Riepiloghi Tv

Discussione su The Witcher: 'Specie rare' offre agli spettatori una buona dose di romanticismo

>

Chi non ama il buon romanticismo vecchio stile? Ci piace un po' di morbidezza tra i nostri combattimenti di mostri qui a SYFY FANGRRLS, e il ragazzo lo ha fatto lo stregone consegnare in 'Rare Species', Episodio 6 della prima stagione. Mentre la caccia a un drago fastidioso prende il sopravvento, l'amore (e il sesso) tra Geralt e Yennefer ottiene un vero miglioramento dal rapporto frenetico dopo i loro rapporti con Jinn. Anche se questa storia d'amore viene interrotta alle ginocchia quando l'episodio è finito, sicuramente scatenerà qualche fanfic serio, quindi puoi setacciare AO3 dopo averlo visto.

Questo episodio approfondisce anche l'idea interessante di ciò per cui vale la pena morire e proteggere, e Geralt è costretto a riflettere seriamente. Sta facendo la cosa giusta scappando dal suo Child of Surprise, o il destino arriverà comunque per lui?

Siamo Alyssa Fikse e Jessica Toomer, e sì, 'Toss A Coin To Your Witcher' è ancora bloccato nelle nostre teste.



Attenzione: questa discussione contiene spoiler per la stagione 1, episodio 6 di lo stregone .

the-witch-borch-e6

Credito: Netflix

Partecipare alla caccia

Alisa: Mentre continuiamo a guardare lo stregone , il numero di persone disposte a provare a truffare Geralt mi sbalordisce. Ecco un ragazzo che si è costruito una vera reputazione per i calci in culo e ASSOMIGLIA A QUELLO, e il tizio medio è tipo, sai una cosa? Sono disposto a correre i miei rischi. Apparentemente non temono nessun dio o montagna dai capelli bianchi di un uomo, e i cretini all'inizio di questo episodio non sono diversi. Oh, sta impiegando un po' più di tempo per uccidere il tuo orribile mostro di quanto avessi sperato? Bene, potresti anche rubare il suo pagamento e il suo cavallo! Il povero Jaskier, Dio lo benedica, non è esattamente all'altezza del compito di difendere la loro roba, ma fortunatamente un uomo di nome Borch e i suoi due compagni guerrieri Téa e Véa arrivano e mettono fine al tentativo di furto proprio mentre Geralt emerge dalla grotta, la testa del mostro in mano. Hanno un compito per il nostro witcher preferito: una caccia al drago.

Gessica: Guarda, io amo una buona caccia, ma il pensiero di sradicare l'unico drago rimasto sul continente non ispira in me un senso di avventura. Le perdite che abbiamo subito sul fronte delle creature magiche grazie a Game of Thrones sono ancora troppo freschi. Sembra che Geralt sia d'accordo, o semplicemente pensi che cacciare draghi sia un buon modo per essere ucciso, perché rifiuta Borch davanti a un paio di drink e una bella torta fino a quando non scopre che anche una certa strega affascinante è impegnata in questa ricerca. Morire per un drago è una cosa. Morire per la donna che ami non così segretamente? Spostamento totale di Geralt di Rivia.

Alisa: Geralt può essere duro come le unghie, ma è anche un grande tenerone quando si tratta di Yennefer. Le quattro squadre - i nani, i predoni, Yennefer e Sir Eyck, e l'equipaggio di Borch - si mettono in viaggio e il percorso è piuttosto difficile, ma le squadre stanno iniziando a conoscersi. Jaskier sembra non riuscire a capire la devozione di Téa e Véa per Borch, ma Borch riesce a leggere subito Geralt. Non è difficile vedere che il Buon Dio Hearteyes ha problemi con Yen, e Borch sembra essere più intuitivo della maggior parte. Durante la loro ricerca, Jaskier si imbatte in un hirikka affamato e, sebbene la creatura sia un po' temibile, sembra in gran parte innocua. Anche così, Sir Eyck di Yennefer fa un balzo in avanti e uccide brutalmente la bestia, dimostrando che è davvero uno psicopatico. Accidenti.

