Una Serie Di Sfortunati Eventi

Perché le tue più grandi domande in Una serie di sfortunati eventi non avranno mai risposta?

>

Perché è così dannatamente intelligente, divertente e originale, fan di Netflix Una serie di sfortunati eventi l'adattamento ha tutto il diritto di essere deluso dal fatto che lo spettacolo sia finito dopo tre stagioni. Allo stesso tempo, se un fan è deluso dal fatto di non avere una risposta soddisfacente a ogni singola domanda entro la fine della serie, è probabilmente perché un elemento dei libri originali di Lemony Snicket su cui è basato non si è tradotto in modo efficace.

Se hai letto i libri, allora sai la verità: che sebbene la serie sia fondamentalmente fedele al materiale originale, i libri sono ancora più intenzionalmente oscuri dello spettacolo.

La bella e la bestia spaventosa

Le tante domande senza risposta in Una serie di sfortunati eventi ' non sono un difetto - sono in realtà il punto di tutta la faccenda. A un certo livello, la serie di Snicket prende in giro tropi familiari di storie fantasy/avventura, inclusa l'idea di legare tutte le estremità in sospeso.



Spoiler in arrivo per la terza stagione di Una serie di sfortunati eventi e la fine della serie di libri di Lemony Snicket Tutte le domande sbagliate .

Nell'episodio della terza stagione 'The Slippery Slope, Conte Olaf dice sprezzantemente: 'Non sono interessato a qualche retroscena dell'ultima serie! in riferimento alla rivelazione che l'Uomo con la Mano Uncinata una volta lavorava in una struttura di ricerca per un'organizzazione segreta chiamata VFD. Questo momento è un ottimo scherzo meta-romanzato, ma è anche una buona rubrica su come pensare all'intera serie.

Per la maggior parte, una spiegazione per un punto della trama, un personaggio mancante o l'identità di un punto interrogativo su un sonar subacqueo non sono cose che l'autore Daniel Handler (alias Lemony Snicket) spiega ai lettori nei libri. Invece, attraverso piccoli indizi, spera che i lettori facciano il lavoro da soli o, più probabilmente, forniscano le proprie spiegazioni. E sebbene la svolta dello show con l'Uomo con le mani uncinate sia fedele al materiale originale, questo tipo di retroscena espositivo è raro nei libri.

Ciò è dovuto principalmente al fatto che la lente narrativa dell'autore è intenzionalmente limitata non solo a ciò che sperimentano i bambini Baudelaire, ma anche ai frammenti di indizi che il loro biografo è riuscito a raccogliere. A differenza di uno show televisivo, i libri non si tirano mai indietro e ci mostrano cosa sta facendo qualcun altro in un altro luogo. Inoltre, non ci sono mai flashback evidenti. Ma perché i libri sono stati scritti in quel modo?

quando Ho parlato con Handler nel 2017 prima della prima stagione dello show, ha detto che 'la preoccupante sensazione che il mondo sia inaffidabile dall'inizio alla fine e che le domande ossessionanti dell'infanzia potrebbero non avere mai risposta sono state le sue ispirazioni nel creare le storie con cui iniziare'.

Lascia che lo affondi. L'autore voleva realizzare una serie di libri per le scuole elementari che permettessero ai bambini di vivere una storia che potrebbe essere intenzionalmente incompleta.

In pratica, questa nozione dà l'arco narrativo di Una serie di sfortunati eventi qualcosa alla pari con un romanzo di Nabokov come Pnin ; non sai davvero se il narratore ha i suoi fatti chiari, e non sei sicuro che ci sia una 'finzione più vera in agguato sotto la finzione di cui ti viene detto'. Per dirla in altro modo, la stragrande maggioranza delle storie di Sherlock Holmes sono narrate dal Dr. Watson, da Lemony Snicket a Baudelaire's Holmes. La differenza, ovviamente, è che Watson è con Sherlock nelle loro avventure, mentre Lemony sta mettendo insieme le cose – per lo più – dopo il fatto.

