Il Signore Degli Anelli

Perché Viggo Mortensen afferma che la trilogia de Il Signore degli Anelli è stata 'un casino'

>

Viggo Mortensen - alias Aragorn, figlio di Arathorn, in Il Signore degli Anelli – ha rivelato che la produzione dell'epica trilogia fantasy di Peter Jackson è stata un disastro.

In effetti, l'attore. che interpretava l'uomo precedentemente noto come Strider, Ranger of the North e Once and Future King Elessar of Gondor quasi 14 anni fa, ha detto che Peter Jackson è andato così oltre il budget che Le due torri e Il ritorno del re sarebbe stato adatto per andare direttamente al video se non fosse stato per Compagnia dell'Anello successo nel 2001.

Beh, è ​​un po' duro... ecco cosa ha detto Mortensen in un'intervista con il telegrafo :

Chiunque dica di sapere che sarebbe stato il successo che ha avuto, non penso che sia proprio vero, dice. Non hanno avuto la minima idea fino a quando non hanno mostrato 20 minuti a Cannes, nel maggio del 2001. Erano in un sacco di guai e Peter aveva speso molto. Ufficialmente, poteva dire che aveva finito nel dicembre 2000 – aveva girato tutti e tre i film della trilogia – ma in realtà il secondo e il terzo erano un disastro. È stato molto sciatto, semplicemente non è stato fatto affatto. Aveva bisogno di enormi riprese, cosa che abbiamo fatto, anno dopo anno. Ma non gli sarebbero mai stati dati i soldi extra per farli se il primo non fosse stato un enorme successo. Il secondo e il terzo sarebbero stati direttamente in video.

Mortensen crede che il primo film sia stato il migliore della trilogia perché è stato girato tutto in una volta e che i sequel successivi si sono affidati eccessivamente agli effetti speciali e mancano di sottigliezza:

Era molto confuso, stavamo andando a un ritmo così veloce, e avevano così tante unità che giravano, è stato davvero folle. Ma è vero che la prima sceneggiatura era organizzata meglio, dice. Inoltre, Peter è sempre stato un fanatico della tecnologia ma, una volta che ha avuto i mezzi per farlo, e l'evoluzione della tecnologia è davvero decollata, non si è più guardato indietro. Nel primo film, sì, ci sono Gran Burrone e Mordor, ma c'è una sorta di qualità organica, attori che agiscono insieme e paesaggi reali; è più grintoso. Il secondo film ha già iniziato a gonfiarsi, per i miei gusti, e poi dal terzo, c'erano molti effetti speciali. Era grandioso e tutto il resto, ma tutto ciò che era sottile, nel primo film, si è perso gradualmente nel secondo e nel terzo. Ora con Lo Hobbit, uno e due, è così alla potenza di 10.
Immagino che Peter sia diventato come Ridley Scott – questa industria individuale ora, con tutte queste persone che dipendono da lui.

Che cosa ne pensate? Sei d'accordo con Viggo Mortensen e pensi anche Compagnia dell'Anello era la voce superiore in Peter Jackson's Il Signore degli Anelli trilogia cinematografica? Se no, qual era il tuo preferito?

vader vs obi wan reinventato

( il telegrafo attraverso Spia digitale )



^