Guerre Stellari

Perché i genitori di Rey dovevano essere nessuno, grazie a Il Risveglio della Forza

>

'Non erano nessuno', ammette Rey dei suoi genitori in Star Wars: Gli ultimi Jedi .

'Erano sporchi commercianti di spazzatura', conferma Kylo Ren. '[Loro] ti hanno venduto per aver bevuto soldi. Sono morti nella tomba di un povero nel deserto di Jakku.'

Questa è, forse, la più grande rivelazione di stile 'Io sono tuo padre' nel nuovo Guerre stellari film. E non è andata bene con alcuni Guerre stellari fan. Alcuni sostengono che in qualche modo distrugga ciò che è stato stabilito in Il Risveglio della Forza , ma sono qui per mostrarti esattamente perché non è così e perché, a mio avviso, questo era il miglior modo possibile per gestire Rey in futuro.



personaggio d'azione he-man

Rivedere Il Risveglio della Forza insieme a Gli ultimi Jedi in mente, è evidente che Rey sa esattamente chi sono i suoi genitori, ma ha cercato di dimenticare quella verità. Non vuole credere che non torneranno mai più, e di certo non vuole ammettere che non si prendono cura di lei. C'è un motivo per cui ha mantenuto i capelli e il guardaroba uguali sin da quando era una bambina: così l'avrebbero riconosciuta quando sarebbero tornati. E siamo onesti: chiunque lascerebbe Rey a 5 anni con Unkar Plutt probabilmente non è un grande genitore. Commercianti spazzatura sporchi? Questo sicuramente si adatta al conto.

Su Jakku, Rey dice anche a BB-8 che sta aspettando la sua famiglia, che tornerà un giorno. Non c'è motivo per lei di mentire al droide in un momento così tranquillo e serio: possiamo prenderla per oro colato quando dice che sta aspettando la sua famiglia. Quando le vengono offerte 60 porzioni per il droide, l'esitazione sul suo viso può ora essere letta come un consapevole riconoscimento di ciò che le è successo da bambina. E non può sopportare di farlo al droide come era stato fatto a lei. Quando parla di loro come un 'grande segreto', è abbastanza chiaro nel nuovo contesto capire che stava parlando per scherzo.

'Cara bambina', le dice Maz Kanata su Takodana dopo la sua visione nella Forza, 'vedo i tuoi occhi - sai già la verità. Chiunque tu stia aspettando su Jakku, non tornerà mai più... ma c'è qualcuno che potrebbe ancora farlo».

Rey risponde: 'Luca...'

clone wars obi wan voice

A mio avviso, questa è una chiara spiegazione del fatto che i suoi genitori sono permanentemente fuori dai giochi. Maz aveva chiesto ad Han chi fosse la ragazza, e questa è la comprensione che Maz è arrivata quando ha parlato con Rey. Luke, il mistero centrale del film, è chi potrebbe tornare con l'aiuto di Rey se ammette a se stessa la verità sulla sua famiglia.

'L'appartenenza che cerchi non è dietro di te', continua Maz, 'è avanti. Non sono un Jedi, ma conosco la Forza. Si muove attraverso e circonda ogni cosa vivente. Chiudi gli occhi, sentilo. La luce. È sempre stato lì. Ti guiderà. La sciabola... prendila».

Questa citazione è esattamente la trama di Gli ultimi Jedi . Se Rey si fosse rivelato essere qualcun altro, niente di questo scambio avrebbe avuto senso.

Rey cerca l'appartenenza che Maz suggerisce dalla sua famiglia perduta, ma deve lasciar perdere. Poi lo cerca alla luce con Luke, ma neanche questo funziona. Lascia che la Forza la guidi quando affronta Luke sulla sua assenza. Dopo il suo battesimo nella grotta, riesce finalmente a lasciarsi alle spalle il bisogno di quella famiglia. Cerca un'ultima volta di offrire a Luke la sciabola, ma si rende conto che Maz aveva ragione. Doveva prendersela da sola. Quindi lo porta con sé alla Supremazia, adempiendo al destino in cui ha tanto cercato di rifiutare Il Risveglio della Forza .

Ma quell'ultima proprietà che cercava? Lo trova su Crait nel suo ultimo test per arrendersi finalmente alla luce 'sollevando rocce...'

Vediamo Finn e Poe, avvolti nell'ombra, nel loro momento più buio. Il Primo Ordine potrebbe irrompere dalla porta in qualsiasi momento, e sono in quello che credono sia letteralmente un vicolo cieco. Ma poi Rey porta loro la luce. La luce che fornisce bagna i loro volti mentre le rocce si schiariscono. L'appartenenza arriva quando vede di nuovo Finn. È euforico. E il loro abbraccio è così puro e platonico.

È un momento potente e bellissimo. La più grande paura di Rey era quella di non essere nessuno, non degna di ammirazione. E quando si presenta a Poe e lui risponde: 'Lo so', si concede quel sorriso.

il primo bacio di smallville clark e lois

Lei è un qualcuno. Circondato da amici e alleati. Pronto a guidare.

Questo è un messaggio potente per tutti coloro che guardano che pensano di avere un eroe dentro di sé ma gli viene detto che non sono niente. E il DNA di questo momento si basa su ogni potente accenno offertoci da Il Risveglio della Forza . Rian Johnson non ha annullato nulla da Il Risveglio della Forza ; al contrario, l'ha enfatizzata e valorizzata, costringendomi a rivalutare tutto ciò che era venuto prima con occhi nuovi. Ecco perchè Gli ultimi Jedi sta rapidamente diventando uno dei miei preferiti Guerre stellari film.

star_wars_the_last_jedi_rey_luke_hero_01.jpg

Come ha detto Maz, 'Chiudi gli occhi, sentilo. La luce. È sempre stato lì. Ti guiderà.'



^