Geekouture

Perché l'evoluzione del costume 'potenziante' di Starlight in The Boys è così efficace?

>

'Non posso indossarlo.'

Ecco cosa intona Annie January, alias Starlight (Erin Moriarty), nel terzo episodio di I ragazzi . Il problema? Il costume da supereroe aggiornato che le è stato presentato non è io. Vivendo in un mondo in cui coloro che hanno poteri sono commercializzati come parte di un conglomerato multimiliardario, l'identità del marchio di Vought International richiede determinati impegni. Trattati come celebrità, i membri d'élite dei Sette si sottopongono a rigorose valutazioni delle pubbliche relazioni per massimizzare le aree che ottengono buoni risultati con determinati dati demografici. Tutto ciò che dicono, indossano o fanno è misurato rispetto alle metriche pubblicitarie, ed è così che Starlight finisce con un costume aggiornato che detesta all'istante.

I ragazzi descrive come viene prodotta la salsiccia del supereroe, incluso il contrasto tra la persona rivolta al pubblico e il loro comportamento privato. Quando Annie si unisce ai Sette, ha già creato una sana estetica da ragazza della porta accanto. Il suo fascino del Midwest potrebbe sembrare banale e privo di spigoli, ma non c'è nulla di falso nel suo desiderio di fare del bene. Ha comprato la menzogna che Vought International ha perpetuato, ma scopre rapidamente che è solo un giro di pubbliche relazioni dopo le sue interazioni con gli altri membri. Viene ammonita dalla pubblicista di Vought International Ashley Barrett (Colby Minifie) per essere stata catturata dalla telecamera mentre salvava una donna da due stupratori perché lo aveva fatto senza autorizzazione e in abiti civili. Quest'ultimo significa che le persone sui social media hanno capito la sua vera identità, perpetuando intenzionalmente l'idea ridicola che un costume in qualche modo mascheri chi sei veramente. Ashley è furiosa con Annie, ma cambia presto tono quando i numeri vanno a favore di Starlight.



I ragazzi

Credito: Amazon Studios

Salvare le persone non è la priorità numero uno quando sono in gioco i soldi e tutto ciò che fanno i Sette è orientato verso obiettivi finanziari. Ciò include il modo in cui il personaggio del supereroe di Annie andrà a beneficio di Vought, sia che si tratti di vendere più merce o di ottenere pubblicità positiva. Combattere nei suoi vestiti da strada non lo taglierà (anche se i sudore a marchio Starlight sposterebbero alcune unità), motivo per cui ha bisogno di un aggiornamento sartoriale per celebrare il suo arrivo.

Piuttosto che cementare il suo status di giocatore di squadra, la consultazione di 'aggiornamento' del costume di Starlight la induce a respingere ulteriormente. È indicativo del tipo di pubblico a cui sono destinate queste decisioni di Vought, che si appoggiano a vecchi archetipi sessisti con il pretesto di 'girl power'. Ad Annie viene detto di abbracciare la sua forza femminista indossando meno vestiti. In questo caso, l'empowerment di una donna è lo sfruttamento di un'altra.

Il team di marketing Seth (Malcolm Barrett) ed Evan (David Reale) parlano con parole d'ordine e applausi, dicendole: 'Sei totalmente tu. È audace, coraggioso, femminista' e 'Dice che sei sicuro della tua pelle e non hai paura di mostrarlo'. Può scegliere di non indossare il costume intero striminzito, ma non farà più parte dei Sette. Questo è stato il suo sogno da quando ha memoria, quindi Madelyn (Elisabeth Shue) conta sulla conformità di Annie quando presenta questo ultimatum.

