Opinione

X-Files: Le mie lotte con My Struggle

>

Penseresti che sarei abituato a Gli X-Files fine dopo tutti questi anni. Quando finì nel 2002, avevo già lasciato lo spettacolo. Quando è uscito il secondo film nel 2008, non era eccezionale, quindi è stato facile lasciarsi andare. La stagione 10, che ha debuttato all'inizio del 2016, è stata un'entusiasmante sei settimane che si è conclusa con un cliffhanger così eclatante, e senza alcuna promessa di redenzione, che mi ha distrutto... fino a quando non è arrivata la stagione 11. Anche se non ero contento della 'risoluzione' del cliffhanger, la Stagione 11 ha dimostrato di avere alcuni dei migliori episodi di Gli X-Files in quasi due decenni.

Eppure, le stagioni di revival avevano un grosso difetto -- beh, quattro grandi difetti. 'La mia lotta.' I quattro episodi che hanno aperto e chiuso le stagioni del revival erano densi, confusi e imperfetti, ma non ho potuto fare a meno di chiedermi se forse c'era qualcosa di più lì, quando guardati insieme, piuttosto che letteralmente a distanza di anni. Quando mi è stato chiesto di spiegare cosa stava succedendo negli episodi di 'My Struggle' prima del finale della stagione 11, mi sono dibattuto con una descrizione. 'Penso che abbia qualcosa a che fare con una massiccia cospirazione per spazzare via la razza umana e colonizzare la luna', dissi. Anche se non mi sbagliavo, ero determinato che doveva essercene di più.

L'episodio di X-Files 1001 My Struggle I - Mulder, Scully e Tad O

'My Struggle I' Ed Araquel/FOX



Ogni episodio di 'My Struggle' rappresentava la storia di uno dei principali personaggi di Mytarc: Mulder, Scully, l'Uomo che Fuma e William. Oltre alla voce fuori campo che descrive in dettaglio le storie dei personaggi, ogni personaggio ha il proprio titolo di credito. Quella di Mulder era 'La verità è là fuori', la carta tradizionale perché questo è stato a lungo il suo motto; Quello di Scully era 'Questa è la fine', a causa delle sue visioni apocalittiche; CSM era 'I Want to Believe', ma onestamente, non sono sicuro del perché (la lotta di CSM è la verità? Non sta dicendo la verità sui genitori di William?); e Quello di William era 'Salvator Mundi', che si traduce in 'Salvatore del mondo', perché è presentato come la chiave per la salvezza dell'umanità.

Speravo che guardare tutti e quattro gli episodi di 'My Struggle' uno dietro l'altro avrebbe rivelato una verità più profonda, un'immagine più grande che è stata persa per me quando è stata distribuita su due anni e una dozzina di episodi non correlati. Speravo che alcune delle decisioni creative avrebbero avuto ragioni per esistere o non esistere. Ma sono un po' perso.

Per esempio, 'My Struggle I' si apre con Mulder e Scully separati. Si suggerisce che Scully abbia lasciato la relazione perché Mulder stava lottando con una malattia mentale per la quale ha rifiutato il trattamento. La depressione è menzionata in quel primo episodio, anche se alla fine sembra abbastanza chiaro che anche Mulder soffra di mania. A parte un riferimento indiretto a lui 'che sta prendendo le sue medicine' in un altro episodio della decima stagione, l'aspetto della malattia mentale non ritorna, e da 'My Struggle III', Scully si presenta come la più maniacale dei due.

L'episodio di X-Files 1006 My Struggle II - Mulder e CSM

'My Struggle II' Ed Araquel/FOX

In 'My Struggle III', apprendiamo che il terribile cliffhanger (con Mulder sull'orlo della morte e un'astronave aliena in bilico sopra di lui e Scully) che è stato presentato nel finale del 2016 non era altro che il sogno febbrile di Scully, una visione del potenziale futuro che ha condiviso con suo figlio, William. Guardando 'My Struggles' insieme, sono stato in grado di tornare indietro e capire esattamente dove è iniziato il 'sogno della febbre', ed è stato nel primo minuto dell'episodio. Ciò significa che tutto 'My Struggle II' non è realmente accaduto, il che è una specie di grande dito medio per il pubblico. Anche se puoi obiettare che era necessario capire perché Scully fosse sempre più isterica durante i restanti episodi di 'My Struggle', sembra anche un modo amatoriale di riempire il valore di un episodio.

