Star Wars: Episodio Viii - Gli Ultimi Jedi

Perché i giocattoli Kenner Star Wars originali erano i migliori (e i peggiori)

>

Negli anni '70 e '80, Hasbro ha indubbiamente governato il posatoio dei giocattoli. L'azienda ha fatto trasformatori , G.I. Joe , e Il mio piccolo pony nomi familiari con giocattoli che erano in cima alla lista di Natale di tutti.

come è morta Edith Finch?

E poi c'era Kenner.

Mentre Kenner era un'azienda molto più piccola e potrebbe non aver avuto le più grandi sculture, vernici o espedienti, avevano una proprietà molto importante che li rendeva un gigante nel corridoio dei giocattoli. Kenner ha fatto Guerre stellari giocattoli.



La forza (plastica iniettata) è forte con questo

L'originale Guerre stellari le figure sono un'esca nostalgica per quelli di noi che sono cresciuti con la trilogia originale. Non c'erano aziende di giocattoli di terze parti, nessuna scultura iperdettagliata fuori dal Giappone. Se volevi portare a casa Luke, Ben, R2 e 3PO, dovevi andare a trollare il tuo K-Mart e tenere gli occhi aperti per le caratteristiche carte a bordo bianco di Kenner, con le immagini dei film.

E, onestamente, all'epoca, eravamo perfettamente contenti di cifre abbastanza vicine a ciò che vedevamo sullo schermo. Certo, le action figure sembravano solo vagamente come gli attori dei film e le decorazioni di vernice erano approssimazioni approssimative di ciò che abbiamo visto sullo schermo (Kenner ha ordinato di utilizzare solo due plastiche colorate per figura per ridurre i costi). Ma a 3 ¾ pollici, erano della dimensione giusta per infilare un mucchio nello zaino e lanciarsi in avventure in galassie molto, molto lontane in un batter d'occhio.

kener-3p0-r2.jpeg

Niente batte i classici Kenner C-3PO e R2-D2.

Avevano anche alcune caratteristiche piuttosto interessanti. Ricordo ancora con affetto il ticchettio che emetteva la cupola cromata della testa della mia figura R2 mentre la muovevo avanti e indietro, giocando con la telecamera estensibile. Le spade laser telescopiche che si estendevano dagli avambracci di personaggi come Luke e Ben Kenobi erano anche di gran lunga superiori a qualsiasi altra arma su qualsiasi altra figura (soprattutto perché non potevo perderle).

Come più Guerre stellari sono usciti i film, Kenner ha allentato i cordoni della borsa e abbiamo ottenuto ancora più personaggi con ancora più caratteristiche. Presto, praticamente ogni variazione di alieno e personaggio è stata rappresentata attraverso le varie linee. Abbiamo Han in abbigliamento Hoth, Leia nel suo travestimento Boushh e riedizioni di figure più vecchie con colori e dettagli aggiornati (ironia della sorte aumentando il prezzo delle figure 'originali' meno accurate per lo schermo tra i collezionisti di oggi).

Ma i gusti cambiano, i giocattoli sono migliorati drasticamente e moderni Guerre stellari le action figure sono state rilasciate da Hasbro che fa sembrare le vecchie figure di Kenner le bizzarre esche nostalgiche che sono.

La linea di figure da 6 pollici di Hasbro, La serie nera , nasce per soddisfare i gusti dei moderni Guerre stellari collezionisti di giocattoli che sono cresciuti con una dieta costante di figure Kenner, ma desideravano che i loro preferiti d'infanzia assomigliassero un po' meno a qualcosa di scolpito nella cera e lasciato al sole.

spider man nella data di uscita di netflix versetto ragno
luke-x-wing-kenner-hasbro.jpeg

Luke originale Kenner X-Wing Pilot (sinistra); Il pilota della Black Series X-Wing Luke di Hasbro (a destra).

Prendi il pilota dell'X-Wing Luke, per esempio. Quando è uscito, era esattamente ciò di cui avevamo bisogno: Luke con l'uniforme da pilota, pronto a salire sul suo X-Wing e ad eliminare la Morte Nera. Ma l'interpretazione moderna dello stesso personaggio è un'opera d'arte plastica, con dettagli finemente scolpiti, un viso che in realtà sembra un giovane Mark Hamill, un'elevata capacità di posa e splendide applicazioni di pittura. È il giocattolo che ricordiamo dalla nostra infanzia, ma come lo ricordiamo nei nostri ricordi venati di nostalgia, non come è in realtà.

