Beatitudine

WIRE Buzz: l'ultima stagione di Lost in Space si conclude; Bliss simula un nuovo trailer; Di più

>

La terza e ultima stagione di Perso nello spazio ha concluso la produzione, ha confermato martedì pomeriggio NXOnNetflix (account Twitter basato su geek di Netflix).

Il tweet ci dà il nostro primo sguardo alla prossima stagione con un'immagine di quello che potrebbe essere Will Robinson (Maxwell Jenkins) che condivide un tenero momento con la famiglia Robot. Preparati a piangere!

Controlla:



muori quando vieni ucciso

Netflix ha annunciato l'ultima stagione dello show lo scorso marzo, ma la cancellazione apparentemente non aveva nulla a che fare con il COVID-19, poiché la pandemia (almeno per come la conosciamo) non è iniziata ufficialmente negli Stati Uniti fino a diversi giorni dopo la notizia.

un incubo su elm street nancy

Fin dall'inizio, abbiamo sempre considerato questa particolare storia dei Robinson come una trilogia. Un'epica avventura familiare in tre parti con un inizio, una parte centrale e una fine chiari', ha detto all'epoca lo showrunner Zack Estrin. 'Vale anche la pena notare che, con quello che questi personaggi attraversano cercando di sopravvivere a ogni episodio, se qualcuno merita di riprendere fiato prima della prossima missione, sono Will, Penny, Judy, Maureen, John, Don West, il dottor Smith. ...e Il Robot. E, naturalmente, Debbie the Chicken.'

La serie, che ha debuttato con la sua prima stagione nel 2018, è un moderno reboot del classico programma televisivo della metà degli anni '60 (John Williams ha composto notoriamente l'iconica colonna sonora). Nel 1998 è uscito un adattamento cinematografico poco apprezzato. La terza stagione non ha ancora fissato una data per la prima, ma probabilmente sarà alla fine del 2021 o all'inizio del 2022.


beatitudine , un dramma di fantascienza scritto e diretto da Mike Cahill ( Un'altra Terra, I Origini ) sarà presentato in anteprima il mese prossimo e, per prepararci all'esperienza, Amazon ha pubblicato un nuovo trailer.

Il film, interpretato da Salma Hayek e Owen Wilson, si svolge in due mondi, uno perfetto che è apparentemente il mondo reale e uno tutt'altro che perfetto che è una creazione della tecnologia di simulazione Brain Box di Isabel (Hayek).

Incuriosito? Dai un'occhiata al nuovo trailer qui sotto per avere un'idea di entrambi i mondi:

guarda guerre le guerre dei cloni


^