Tom Cruise

Perché dovresti dare a J.J. Il primo lungometraggio di Abrams, Mission: Impossible III, una seconda possibilità

>

Abbiamo messo una carica esplosiva nella tua testa.

nuova stagione i morti che camminano

Quello è il cattivo Owen Davian (Phillip Seymour Hoffman) in Missione: Impossible III è intenso scena di apertura , che pone le basi per uno dei tanti grandi momenti di questo sequel sottovalutato. Il debutto cinematografico del regista J.J. Abrams è apparentemente alimentato dal mandato di sovvertire sia il genere che le aspettative dei fan in un modo che azzera virtualmente il MI franchising per diventare quello che è oggi. Senza questa terza voce, non ci sarebbe Protocollo Fantasma , Nazione canaglia , o ( *perisce il pensiero* ) Cadere .

Data l'importanza di questo film per l'evoluzione della venerabile serie di Tom Cruise, è sorprendente vedere quanto siano indifferenti i fan. Il 15° anniversario di M:i:III L'uscita di questa settimana è il momento perfetto per cambiare tutto questo.



Le opinioni e le opinioni espresse in questo articolo sono dell'autore e non riflettono necessariamente quelle di SYFY WIRE, SYFY o NBCUniversal.



^