Snicket map.JPG

Credito: Netflix

La serie Netflix gioca in modo veloce e sciolto con questa distanza narrativa e, in un grande cambiamento rispetto alla versione del libro di Il penultimo pericolo – in realtà ha Lemony Snicket che incontra Sunny, Klaus e Violet e offre loro un passaggio nel suo taxi. I lettori più accaniti potrebbero obiettare che questo non è affatto un cambiamento, ma piuttosto un chiarimento. Nella versione del libro, un uomo misterioso offre ai bambini un passaggio in un taxi e il narratore (Lemony) dice al lettore che conosce l'identità del tassista, anche se non lo dice subito. Quindi, Snicket che incontra i Baudelaire è in realtà un momento in cui lo spettacolo ci dà una spiegazione molto più aperta di qualsiasi offerta nei libri. In altre parole, se sei solo un fan dello spettacolo e non hai letto i libri, in realtà hai ottenuto risultati migliori nel reparto di ottenere risposte.

La grande novità su questo fronte è, ovviamente, la Sugar Bowl. Nei libri, il contenuto di Sugar Bowl è stato lasciato vago (di nuovo apposta) ma nella serie Netflix, apprendiamo che contiene un'inoculazione permanente contro il micidiale micelio Medusoide. La storia è migliore per questa spiegazione palese? Forse sì forse no. Ma una cosa è certa: lo spettacolo di Netflix non poteva davvero farla franca senza spiegarlo, dove potevano farlo i libri. Il regista e autore Nicholas Meyer una volta ha detto che il problema con i film e la TV è che 'ti danno tutto', il che lo ha portato a cercare modi per 'nascondere informazioni al pubblico nei suoi film'. Nell'era della 'scatola misteriosa mostra come Westworld , questo approccio più letterario alla realizzazione di film di intrattenimento sembra antiquato. È in questo approccio tutt'altro che ovvio che Una serie di sfortunati eventi esiste.

a che ora chiudiamo i giocattoli oggi?

Eppure, se stai prestando molta attenzione e hai letto tutti i libri, allora puoi effettivamente indovinare alcune risposte meno che ovvie alle tue domande in agguato in pezzi unici di dialogo nella terza e ultima stagione di lo spettacolo di Netflix.

Curiosi di sapere dove fosse Jacquelyn Scieszka nella terza stagione? Un commento del signor Poe ti dice: è diventata la duchessa di Winnipeg, un personaggio a cui si fa riferimento alcune volte nei libri, compresi i libri supplementari Le lettere di Beatrice e Lemony Snicket: la biografia autorizzata . Lettori di Le lettere di Beatrice saprà anche che il finale dello spettacolo - che potrebbe essere considerato 'nuovo' se hai letto solo i 13 libri della serie principale - in realtà proviene dal Lettere di Beatrice , pure.

Lo spettacolo di Netflix non stava solo adattando i 13 libri in Una serie di sfortunati eventi . L'intero canone di Lemony Snicket è importante!

Zuccheriera Lemony.JPG

Credito: Netflix

Vuoi sapere cos'era quel punto interrogativo sullo schermo del sonar sui sottomarini in 'The Grim Grotto'? Fiona te lo dice davvero. In quello stesso episodio, dice: 'C'è un libro nella nostra biblioteca a riguardo scritto dal fratello di Jacques Snicket. Certo, il fratello di Jacques Snicket è Lemony Snicket, e oltre a Una serie di sfortunati eventi , ci sono quattro libri di Lemony Snicket chiamati Tutte le domande sbagliate , che racconta la vita di Lemony quando era molto più giovane. Questi libri si concludono con Snicket che incontra un mostro marino chiamato Bombinating Beast, che i fan più accaniti hanno supposto fu 'il Grande Ignoto per alcuni anni. Quindi, con questa linea veloce nello show, questa connessione è resa concreta.

Questo, forse più di ogni esempio, è la prova del perché i segreti narrativi di Una serie di sfortunati eventi sono così intelligenti e volutamente mistificanti. Una buona storia è come un mostro marino in agguato proprio sotto le onde. Spesso è meglio se non riesci a vederlo completamente e se il mostro marino affiora solo di tanto in tanto. Purtroppo, Una serie di sfortunati eventi non riemergerà di nuovo su Netflix, ma ciò non significa che le avventure dei Baudelaire – e Lemony Snicket – non stiano ancora accadendo.



^