Giovanni Landis

WTF Moments: Il massacro di zombie nazisti in Un lupo mannaro americano a Londra

>

Quando Un lupo mannaro americano a Londra uscito nei cinema, John Landis era un nome familiare. I suoi precedenti sforzi alla regia — 1977's Film fritto del Kentucky , 1978's casa degli animali e anni '80 I Blues Brothers - gli ha trovato il tipo di fama da strada comica che la maggior parte dei registi può solo sognare. Mentre è rimasto fedele alle sue radici comiche con il film a tema licantropo del 1981, Landis si è allontanato dai confini del genere e ha aggiunto un po' di orrore raccapricciante al mix.

Cosa c'è di intrigante quando ci pensi Un lupo mannaro americano a Londra è che, sulla superficie del film, si tratta semplicemente di un giovane inconsapevole che si trova nel posto sbagliato al momento sbagliato, solo per essere morso e alla fine trasformarsi in un licantropo.

Dopo un raccapricciante attacco che lascia David Kessler (David Naughton) ferito orribilmente e il suo amico Jack Goodman (Griffin Dunne) fatto a pezzi sulla scena, David si ritrova bloccato in Gran Bretagna. E, come ogni altro giovane maschio americano medio, si innamora rapidamente della sua infermiera – e ancora più velocemente, ancora, inizia a mettere in discussione la propria sanità mentale mentre riceve più visite dal suo amico deceduto di recente.



Stava impazzendo o questa trasformazione da lupo mannaro stava realmente accadendo? Cercando di calibrare la propria sanità mentale, osserviamo David che cerca di acclimatarsi al nuovo ambiente ospedaliero.

Lupo mannaro americano nella scena dell'ospedale di Londra

Credito: Universal Pictures

Fino a questa parte del film, il pubblico riceve una buona parte della commedia tipica di Landis e dei dialoghi dei personaggi. Inutile dire che nulla potrebbe preparare gli spettatori per la scena successiva.

Dall'ospedale, veniamo improvvisamente trasportati nel soggiorno della sua famiglia. Lo spettacolo dei Muppet sta trasmettendo sul televisore – un cenno alla serie di Frank Oz che è stata cancellata lo stesso anno – e vediamo un ragazzo e una ragazza seduti davanti alla televisione, che guardano attentamente, mentre il patriarca Kessler si sdraia sul divano. La madre di David, dalla cucina, urla a David di rispondere alla porta. Il nostro eroe è troppo impegnato a fare i compiti per essere disturbato.

Nel frattempo, un'ampia inquadratura del soggiorno ci offre ulteriori informazioni sulle origini religiose della famiglia: numerosi candelabri adornano la mensola del camino sopra il camino, inclusa una menorah. Se i cognomi di David e Jack non ti hanno fatto capire l'ebraicità del nostro personaggio principale - e se hai glissato sulla banale battuta ebraica fatta a spese di David in ospedale, riguardo alle dimensioni del pene del giovane - questo sarebbe un momento di chiarezza: David e il resto del clan Kessler sono ebrei.

Il che rende il momento successivo ancora più terrificante.

Invece di infastidire David una seconda volta per aprire la porta, suo padre si alza dal divano per farlo... rivelando una banda armata fino ai denti di nazisti mutanti in piedi sulla soglia di casa. Il padre di David viene immediatamente ucciso, scatenando così un assalto di armi da fuoco mentre la sua famiglia, una per una, viene assassinata proprio davanti ai suoi occhi. E con uno dei nazisti mutanti che lo tiene fermo, un grosso coltello alla gola, David non è letteralmente in grado di fare altro che guardare ciascuno dei suoi cari morire davanti ai suoi occhi.

Sua madre viene fulminata in cucina, un altro membro di una banda mutante prende a calci il televisore - ciao ciao, Kermit e Miss Piggy - e David continua ad assistere all'intero attacco svolgersi mentre suo fratello e sua sorella diventano le prossime vittime nella grandine di proiettili.

La quantità di spari fa a pezzi la casa. Quindi usano il camino acceso per accendere le torce, incendiando l'intera struttura. Con le fiamme che lo circondano e ogni membro della sua famiglia morto, il mutante che tiene fermo David usa finalmente il coltello alla sua gola e lo affetta, spingendo David a svegliarsi dall'incubo. Ma non è del tutto sveglio, non ancora. Dalla sicurezza della sua stanza d'ospedale, David viene aggredito ancora una volta da un nazista mutante che si nasconde, permettendogli finalmente di sfuggire alla morsa del sonno.

Quando si guarda questa scena in relazione al resto del film - a parte il raccapricciante segmento della trasformazione del lupo mannaro che ha messo sulla mappa il truccatore Rick Baker - è facile etichettarlo come un 'momento WTF'. Ma mentre la natura violenta dell'incubo porta facilmente il pubblico fuori dalla sua zona di comfort, c'è un significato più profondo nell'intero scenario.

I lupi mannari, in tutta la tradizione dell'orrore, sono esistiti come, una specie di, figliastri dai capelli rossi del gruppo di mostri. I vampiri vengono romanticizzati; I licantropi, tuttavia, sono, il più delle volte, guardati attraverso una lente disadattata.

i sogni elettrici dei pendolari spiegati

L'attacco dei nazisti mutanti, per quanto esagerato e sanguinoso, mostra le paure e le ansie affrontate dagli ebrei moderni in un mondo post-olocausto. Ricordare, Un lupo mannaro americano a Londra avvenne meno di quattro decenni dopo la fine del regno di Hitler. Collocare un ebreo americano in un paesaggio in cui i fantasmi del passato indugiano ancora freschi nell'aria di oggi, fa emergere la paura non detta, ma compresa, che affonda le sue radici in un'epoca in cui queste atrocità erano la legge del paese.

Il sogno febbrile di David, questa infuocata invasione di un gruppo di assassini nazisti, in forma mutante, è semplicemente una rappresentazione amplificata e iper-stilizzata dei mostri che hanno massacrato i suoi antenati e il simbolo onnicomprensivo del mostro - così come la paura e la vergogna - che possono trovarsi a nascondersi dentro tutti noi.



^