L'episodio con cui ho avuto più difficoltà è stato 'My Struggle IV', il capitolo finale. La maggior parte dell'episodio è trascorsa con Mulder che corre attraverso la costa orientale, cercando di localizzare il loro figlio, che Scully insiste sia la chiave per sconfiggere lo Spartanvirus - e salvare la vita di Mulder. Mentre Mulder è fuori a interpretare Jason Bourne, Scully rimane a casa la maggior parte del tempo, facendo telefonate.

L'unico modo in cui posso fare i conti con Scully in disparte per questo episodio è l'idea che, all'inizio dell'episodio, stia per dire a Mulder che è incinta quando Monica Reyes chiama con un 'aggiornamento' su dove si trova William. Scully decide che ora non è il momento giusto per dire a Mulder del loro 'bambino miracoloso', ma poiché è una gravidanza 'ad alto rischio', decide di lasciare che Mulder faccia tutte le cose divertenti. Non so se questa fosse l'intenzione, ma questo è quello che devo dire a me stesso affinché l'episodio abbia un senso.

The X-Files episodio 1101 My Struggle III - Mulder e Scully

Credito: Robert Falconer // FOX

Un'altra scena con cui ho avuto difficoltà a riconciliarmi è stata la scena finale in 'My Struggle IV', con Mulder e Scully sul molo. William è, apparentemente, morto, e Scully dice a Mulder che non doveva esistere. Molti fan hanno sostenuto che anche se William fosse solo un esperimento, Scully si è preso cura di lui come un figlio negli ultimi 17 anni; non si sarebbe fermata adesso. Anche se sono d'accordo con questo, guardando 'My Struggle' come una serie, ho deciso che non stava necessariamente liquidando William come suo figlio; stava solo cercando di arrivare alla felice notizia che aveva cercato di dire a Mulder per tutto l'episodio. William l'esperimento, William come figlio biologico di CSM (barf) sono argomenti con cui dovranno confrontarsi in un secondo momento; per ora, avevano solo bisogno di trovare conforto in buone notizie.

Ci sono ancora molte, molte scene presentate negli episodi di 'My Struggle' che non hanno senso. Per esempio, in 'My Struggle I', Mulder incontra un altro misterioso informatore. È nuovo nello show, qualcuno che faceva parte della squadra di recupero di Roswell, ma si suggerisce che Mulder lo abbia contattato 10 anni fa, e hanno un rapporto di cui il pubblico non è a conoscenza. Questo uomo misterioso non ritorna in nessun episodio successivo. Potresti anche aver avuto il ritorno di Gola Profonda. Certo, è stato ucciso nella prima stagione, ma ciò non ha impedito al creatore della serie Chris Carter di riportare in vita i Lone Gunmen o CSM. Allo stesso modo, hai Mr. Y ed Erika Price (interpretata dalla meravigliosa Barbara Hershey) per 'My Struggle III', come una sorta di cospirazione in competizione con i CSM, ma entrambi vengono uccisi senza tante cerimonie da 'My Struggle IV'. Perché sprecare così i talenti di Barbara Hershey? Qual era esattamente il loro scopo? Per aggiungere un altro livello di urgenza per Mulder?

X-Files episodio 1110 - William e Mulder

Shane Harvey/VOLPE

Un aspetto che non può essere trascurato è l'idea che la politica della vita reale abbia avuto un ruolo in questi quattro episodi. Quando 'My Struggle I' e 'My Struggle II' venivano scritti e girati, Obama era ancora il presidente e Trump era solo un candidato per scherzo. Ma quando furono scritti 'My Struggle III' e 'My Struggle IV', Trump era il presidente. La paranoia di Mulder in 'My Struggle I' sembrava ridicolmente esagerata allora, ma da 'My Struggle III,' Mulder sembrava spaventosamente normale. (Ci ha persino scherzato sopra nel brillante episodio non-'Struggle', 'The Lost Art of Forehead Sweat': 'Il mondo è diventato troppo complicato anche per i miei poteri cospiratori!') L'unico modo per mostrare come capovolto il mondo era diventato quello di mettere sottosopra Mulder/Scully, e far sembrare Scully come quella paranoica.

Mi sono seduto a guardare 'My Struggle' con la speranza di scoprire che funzionava meglio come film. Potrebbe essere stato: il ritmo sembrava sicuramente più naturale se guardato in successione. Ma non c'erano 'verità maggiori' che mi sono state rivelate, nessun dettaglio che ho frainteso tra gli episodi. Non so se alcune delle decisioni a cui sono arrivato in questo articolo fossero decisioni intenzionali prese da Chris Carter, o semplicemente i miei tentativi di applicare la logica a scelte illogiche della storia. Ma ho un senso di chiusura, e alla fine della giornata, questo è davvero tutto un X-Phile può sperare.




^