Stephen King

Perché Misery ora è un capolavoro sottovalutato di Stephen King

>

Nel 1990, Miseria era un grosso problema.

Durante le festività natalizie, direttore Rob Reiner adattamento del romanzo inquietante del 1987 di Stephen King ha aperto al n. 2. (dietro l'inarrestabile A casa da solo ) ed è rimasto tra i primi 10 per sei settimane. Il passaparola ha aiutato il film a diventare un successo dormiente - uno dei film di maggior incasso degli anni '90 - e un importante concorrente che ha portato a Kathy Bates l'Oscar come migliore attrice.

Ancora, 30 anni dopo , al di fuori di Film Twitter, Miseria sembra essersi infilato tra i cuscini del divano della cultura pop. Il suo anniversario questa settimana è un'occasione perfetta per rivisitare questo capolavoro sottovalutato e vedere perché è uno dei migliori film mai basati su un libro di Stephen King.



L'unica cosa più terrificante di Miseria è quanto il film è arrivato vicino a non essere realizzato affatto. Per anni, la società di produzione Castle Rock e Reiner, quest'ultimo forte del successo del suo primo adattamento di King, Stammi vicino - hanno resistito a diversi livelli di sviluppo dell'inferno nella loro lotta per convincere Hollywood a rischiare su quello che è essenzialmente un pezzo da camera: un vecchio stile a due mani messo attraverso la lente del Maestro dell'orrore. (Non sorprende che il film sia stato recentemente adattato in una commedia di Broadway di breve durata).



^