Gessica: Fa a pezzi il poveretto come un albero. È davvero inquietante da guardare. Gli uomini bianchi che uccidono per piacere sono davvero i peggiori in assoluto. Yen sta al gioco, comportandosi come la sua devota amante, ma nemmeno lei può nascondere il suo disgusto quando il tizio lascia perdere il suo atto di gloria e regno e massacra quel povero hirikka. È in questa caccia al drago per se stessa, Sir Eyck è solo un mezzo per raggiungere un fine, ma rende le cose un po' più difficili quando incontra la sua fine mentre allevia le sue viscere dopo aver banchettato con quella creatura che ha appena ucciso. Immagino che alla fine abbia vinto l'hirikka?

Il Trono di Spade viaggio veloce

Alisa: Mentre Sir Eyck si sta cagando il cervello, il resto del gruppo discute della crescente minaccia di Nilfgaard (che penso ci metta terribilmente vicini all'assedio del primo episodio in termini di cronologia, penso ), e Borch ha il coraggio di insinuare che le cose sarebbero potute essere diverse se Yennefer avesse preso il suo posto originale lì invece di Frangilla. Non metterlo su di lei, amico mio! Tuttavia, la parte che preferisco di questa discussione è che mentre Geralt spiega che sì, esistono draghi verdi, rossi e neri, quelli dorati sono un mito. Amo quando i personaggi che vivono in regni magici si rifiutano di credere in un particolare aspetto della magia. È come in Harry Potter quando Divinazione è solo un ponte troppo lontano per Hermione. Vai a una scuola di maghi e impari a creare pozioni magiche, ma il cielo ti proibisce di leggere alcune foglie di tè! Energia molto simile a Geralt che si rifiuta di credere nei draghi d'oro.

Gessica: Sai solo che vedremo un drago d'oro prima della fine di questo episodio. Inoltre, nell'ultimo episodio, stavamo combattendo contro i geni del male, quindi forse Geralt ha bisogno di sospendere la sua incredulità se continuerà a esistere in questo regno fantastico? Sir Eryck viene ucciso abbastanza rapidamente dopo il suo attacco di diarrea, ma Yen continua con il gruppo. Mentre i Reaver si dirigono intorno alla montagna, i nani si alleano con Geralt e Borch e li portano a una scorciatoia. Sono un paio di assi traballanti cucite insieme sul fianco di una montagna e non c'è modo che tutti ce la facciano.

Alisa: Sì, questo viaggio è pieno di rischi fisici ed emotivi. Prima di prendere il passo di montagna, tuttavia, Geralt e Yen hanno un cuore piuttosto intenso a cuore. Geralt vuole sapere perché è così determinata a restare con la caccia anche dopo la morte di Sir Eyck, e ammette di essere alla ricerca delle presunte qualità curative del drago. Rivuole indietro la sua scelta e vuole avere un bambino nonostante abbia sacrificato il suo grembo per ottenere il suo potere. Geralt non gestisce bene questa notizia, quasi deridendo Yennefer per questo desiderio. Le ricorda che gli esseri mutati come loro due sono resi sterili per un motivo, perché le vite che conducono non sono adatte ai bambini. Yen non si preoccupa. Lei vuole quello che vuole e lui può stare zitto. Le cose si fanno ancora più rischiose quando Geralt ammette accidentalmente di avere una sorpresa per bambini, e Yen comprensibilmente non riesce a credere che non si stia facendo avanti in questo senso. Nonostante il loro attrito, si dirigono insieme verso il sentiero di montagna ed è allora che la merda inizia davvero a scendere. Letteralmente.

Gessica: Povero yen. Senti, non capisco questo bisogno divorante di un bambino, ma sicuramente non voglio sentire Geralt spiegare perché la prole è una cattiva idea. Se questo è ciò che lei vuole veramente nella sua vita in questo momento, chi diavolo è lui per dirle il contrario? lo stregone Di certo non si è svegliato questo episodio. Proseguono fino alla tana del drago e mentre pensavo che il povero Jaskier sarebbe stato quello che avrebbe sbandato giù per la montagna, fortunatamente mi sbagliavo. È stato comunque brutale guardare Borch e le sue toste guardie amazzoniche sacrificarsi in modo che il gruppo potesse andare avanti, ma avrei avuto un crollo emotivo se il nostro loquace Dandelion avesse morso la polvere. Quel dannato bardo sta crescendo su di me. Geralt è piuttosto scosso dopo che non è riuscito a salvare Borch - i due hanno legato durante le rispettive crisi di mezza età - ma Yen è lì per aiutarlo a scacciare la tristezza. Questi due hanno una chimica formidabile e, Alyssa, sai, i momenti sexy nelle lussuose tende glamping durante la caccia al drago sono la mia passione. Ma sei rimasto scioccato nello scoprire che si erano visti insieme negli ultimi anni? Mesi? Che cos'è il tempo in questo spettacolo?

