Capcom

Perché i fan vecchi e nuovi dovrebbero giocare al remake di Resident Evil 2?

>

Il venerabile Cattivo ospite serie ha contribuito a trasformare il genere survival horror in quello che è oggi, e Resident Evil 2 è ampiamente considerato uno dei migliori nel suo genere. Mentre l'originale Cattivo ospite dal 1996 ha avuto il suo remake nel 2002, ci sono voluti quasi 16 anni per vedere il secondo gioco arrivare a buon fine. Resident Evil 2 il remake è reale - l'abbiamo visto - e l'anno prossimo andrà a malapena a fare acquisti sugli scaffali.

Dopo tre anni di silenzio a seguito di un annuncio iniziale nel 2015, abbiamo finalmente ricevuto un nuovo trailer di successo durante l'E3 2018 alla presentazione di Sony. Il nostro primo sguardo al nuovo e robusto remake è stato esplosivo, riaccendendo la passione dei fan per il gioco e tutto ciò che rappresenta la serie.

Ma vale la pena giocare anche se ci sei stato, fatto con l'originale Resident Evil 2 ? In una parola, assolutamente! Questo è più di un semplice remake, da qui la riluttanza degli sviluppatori a taggarlo con quella stessa parola. Tecnicamente, non si chiama ' Resident Evil 2 Remake,' ma semplicemente ' Resident Evil 2 ,' e merita il tuo tempo e la tua attenzione anche se conosci ogni singolo angolo del classico titolo horror di sopravvivenza del 1998.



Resident Evil 2 segue la storia dell'ufficiale di polizia alle prime armi Leon S. Kennedy e della studentessa universitaria Claire Redfield, che è alla ricerca di suo fratello Chris nella cittadina di montagna di Raccoon City. A quanto pare, i cittadini della comunità sono stati trasformati in famelici zombi tramite il T-virus, un'arma biologica creata da una compagnia malevola conosciuta come Umbrella. Resident Evil 2 ti consente di giocare sia come Leon che come Claire, in precedenza in due diverse campagne con percorsi diversi.

Resident Evil 2 Remake - Marvin e Leon

Questo era noto come 'Zapping System', in cui a Claire e Leon venivano dati diversi enigmi e trame da esplorare durante il gioco. Questo cambierà con la nuova versione di Resident Evil 2 , incorporando due diverse campagne interamente per semplificare l'esperienza e offrire un gioco più cinematografico per i nuovi giocatori e per coloro che hanno apprezzato il classico. In questo modo tutti possono saltare a bordo per qualcosa di diverso pur rimanendo fedeli all'originale.

Ma non è tutto. Il titolo è stato completamente rifatto da zero e a tutti gli effetti potrebbe anche essere un nuovo gioco. Ancora più importante, la telecamera si sta spostando dai classici angoli fissi che erano così popolari durante il periodo di massimo splendore del gioco nel 1998 a favore di visuali in terza persona e da sopra le spalle, proprio come Resident Evil 4 e successiva adottata.

Il gioco sembra anche abbandonare i 'controlli del carro armato' del passato per optare per uno schema di controllo più moderno, oltre a una grafica 4K lussureggiante e dettagliata, come probabilmente hai notato durante il primo trailer del gioco e parte del gameplay che eravamo dato durante la presentazione di Sony all'E3. Il sangue è disordinato, cattivo e dettagliato, e sembra incredibile. Se l'originale Resident Evil 2 non ti ho mai spaventato, sembra proprio che questo abbia il potenziale per fare proprio questo.

Resident Evil 2 Remake - Zombie

C'è una serie di cambiamenti in arrivo nel gioco che i vecchi giocatori potranno sottolineare, ma sono stati fatti in modo tale che tutti possano apprezzarli. Interi segmenti della stazione di polizia di Raccoon City sono stati alterati, spostati e cambiati, tanto per cominciare. Aree che prima non si potevano vedere sono state aperte e altre sono state ridotte, e queste sono solo cose che abbiamo potuto accertare dai trailer e dalle demo di gioco.

Anche il posizionamento degli zombi e i mostri in agguato da un'area all'altra sono stati modificati. Se hai memorizzato un particolare insieme di zombi o nemici, preparati a dimenticare tutto ciò, perché non li vedrai più nello stesso posto. Inoltre, puoi smembrare gli zombi, far saltare le teste e persino fare a pezzi gli zombi per i danni che rimangono, proprio come su Leon o Claire.

Resident Evil 2 Remake - Claire

Tuttavia, tutti questi nuovi miglioramenti non sarebbero nulla senza la musica, la grafica e un motore aggiornato. Il remake girerà sul RE Engine di Capcom, lo stesso utilizzato dallo sviluppatore Resident Evil 7 . Se hai giocato Resident Evil 7 , saprai perché è un'ottima notizia. Non solo sembrava fantastico, ma suonava come un sogno e includeva persino il supporto per la realtà virtuale. Speriamo lo stesso con Resident Evil 2 , per alcuni veri brividi ed emozioni.

Forse una delle cose più interessanti del remake è che non è un'esclusiva PlayStation 4, contrariamente alla credenza popolare. Il gioco arriverà anche su Xbox One e PC quando arriverà il 19 gennaio 2019.

Sulla base di tutto ciò che abbiamo visto finora, è molto chiaro perché anche i vecchi fan che pensano di aver visto tutto dovrebbero lasciar perdere e entrare in questa nuova visione del classico gioco horror. Tutto è cambiato, ma anche tutto rimane familiare. Che altro potresti mai desiderare?

Sei già pronto ad affondarci i denti? Lo pensavamo. Unisciti al club e ci vedremo tutti Cattivo ospite fan, vecchi e nuovi, questo inverno.

Le opinioni e le opinioni espresse in questo articolo sono dell'autore e non riflettono necessariamente quelle di SYFY WIRE, SYFY o NBC Universal.



^