Magnete

X-Men: Blue svela il nuovo team guidato dalla figlia di Magneto, i figli di Wolverine

>

L'infinita sfilata di gruppi di X-Men nel corso degli anni potrebbe aver lasciato alcuni stanchi delle squadre di mutanti nel mondo dei fumetti. Ma nessuno ha il pedigree di quello rivelato nell'uscita odierna di X-Men: Blu # 25.

Lo scrittore Cullen Bunn e l'artista Jorge Molina hanno introdotto un nuovo gruppo di mutanti che devono diventare una squadra dopo che i Cinque Originali (Angel, Beast, Cyclops, Iceman e Jean Grey) stanno affrontando la loro Xtinction, persa nello spazio grazie al crossover Venom / X-Men Veleno X . L'universo non sopporterà l'essere X-Menless, quindi Polaris (Lorna Dane) sta subentrando per necessità, anche se non è estranea alla leadership, avendo già guidato il team di X-Factor con sede nel governo.

Ma la figlia di Magneto non è l'unico eroe di alto profilo a salire sul mantello della fama degli X-Men. Le sue mutevoli alleanze sono condivise da Jimmy Hudson e Daken, i figli di Wolverine (anche se provenienti da universi diversi: è un fumetto, ok?). Quest'ultimo probabilmente avrà un conflitto, dato che Jimmy era nella precedente squadra di X-Men mentre Daken era, fino a poco tempo, piuttosto un cattivo. A tenere sotto controllo le tre voci legacy ci saranno Bloodstorm (la versione alternativa vampirica di Storm), Xorn e Gazing Nightshade.



Questi cattivi ragazzi (e ragazze) blu-neri si troveranno ad affrontare Havok, un interesse amoroso per Polaris e la versione magicamente malvagia di Ciclope. Sta collaborando con Emma Frost, Miss Sinister e Bastion per, beh, molto probabilmente, essere picchiato dai ragazzi dei più famosi X-Men là fuori. E, con il destino del Nuovi X-Men nel flusso, questa potrebbe essere la squadra più stabile che la Marvel ha in esecuzione in questo momento.

X-Men: Blu Il numero 25 è nei negozi oggi.



^