Jurassic Park

Risposta sbagliata, Jurassic Park: i rapaci non si sono attaccati alle prede, ma sono andati da soli

>

Ricorda quella scena epica in Jurassic Park dove un branco di rapaci ha attaccato il T. Rex e (solo per coincidenza) ha salvato la vita agli umani intrappolati nel museo? Si scopre che probabilmente non sarebbe successo anche se avessimo potuto riportare i dinosauri dall'estinzione.

I velociraptor erano cacciatori solitari. Joseph Frederickson, un paleontologo dei vertebrati presso l'Università del Wisconsin Oshkosh, e il suo team lo hanno scoperto dopo aver messo al microscopio i denti fossili di un rapace. Cosa hanno scoperto era inaspettato dopo che i rapaci avevano raggiunto la celebrità cinematografica schioccando le fauci e facendo a pezzi le prede in branchi. La squadra di Frederickson ha invece studiato ciò che questi predatori all'apice hanno mangiato per tutta la vita, e questo ha regalato qualcosa di abbastanza sorprendente e raccapricciante.

incontri ravvicinati del terzo tipo alieno

[Il velociraptor] era più analogo ai carnivori rettili agonistici, come il drago di Komodo, Frederickson disse in uno studio recentemente pubblicato su Paleogeografia, Paleoclimatologia, Paleoecologia . Tra le molte differenze tra questi due analoghi c'è il modo in cui gli organismi sociali e asociali allevano i loro piccoli, producendo un modello diagnostico basato sulla presenza o assenza di cambiamenti nella dieta ontogenetica.'



Non puoi esattamente osservare un animale in azione quando è estinto da 66 milioni di anni. Comportamenti come la caccia al branco non possono essere osservati esattamente nelle prove fossili, a meno che un giorno non troviamo un intero branco di scheletri di dinosauri intrappolati nella lava a metà della caccia dopo che quel fatidico asteroide si è bloccato. Quello che i ricercatori hanno fatto invece è stato confrontare i rapaci con i loro parenti viventi più stretti, in particolare il Drago di Komodo . Questa lucertola gigante con saliva letale è anche un cannibale. I Komodos adulti non hanno problemi a prendere i bambini (non i loro) per cena, quindi i giovani si vendicano arrampicandosi sugli alberi e mangiando tutto ciò che è disponibile lassù invece di rischiare a terra.

Jurassic Park

Sì, questo non è mai successo. Credito: IMDB/Universal

Frederickson ha pensato che se avesse potuto scoprire il modello dietetico dei giovani rapaci e confrontarlo con quelli più grandi, avrebbe potuto rivelare se preferivano unirsi a un potenziale pasto o cacciare da soli. Hanno studiato gli isotopi di carbonio e ossigeno nei denti del rapace cretaceo Deionychus. Il isotopi , o versioni di questi elementi con la stessa quantità di protoni ma una diversa quantità di neutroni nel nucleo, hanno fornito loro informazioni sulle fonti di cibo e acqua dei rapaci. Questi sono stati confrontati con gli isotopi di ossigeno e carbonio nei denti fossili di un dinosauro erbivoro e di un coccodrillo estinto provenienti dallo stesso sito in cui sono stati trovati i fossili di rapaci.

Apparentemente, anche gli antenati dei coccodrilli sembravano seguire la strada del drago di Komodo fino a quando non erano abbastanza grandi da reggere il confronto. Sia i loro denti che i denti dei rapaci hanno mostrato somiglianze nel modo in cui mangiavano mentre passavano dai giovani agli adulti. I denti giovanili avevano quantità diverse di carbonio rispetto ai denti adulti, il che significa che stavano mangiando cibi diversi mentre attraversavano dolori della crescita e fuggivano dai predatori della loro stessa specie. Cosa mangia un animale finisce per diventare parte del suo corpo. Gli isotopi di carbonio delle piante antiche possono dire agli scienziati dove crescevano queste piante, dal luogo all'ambiente. L'analisi degli isotopi stabili (che non si decompongono mai) del carbonio nei denti dei rapaci più giovani e dei coccodrilli ha dimostrato che si nutrivano effettivamente di piante, il che significava che si arrampicavano sugli alberi della zona per sopravvivere.

Questo è ciò che ci aspetteremmo da un animale in cui i genitori non forniscono cibo per i loro piccoli, Frederickson detto in un comunicato stampa . Vediamo anche lo stesso schema nei rapaci, dove i denti più piccoli e i denti grandi non hanno gli stessi valori medi di isotopi di carbonio, indicando che stavano mangiando cibi diversi. Ciò significa che i giovani non venivano nutriti dagli adulti, motivo per cui crediamo che Jurassic Park si sbagliasse sul comportamento dei rapaci.

Jurassic Park è colpevole di un altro errore. I rapaci non cacciano prede più grandi di loro. Quindi, per quanto fosse fantastico vederli strappare T-Rex con quei denti a pugnale, non avrebbero mai avuto un appetito così grande.

(attraverso Università del Wisconsin Oshkosh / Paleogeografia, Paleoclimatologia, Paleoecologia )

deadpool 2 x-men


^