Alisa: Sì, per quanto mi piaccia questo spettacolo, sarebbe così difficile darci un chyron di 10 anni dopo o qualcosa del genere? Penso che siano passati anni e vorrei davvero che potessimo vedere di più di questo! Compro questa storia d'amore sulla forza della loro chimica, come hai detto tu, ma vorrei che fossimo stati lì a testimoniarlo. Quello che mi è piaciuto di queste scene è che il team creativo comprende sicuramente lo sguardo femminile in modo importante. Anche se sì, le scene d'azione di Geralt sono più orientate verso l'ideale maschile, un muscoloso Henry Cavill che si rilassa nudo a letto con la sua donna? Questo è lo sguardo femminile, piccola. Aggiungi che Geralt è ancora lì quando si sveglia e le dice che è importante per lui? Questa è l'energia che sto cercando dai miei appuntamenti con Bumble nel 2020.

Gessica: lo stregone ha un vero problema con il tempo. Spero sinceramente che sia un problema che possano risolvere nella seconda stagione. Ma per ora, metterò da parte le mie frustrazioni e apprezzerò solo la vista delle cosce carnose di Henry Cavill. Potrebbe schiacciarmi la testa tra quei garretti e non mi dispiacerebbe uno. dannazione. po. Ma mi è piaciuto questo interludio romantico meno per il sesso e più per lo sviluppo del personaggio. Abbiamo visto sia Yen che Geralt esprimere vulnerabilità - una cosa rara con questi due - e dichiarare i loro desideri e intenzioni l'uno verso l'altro. Sono entrambi lupi solitari protetti e danneggiati, ma stanno lentamente cambiando a causa di questa relazione e questa è una cosa davvero umana, bella. E ora mi fermerò prima di diventare un mucchio di poltiglia.

lo-stregone-ciri-e6

Credito: Netflix

Una questione di fiducia

Alisa: Mentre Geralt e Yen sono a caccia di draghi e ci danno un caso pazzesco di svenimenti, Ciri sta passando un brutto momento. Lei e Dara stanno viaggiando con il Doppler come Mousesack, e nonostante abbia assorbito tutti i ricordi di Mousesack quando ha assunto il suo aspetto, il Doppler non è particolarmente bravo a fingere. Ascolta, amico, stai viaggiando con un paio di adolescenti. Avranno alcune domande. È tempo di migliorare un po' nel nascondere la frustrazione e il disprezzo.

Gessica: Destra? Il tizio chiaramente non ha mai passato del tempo con i giovani. Sta cercando di ricondurli a Cahir e alle truppe di Nilfgaard, ma Dara non ce la fa. I suoi sensi da ragno stanno tremando. La povera Ciri è disperata nel credere che qualcuno del suo passato sia sopravvissuto all'invasione ed è venuto a salvarla, ma quando inizia a interrogare il Doppler su alcuni fatti di base, fallisce miseramente il suo test di identità. Immagino che ci sia un difetto in ogni sistema e il Doppler non ha assorbito l'artrite debilitante di Mousesack o il suo disprezzo per il freddo. Dara combatte il Doppler, ma il comando di Ciri di ucciderlo non va così bene e ci ritroviamo a guardare il nostro piccolo leoncino fuggire da sola nella foresta ancora una volta.

shelley duvall la brillante salute mentale

Alisa: Sì, Ciri si è semplicemente lasciata alle spalle Dara. Non una bella mossa dal cucciolo di leone di Cintra. Sembra che Ciri sia stata presa da Cahir, che le dice che lei è la chiave e che è importante per la Fiamma Bianca (cosa che non hanno ancora spiegato, tra l'altro), ma alla fine si scopre che Ciri è il Doppler, che assume la forma di Cahir. È incazzato che Nilfgaard non lo abbia informato di chi e cosa sia Ciri prima che gli ordinassero di rapirla, e dice a Cahir che è pazzo per essersi aggrappato alla sua profezia così strettamente. Sento che se il Doppler ti dice che sei pazzo, è davvero il momento di rivalutare la tua vita.

