Madeline L'engle

A Wrinkle in other time: Talking Disney's 2003 Wrinkle adattamento con la sceneggiatrice Susan Shilliday

>

Era una notte buia e tempestosa. Nella sua camera da letto in mansarda Margaret Murry, avvolta in una vecchia trapunta patchwork, si sedette ai piedi del suo letto e guardò gli alberi che si agitavano nel frenetico sferzare del vento. Dietro gli alberi le nuvole correvano freneticamente nel cielo... La casa tremò.

Così inizia uno dei più duraturi classici di fantascienza/fantasy dell'infanzia da questa parte Il mago di Oz , 1962's Una ruga nel tempo , di Madeleine L'Engle. Ispirato in parte da un viaggio in campeggio in campagna che la nativa di New York City fece con suo marito e i suoi figli nel 1959, il titolo originale del libro era 'Mrs. Whatsit, Mrs. Who and Mrs. Which', dal nome dei tre personaggi che apparvero nella testa di L'Engle mentre attraversava il Painted Desert dell'Arizona. Questi personaggi richiedevano praticamente di essere scritti. Un'altra fonte di ispirazione è stata, ovviamente, la lettura di Albert Einstein da parte di L'Engle, le cui inebrianti intuizioni sul funzionamento dell'universo sono state abilmente intrecciate nelle sue narrazioni.

Nei 56 anni dalla pubblicazione del libro, Grinza ha venduto oltre 16 milioni di copie ed è stato tradotto in 40 lingue. E, naturalmente, questo venerdì, il tanto atteso Una ruga nel tempo il film debutta nelle sale, con Storm Reid nei panni di Meg Murry e Oprah Winfrey, Mindy Kaling e Reese Witherspoon nei panni delle tre Mrs.



Ma sapevi che il film di quest'anno non è il primo tentativo di trasformare il classico di fantascienza per bambini in un film live-action? Non è nemmeno il primo tentativo della Disney.

Nei primi anni 2000 - in quel periodo liminale per SFX tra prop-shop, costruzione di creature in stile Jim Henson e la raffinatezza della CGI - un progetto a lungo termine per portare Una ruga nel tempo sul grande schermo si è lentamente trasformato in una miniserie TV, che si è poi finalmente condensata in un film di due ore realizzato dalla ABC per la TV nel 2003.



^