Storia Di Un Giocattolo

Perché Toy Story 4 ha aggiunto giocattoli per bambini degli anni '90 e ha sperimentato un personaggio per iPad?

>

Il Storia di un giocattolo franchise, una serie che parla di accettare con grazia l'inevitabilità dell'età e l'inizio dell'irrilevanza, ha ormai quasi 25 anni e lavora tranquillamente per stare al passo con i tempi.

Sylvester Stallone Sandra Bullock Film

Quando l'originale Storia di un giocattolo uscito nelle sale nel 1995, era il prodotto di una squadra composta quasi interamente da uomini cresciuti tra gli anni '60 e l'inizio degli anni '70. L'innovativo film d'animazione si concentrava sulla preziosa collezione di giocattoli di un bambino, un assortimento dominato da bambole classiche che ricordavano l'infanzia del team creativo del film. Certo, Buzz Lightyear era una figura d'azione del ranger spaziale che rappresentava il meglio che la metà degli anni '90 aveva da offrire, ma era la nuova brillante distrazione per i giocattoli più classici con cui competere - e mancava di presa sulla realtà. Oltre a un'auto da corsa telecomandata, nessun altro giocattolo richiedeva batterie, e sebbene giocattoli come Mr. Potato Head e bambole di dinosauro verde non fossero obsoleti, la cassa dei giocattoli di Andy tendeva ad essere più senza tempo che tempestiva.

I successivi due sequel, pubblicati nel 1999 e nel 2010, hanno aggiunto nuovi giocattoli alla banda, ma erano o delle ripetizioni (Jesse è un cowboy con le corde come Woody) o altri giocattoli molto vecchi e comuni (Barbie, Ken e Lotso, un orsetto viola ripieno). Ma per il quarto film della Storia di un giocattolo Il franchise, diretto da Josh Cooley e uscito quest'estate, cambia alla Pixar e l'inevitabile ricambio di talenti dello studio ha portato a un'evoluzione nel roster dei giocattoli senzienti.



Toy Story 4 è un film di viaggio, con Woody che incontra nuovi giocattoli in una serie di ambientazioni diverse mentre alla fine cerca di riunirsi con Bo Peep, una vecchia fiamma antica. Secondo il produttore Mark Nielsen, anche i nuovi giocattoli sono stati spesso concepiti mentre i membri del nuovo team creativo diventavano poetici, con nuove generazioni di scrittori e artisti che contribuivano con nuove idee.

'Josh era un bambino cresciuto negli anni '80, mentre io e Jonas Rivera, i produttori, siamo cresciuti negli anni '70, quindi i giocattoli a cui ci siamo attaccati erano quelli del genere', spiega Nielsen a SYFY WIRE . 'Duke Kaboom è un personaggio che viene direttamente dall'infanzia degli anni '70 che ho avuto e che ha avuto Jonas'.

Batman uccide Joker che uccide scherzo
Duke Caboom Toy Story 4

Credito: Disney/Pixar

Duke Kaboom, un giocattolo 'temerario' canadese doppiato da Keanu Reeves, ricorda gli stuntman ambiziosi come Evel Knievel, anche se più per ambizione che per esecuzione. Nielsen ricorda di aver ricevuto un sacco di giocattoli scadenti da bambino, alimentando la sottotrama del benessere di Duke.

'È la lotta per essere all'altezza della tua pubblicità', spiega. 'L'idea ci ha immediatamente sconvolti perché chiunque sia cresciuto negli anni '70 o '80, vede questi grandi spot pubblicitari, e conosce la sensazione di ricevere quella cosa a Natale o per il tuo compleanno e aprirla, e poi semplicemente essere deluso. Tipo, 'Amico, sembrava molto più bello quando l'ho visto nello spot. In realtà non lo fa affatto.''

Alcuni giocattoli, nel frattempo, erano basati sulla nostalgia dell'epoca dell'originale Storia di un giocattolo colpire i teatri.

'Abbiamo un dipartimento di storia che includeva alcuni giovani, cresciuti negli anni '90, quindi alcuni dei personaggi che vedi nel parco giochi nel film sono usciti da lì', dice Nielsen. 'Per esempio, c'è quel giocattolo con le ali, una fata che sale in aria e poi scende a spirale come un elicottero. Una delle ragazze di questo team di storia dice: 'Mi piacerebbe metterne uno' e lo ha disegnato nei suoi storyboard.'

Un altro nuovo giocattolo, Giggle McDimples, è un minuscolo poliziotto suggerito dai membri della squadra che erano bambini leggermente più grandi quando Storia di un giocattolo è stato rilasciato per la prima volta.

'Ci sono altre donne nel team della storia che sono cresciute negli anni '80, e tutte avevano Polly Pocket, e molte di loro le hanno ancora', spiega Nielsen. 'Portavano la loro collezione dall'infanzia nella stanza delle storie e noi dicevamo, 'Oh, c'è così tanto potenziale. Non abbiamo mai fatto un giocattolo minuscolo prima. Quanto sarebbe bello introdurre il giocattolo più piccolo nell'universo dei giocattoli in questa storia?' Cerchiamo sempre di introdurre un giocattolo che non è stato visto nei film precedenti.'

statua della libertà angelo piangente


^