Gessica: Sì, il pazzo riconosce il pazzo in questo caso. I due si combattono. Il Doppler sembra felice di uccidere Cahir e assumere la sua identità perché... potere? Cahir alla fine vince, ma è un combattimento a eliminazione diretta che ci fa davvero chiedere chi è chi e chi dovrebbe sopravvivere. Dopo questo tradimento, Cahir sembra sospettare tutto il suo equipaggio perché il Doppler riesce a scappare via vivo e davvero, potrebbe prendere la faccia di chiunque mentre è tornato nei boschi, Dara salva Ciri (di nuovo), liberandola dalle sue restrizioni e sdraiandosi in lei per essere una tale amica di merda. Odio vedere questi due prendere strade separate, ma forse è meglio così? Ciri è su un percorso pericoloso che le richiederà di sporcarsi le mani e Dara non è fatta per questo. Inoltre, anche se non ho dubbi che il cucciolo di leone di Cintra sopravviverà - è troppo potente e troppo importante per non farlo - ma quelli intorno a lei sembrano cadere come mosche e non posso sopportare altro dolore in questo momento. Non in questo clima politico.

Alisa: Spero davvero che Dara trovi la sua strada per tornare alla narrativa perché mi sono affezionato a quel ragazzo elfo. Ma sono d'accordo che è sicuramente la cosa migliore per Dara, perché Ciri sta chiaramente dando la priorità al numero uno in questo momento. Ad esempio, ho capito che ha a che fare con molto tra i suoi poteri sconosciuti e l'essere in fuga, ma vedere una ragazza bianca gettare da parte un ragazzo nero una volta che non era più utile è stata una pessima occhiata. Corri lontano e corri veloce, Dara. Non hai bisogno del casino di Ciri. Perché è un casino. Diamo un'occhiata a Cahir e al relitto che ha creato cercando di trovare il Doppler mentre Frangilla si prende cura delle sue ferite. Molte delle cose con Nilfgaard si aggiungono alle allusioni e alle menzioni del misterioso lui, quindi non otteniamo molto in termini di spiegazione. Quello che otteniamo è un'ulteriore prova che i nilfgaardiani sono fanatici determinati a creare il tempo della spada e dell'ascia, e nulla di questa frase è confortante.

the-witch-yennefer-e6

Credito: Netflix

Rivelazioni sorprendenti

Gessica: Confortante non è una parola che userò mai per descrivere questo spettacolo, ma mentre Ciri è alle prese con inquietanti profezie e leader di culti, Yen e Geralt si affrontano contro i draghi letterali. Trovano la grotta dove una femmina di drago verde ha custodito il suo uovo. È morta, ma il bambino è ancora vivo. Sai chi altro è vivo? Tea e Vea. Oh, e Borch, che in realtà è un raro drago d'oro. Sai, quello su cui Geralt insisteva che non esistesse. Ha molto più senso ora il motivo per cui queste donne squilibrate dovrebbero uscire con il ragazzo. Sarei anche la sua groupie se sapessi che può trasformarsi in un maestoso sputafuoco a comando. Borch non voleva cacciare il drago verde, voleva che Geralt dissuadesse gli altri dal darle la caccia perché quel bambino è l'ultimo del suo genere. Ci è stato regalato un combattimento di draghi in CGI davvero strano: immagino che Borch possa comunicare telepaticamente quando è nella sua forma originale? – ma il messaggio più grande dietro questa ricerca è l'idea di eredità e come questa prende forma. Una meditazione premurosa per uno spettacolo come lo stregone ma non preoccuparti, arriva con spargimenti di sangue e tradimenti.

