. Decidendo di portare a termine la loro impresa, i Doner hanno dovuto rispondere a due grandi domande: 1) Come possiamo renderlo abbastanza diverso da evitare problemi di copyright? e 2) Come rimpiccioliamo un'intera macchina piena di oggetti fantascientifici in una forma di chitarra compatta?

'Abbiamo iniziato selezionando uno dei bassi più grandi disponibili e con un solo pickup, in modo da massimizzare lo spazio disponibile per tutti i gadget elettronici', afferma Steve. 'Dopo di che, Richard ha progettato i circuiti stampati, che controllavano le luci di inseguimento nel 'condensatore di flusso' e la commutazione per controllare la visualizzazione dell'anno di destinazione. Abbiamo quindi acquistato le parti elettroniche necessarie e abbiamo iniziato a disporre le parti sul corpo che avevamo acquistato per creare varie idee di mockup.'

Il 'condensatore di flusso' (usano quel termine in modo informale, in modo da evitare di legarlo direttamente ai film) era 'fatto di tubi in PVC che abbiamo preso a Home Depot', rivela Steve. 'Tre pezzi sono uniti al centro da un 'coso' di giunzione a tre vie e le luci sono LED che sono stati inseriti nel tubo. Abbiamo praticato dei buchi nel tubo usando un trapano e un taglierino... Fortunatamente, la forma e l'azione della 'cosa fluida' è abbastanza diversa, mentre l'ispirazione è immediatamente evidente a tutti.'

Per essere più cauti, hanno anche arrotondato l'avviso di 1,21 gigawatt a 1,22.

Ritorno al futuro chitarra

Credito: Doner Designs

Ritorno al futuro chitarra

Credito: Doner Designs

A quel tempo, Richard stava ancora studiando per diventare ingegnere elettrico all'Università di Valparaiso. Nonostante il suo status di neofita, tuttavia, il basso non sarebbe mai stato possibile senza la sua conoscenza dei circuiti stampati, che (come detto sopra) ha progettato, costruito e testato da solo.

'Se non fosse stato per quello, non avremmo potuto farlo affatto', ammette Steve. 'Richard ha dovuto scavare abbastanza a fondo in ciò che aveva imparato nei suoi primi studi per elaborare i progetti dei circuiti stampati e poi costruirli e testarli. Più tardi, ha detto che avrebbe potuto essere fatto in modo più elegante con le sue ultime conoscenze, ma poi non avrebbe avuto così tanto l'atmosfera dello scienziato pazzo, quindi ha funzionato davvero bene.'

testo di puoi chiamarmi al

Tutto il cablaggio esposto aggiunge sicuramente un ulteriore livello di autenticità al pezzo, incanalando perfettamente l'interno dall'aspetto pericoloso dell'iconica macchina del tempo di Brown su quattro ruote.

'Abbiamo dovuto montare le batterie all'esterno e far passare gran parte del cablaggio all'esterno per inserire tutto', afferma Steve. 'Non è solo per l'aspetto, anche se funziona bene in termini di atmosfera DeLorean. Penso che da alcune delle immagini dell'intestino con il circuito principale e tutti i fili sottostanti si possa dire che negli ultimi istanti non eravamo sicuri di riuscire a farcela.'

Ritorno al futuro chitarra

Credito: Doner Designs

Ritorno al futuro chitarra

Credito: Doner Designs

Dopo un terrificante pasticcio del circuito che ha minacciato di far deragliare l'intero sforzo, la costruzione ha finalmente raggiunto le 88 miglia orarie nell'inverno del 2018, arrivando al termine dopo tre anni.

'Entrambi abbiamo un lavoro diurno, quindi è una cosa molto part-time, che lo ha allungato', spiega Steve. 'Le ore effettive sono un'ipotesi, ma abbiamo stimato che ce ne sarebbero volute circa 300. Nel nostro lavoro quotidiano, per inciso, io sono un consulente contabile e Richard è un ingegnere elettrico/biologo presso Abbott'.

Il loro duro lavoro ha finalmente trovato una buona casa all'inizio di giugno con l'acquirente Arend Raby, un bassista e collezionista di strumenti unici.