Red Five, in attesa

Ma ciò che la figura di Kenner ha sulla sua controparte moderna è un vero X-Wing. I veicoli Kenner erano i più grandi pezzi di plastica che abbiano mai abbellito gli scaffali delle nostre camere da letto. Dal Millennium Falcon all'ambito AT-AT Walker, ogni veicolo poteva contenere tonnellate di figure ed era delle dimensioni perfette per battaglie epiche.

landspeeders-kenner-hasbro.jpeg

Kenner Landspeeder originale (sinistra); Landspeeder esclusivo SDCC della serie Black di Hasbro (a destra).

La Black Series ha rilasciato alcuni veicoli, ma tutti hanno un problema: sono ridicolmente costosi. Il dimensionamento di veicoli classici come il Landspeeder di Luke o persino un X-Wing del Primo Ordine per adattarsi a action figure da 6 pollici richiede una grande quantità di plastica. Oltre all'aumento dei costi, anche il collezionista più benestante comincerà a cedere a causa dei vincoli di spazio.

patrol_dewback.jpeg

Pippo, verde e assolutamente perfetto: l'originale Kenner Patrol Dewback.

Avrò sempre un posto speciale nel mio cuore alimentato dalla plastica per le creature e i veicoli Kenner. Dimentica i Dewback moderni e più lucertoloni rilasciati da Hasbro, il Dewback che accetto come canone è la stupida losanga verde sorridente, con la botola nella sua schiena per ospitare un pilota.

kener-at-at.jpeg

La cosa più grande di sempre.

E per quanto riguarda l'AT-AT, devi solo guardare Gli ultimi Jedi la reazione del regista Rian Johnson quando regalato con il veicolo originale all'inizio di questo mese . Conosco quella reazione. Questa è la gioia soddisfatta che può venire solo da una persona che ogni mattina di Natale guardava sotto l'albero solo per non trovare mai l'unico giocattolo che voleva dalla sua lista (forse il solo giocattolo - ho provato quella tattica un paio di Natali senza alcun risultato). Lo stampo AT-AT era così buono che anche dopo che Hasbro ha rilevato Kenner, hanno continuato a metterlo in servizio per una linea dopo l'altra di giocattoli classici. Ma i veicoli non erano l'unico punto in cui Kenner aveva una gamba tozza e non articolata sui moderni giocattoli Hasbro: avevano anche dei playset.

Yub-Nub

Presto! Dai subito un nome a un playset di action figure (che non è per i minori di 5 anni) sugli scaffali! Non puoi, vero? È perché non esistono. Con la propensione per le figure giganti, realizzare veicoli e set di gioco compatibili con loro sono proposte ridicolmente costose. Per ottenere qualcosa che assomigli anche ai playset di un tempo, devi rendere le figure incredibilmente minuscole (qualcosa che Hasbro ha provato con i suoi giocattoli per l'originale Vendicatori film), con una conseguente perdita di dettagli scultorei e dipinti. Le figure da 3 di pollice di Kenner erano delle dimensioni perfette per i playset giganti che ricreavano gli enormi pezzi che abbiamo visto nei film.

L'apice di questo era il villaggio Ewok.

willa holland e stephen amell
kener-ewok-village.jpeg

Il Kenner Ewok Village, per quando i tuoi droidi hanno bisogno di atteggiarsi a dei e vuoi arrostire i tuoi amici su un fuoco all'aperto.

Con tre alberi sormontati da capanne, un ascensore funzionante, trappole, reti e una miriade di altre caratteristiche, il playset del villaggio di Ewok doveva Il ritorno dello Jedi a cosa serviva il veicolo AT-AT L'impero colpisce ancora . Ridimensionato perfettamente per figure da 3 di pollice (e figure Ewok più piccole), era esattamente ciò di cui avevi bisogno per ricreare le scene finali di Il ritorno dello Jedi , magari ricostruisci qualche barbecue Stormtrooper. Il Village era un altro pezzo di plastica che è stato riproposto nel corso degli anni. Purtroppo, mai per Guerre stellari , ma in modo esilarante per le linee delle figure che erano più grandi (il che significava che molti bambini frustrati trovavano le loro figure di Robin Hood bloccate in un ascensore Ewok troppo piccolo... supponendo che qualcuno avesse effettivamente comprato i giocattoli di Robin Hood).

La nostalgia è una cosa divertente. Può farci amare i giocattoli della nostra giovinezza che ovviamente non sono allo stesso livello dei giocattoli moderni. Ma non ci interessa, perché mentre quei giocattoli più recenti potrebbero avere una pittura migliore o una scultura migliore, non abbiamo mai riversato la nostra immaginazione in essi, correndo da una stanza all'altra mentre cercavamo di sfuggire alla flotta imperiale.



^