l'ultimo di noi 2 bacio

Alisa: Sì, questo combattimento è stato davvero fantastico e ho adorato guardare Yennefer e Geralt come compagni di squadra invece che come avversari. Inoltre, non sapevo che condividere un bacio a metà spada meritasse una recensione a tutta pagina nel mio Romance Dream Journal, ma quel po 'di dolcezza di formaggio in mezzo al sangue ha funzionato davvero per me. Aggiungi un momento 'lui salva lei, lei salva lui', e questa lotta era tutto ciò che volevo per questi due. Quindi, uccidono i predoni e salvano l'uovo. Huzza! Felicità tutt'intorno, giusto? Sbagliato. Nemmeno far pompare il sangue con l'uccisione di un cattivo ragazzo può aiutare Geralt e Yennefer a risolvere davvero i loro problemi.

Gessica: Bene, scopriamo che Geralt ha usato il suo ultimo desiderio con il djinn per salvare la vita di Yen, ma il modo in cui lo ha fatto fa dubitare a Yen se i suoi sentimenti per lui e i loro costanti incontri siano reali e pura coincidenza o il risultato della magia. Onestamente, mi è piaciuto molto che Yen si sia arrabbiato con Geralt per il suo palese disprezzo per la sua autonomia. Sa come la magia si deforma e infetta meglio di chiunque altro e quindi, l'uso di essa per tenerla con lui, per quanto ben intenzionato, non è bello nel suo libro. È stata manipolata e usata per molto tempo e credere che Geralt le abbia fatto lo stesso è abbastanza per provocare scontri arrabbiati e accuse di abbandono di bambini.

Alisa: Capisco che a Geralt non siano rimaste molte opzioni con il djinn, ma legare Yennefer a lui in questo modo è stata sicuramente una chiamata discutibile. Come hai detto tu, Yennefer ha dovuto lottare per il diritto di fare le sue scelte sin dal primo giorno, quindi Geralt intervenire e fare questa grande scelta per lei sembra un tradimento. Quindi, proprio così, i tempi sexy sono finiti e questi due sono in grande difficoltà. La seconda rottura dell'episodio mi ha quasi ferito di più, però. Yennefer se ne va e Geralt è lasciato alle prese con quella perdita e la consapevolezza che se Nilfgaard sta arrivando, ha davvero bisogno di andare a cercare e aiutare Ciri, e questo è troppo tumulto emotivo per lo strigo. Invece di gestire i suoi sentimenti come un adulto, si scaglia contro Jaskier, lo incolpa di tutti i suoi problemi e pone fine alla sua amicizia con il bardo ben intenzionato. Fatto male, Geralt. Fatto male.

the-witcher-geralt-jaskier-e6

Credito: Netflix

Qual è il prossimo

Gessica: Non sono pronto per il freddo inverno che la mancanza di Jaskier nel prossimo episodio porterà. Questo spettacolo brilla quando si appoggia a tropi di genere che non penseresti abbiano senso in un ambiente fantasy, come le origini della commedia tra amici e poliziotti dell'amicizia di Jaskier e Geralt, quindi spero davvero che la loro frattura venga riparata e presto. Spero anche che Ciri trovi qualcuno che si prenda cura di lei o impari a farlo da sola perché la ragazza di casa non può prendersi una pausa. Ma soprattutto, sono curioso di vedere dove va lo Yen da qui. Non ha ottenuto la cura magica per la fertilità, ha rotto con il suo ragazzo, non è legata a nessun tribunale ma sa delle cose terribili che Frangilla sta facendo in nome di Nilfgaard. Riuscirà a sostenere una causa o continuerà a fare di testa sua?

Alisa: Penso che Yen sia perso come sempre, quindi sono pronto per lei a scoprire chi è e cosa vuole ora che alcune porte sono state chiuse. Penso che ci siano molte direzioni diverse che può prendere qui e sono tutte piuttosto interessanti. A questo punto, sono abbastanza disposto a seguirla fino in capo al mondo. Sono anche pronto che Geralt si faccia avanti e vada ad aiutare Ciri. Dai, amico. Non puoi nasconderti dal destino per sempre.

Le opinioni e le opinioni espresse in questo articolo sono degli autori e non riflettono necessariamente quelle di SYFY WIRE, SYFY o NBC Universal.



^