'Probabilmente sono più entusiasta di questo strumento di qualsiasi altro che abbia mai acquistato', ha detto in una nota Raby (anche un dipendente di Sweetwater Sound a Fort Wayne, nell'Indiana).

Nel caso ve lo stiate chiedendo, la risposta è sì: la chitarra è perfettamente funzionante come strumento ( ecco un video di essere strimpellato). Incoraggiamo vivamente che venga utilizzato per le cover rock di 'Johnny B. Goode' e 'The Power of Love' al più vicino ballo Enchantment Under the Sea.

Ritorno al futuro chitarra

Da sinistra a destra: Arend Raby e Steve Doner Credito: Doner Designs

Ritorno al futuro chitarra

Da sinistra a destra: Steve & Richard Doner Credito: Doner Designs

quando viene presentata la premiere di x-file?

'Gli strumenti possono essere suonati, ma spesso vengono acquistati più come opere d'arte', afferma Steve. 'Una volta ho sentito di una persona che pagava 10.000 dollari solo per bere un bicchiere di vino della Stanley Cup. Spero sempre in uno scenario del genere perché è davvero una donazione per una buona causa con la chitarra che è come un vantaggio o un souvenir.'

Steve e Richard speravano di ottenere la chitarra firmata da Michael J. Fox (Marty) e/o Christopher Lloyd (Doc), ma sfortunatamente le stelle non si sono allineate per nessuno dei due risultati. Tuttavia, tutti i proventi della vendita sono stati dati alla Fondazione Fox per la ricerca sul Parkinson, donati in memoria di Robert K. Blackburn, padre di Bill Blackburn, secondo classificato nell'asta dei bassi.

Le precedenti creazioni di Doner (chitarre ispirate a organizzazioni governative come Army, Air Force e NASA) hanno beneficiato della Make-A-Wish Foundation, della Juvenile Diabetes Research Foundation, della United Services Organization e della Cystic Fibrosis Foundation.

Ritorno al futuro chitarra

Credito: Doner Designs

Ritorno al futuro chitarra

Credito: Doner Designs

In seguito, i favolosi ragazzi Doner stanno lavorando su una chitarra ispirata a Mad Max (che bella giornata!). Il problema più grande che devono superare al momento è trovare un'alternativa più sicura a un lanciafiamme.

' Fury Road ovviamente aveva un doppio lanciafiamme combo chitarra/basso. Il nostro sarà più di a Guerriero della strada 'digita il tema', dice Steve. 'Abbiamo già qui un tachimetro, un contagiri e un tappo del distributore e stiamo valutando come incorporarli. Per il lanciafiamme, potremmo usare una di quelle grandi torce che le persone usano per bruciare erbacce e cose del genere. Home Depot e altri li vendono. Sarebbe abbastanza facile e fantastico. La nostra preoccupazione è la responsabilità, quindi stiamo cercando di capire cosa fare al riguardo. Una possibilità è quella di utilizzare un bulbo di torcia falso alla fine di una vera torcia.'

Dopo aver contattato, Steve ha avuto l'idea per una motosega giocattolo (scusa, Leatherface) come un cenno a Sharknado , che trasformerebbe il prossimo basso in un ibrido cinematografico.

'A causa di SYFY che mi ha contattato, stamattina stavo pensando - in realtà scherzando con mia moglie - sull'uso di una motosega giocattolo invece di un lanciafiamme per il Mad Max chitarra/basso,' dice. “Quindi, sarebbe una sorta di ispirazione per un film combinato se prendessimo quella strada … Abbiamo anche parlato di una pistola ad acqua o pistola Nerf potenziata di tipo Super Soaker. Richard pensava che sarebbero stati troppo sdolcinati».

qual era l'immagine di morto che cammina?

Steve è stato così gentile da fornire a SYFY WIRE una prima occhiata al progetto post-apocalittico, che è nelle primissime fasi. In questo momento, è ancora al 100% George Miller.

Chitarra Mad Max

Credito: Doner Designs

Chitarra Mad Max

Credito: Doner Designs




^