I ragazzi

Credito: Amazon Studios

Isadora (Débora Demestre), la designer del nuovo costume di Starlight, è particolarmente addolorata dalla risposta negativa del nuovo arrivato. 'Questo non è il mio primo rodeo', dice ad Annie, sottolineando che ha disegnato l'abito patriottico di Homelander (Anthony Starr). Sebbene sia certamente abile, Isadora è anche parte della macchina e ha un mandato specifico da seguire. I due uomini cercano di vendere questa storia di trasformazione, ma hanno ben poco a sostenerla oltre a vuote banalità. Alla fine, Starlight accetta e punta la linea dell'azienda in un restyling che va oltre questo capo provocatorio. I piccoli stivali con zeppa vengono sostituiti con tacchi a spillo alti fino alla coscia e indossa più trucco ed estensioni dei capelli.

La costumista Carrie Grace spiegato questa nozione di Starlight che esprime le sue preoccupazioni in questa scena come 'Molte volte, sono tutti gli altri che stanno cercando di dire a una donna come vestirsi, a parte la donna che è nella sua stessa pelle e si conosce meglio di queste altre persone'. Parlare quando siamo a disagio non è facile, e mentre Annie viene respinta, questo momento fa parte del familiare arazzo tossico del posto di lavoro, che tu sia un supereroe o meno.

I ragazzi

Credito: Amazon Studios

Ad un incontro in 'Get Some', una giovane ragazza indossa l'ormai obsoleto mantello ricoperto di stelle, attirando un sorriso di rimpianto dal suo supereroe preferito. Felicemente obbligata a un selfie, Annie si copre la scollatura, ma questo non impedisce a un tizio a caso di urlare commenti crudi nella sua direzione. Durante la stagione si svolge un botta e risposta con il costume di Starlight, mentre lei continua a difendere il suo design con il mantello più carino. In 'Good for the Soul' dice a Hughie (Jack Quaid) che il nuovo costume fa schifo dopo che si è complimentato per il ritorno al suo abbigliamento precedente. Poiché quella vecchia estetica è considerata 'adatta alle famiglie', le è permesso indossare questo costume all'Expo 'Believe', che è incredibilmente eloquente. Dopo il suo audace discorso all'evento religioso, usa lo slancio come leva, dicendo a Madelyn: 'Penso che licenziare un dipendente dopo che ha denunciato un'aggressione sessuale in diretta TV potrebbe far crollare i prezzi delle azioni'. Madelyn ha contribuito a creare il mito del supereroe per vendere alcune azioni, ma Starlight è intenta a vivere questo ideale nel costume che ha scelto.

Questa battaglia di volontà è tutt'altro che finita, che vede il femminismo come uno strumento di marketing perpetuato nel Cittadino Starlight teaser: un trailer che è stato messo insieme da vari filmati della starlet del supereroe. Inoltre, non abbandona completamente l'indumento più adulto, che indossa alla festa aziendale nel finale dopo la rivelazione che Hughie ha secondi fini contro i Sette. Sta abbracciando con riluttanza la sua nuova vita e le esigenze del marketing. Dopo che Maeve (Dominique McElligott) le ha detto di 'essere originale', torna al suo precedente abbigliamento, anche se il trailer della seconda stagione e le immagini promozionali suggeriscono che sta abbracciando il look del body. Quest'ultimo potrebbe essere uno stratagemma per farla apparire più affidabile ai suoi colleghi quando ha altre intenzioni.

I ragazzi è al suo massimo durante le critiche perspicaci al capitalismo che riflettono l'approccio del comitato per numero all'intrattenimento, compresi i costumi indossati. L'evoluzione striminzita di Starlight di Annie parla di temi più ampi mentre sottolinea le sue lotte stagionali mentre non solo si assimila con i colleghi difficili, ma impara anche a lavorare con il management - cosa potrebbe esserci di più riconoscibile? Ribellandosi ai poteri corporativi, Annie è bollata come una 'diva' e una 'bambina egoista arrogante' quando tutto ciò che sta facendo è incarnare il coraggioso personaggio femminista che l'hanno commercializzata come se avesse. Le azioni parlano più delle parole, e così anche il costume da supereroe che Starlight sceglie di indossare.



^