Hbo

Perché piango ancora il modo terribile in cui è finito 'True Blood'?

>

Nel settembre 2008, HBO ha cambiato l'esperienza di guardare la TV quando ha debuttato con il suo nuovissimo dramma horror-fantasy, Sangue vero , con Anna Paquin e Stephen Moyer. Era oscuro, sexy, pieno di tonnellate di momenti NSFW che ci hanno fatto sventolare noi stessi e, soprattutto, ci hanno dato il fusto norvegese che è Alexander Skarsgard.

9-26 Scene True Blood.jpg

Sangue vero

'Ho davvero smesso di guardare Sangue vero quando Sookie si rese conto di essere una fata. Ero tipo, 'Va bene, ne ho avuto abbastanza.'' - djramrod



persone di colore tutto d'un pezzo

Basta guardarlo...

AlexanderSkarsgard321.jpg

Che bell'uomo.

Ad ogni modo, con adattamenti live-action di libri di vamper adolescenti come crepuscolo e The Vampire Diaries facendo sì che le ragazze più giovani di tutto il mondo entrino in crisi di fangirling, è stato bello vedere gli adulti ottenere la loro giusta dose di un piccolo divertimento succhiasangue adattato dalla serie di Charlaine Harris Sookie Stackhouse. Era in parte campo, in parte mistero di omicidio, avvolto in un fiocco divertente, coriaceo e sculacciabile.

A parte tutto il sesso, lo spettacolo aveva in realtà una trama solida sulla sua induzione anche quando hai aggiunto la cameriera che legge la mente Sookie Stackhouse, il suo fidanzato vampiro, Bill Compton, e il suo capo mutaforma, Sam Merlotte. L'intensa recitazione ha reso lo spettacolo ancora più divertente da guardare dato che ti sei lasciato sventolare da tutta la tensione sessuale o ti sei coperto gli occhi dalle copiose quantità di sangue.

Essere un fan di Bram Stoker's Dracula , sono stato immediatamente attratto dallo spettacolo e così sono diventato un fan sfegatato autoproclamatosi durante la stagione 1. In effetti, sono entrato così tanto nello show, che ho iniziato a leggere il suo materiale originale, Morto fino al buio , a metà stagione. È stato un po' un gioco di corse per me, poiché ogni episodio corrispondeva più o meno a un capitolo del romanzo giallo. Tuttavia, la curiosità ha avuto la meglio su di me e avrei finito il libro prima del finale di stagione.

Dopo aver appreso del rinnovamento dello show (e trovandomi completamente divertito dal libro), ho continuato a leggere la serie e sono riuscito a finire molti dei libri della serie prima della premiere della seconda stagione. E dire che ero entusiasta del ritorno dello show era un eufemismo. A questo punto, ero andato al negozio HBO di New York City, avevo assaggiato il mio primo TruBlood, la bevanda ufficiale dei vampiri (che in realtà è solo soda all'arancia rossa per noi gente umana), e mi ero persino procurato un I Heart Bill Compton Maglietta. Stavo convertendo amici e familiari e assicurandomi che si sintonizzassero, proponendo di ospitare il mio Sangue vero feste. Sì. Il tuo era davvero un devoto Sangue vero bagliore di zanne.

Quando la seconda stagione è andata in onda, ero pronto a vedere tutto quello che avevo letto Morto vivente a Dallas (il secondo libro della serie) portato sullo schermo, anche se con i suoi pochi cambiamenti creativi. Per la maggior parte, sono stato contento di come lo spettacolo è rimasto relativamente vicino al libro, e quando lo spettacolo è stato rinnovato per la terza stagione, ero ancora un devoto che sperava in qualcosa di più dello stesso. Tuttavia, quando la terza stagione è stata presentata in anteprima, non ero molto contento di molti dei cambiamenti.

archivio del nostro lavoro originale

Vari personaggi della serie di libri sono stati introdotti nella terza stagione, suppongo di aggiungere più dramma allo spettacolo già pieno di drammi. Anche se ho capito che lo spettacolo doveva offrire più punti di vista, ho comunque trovato le trame abbondanti un po 'troppo da sopportare, specialmente da personaggi che non hanno avuto bisogno di un'introduzione così presto nello spettacolo ... come le fottute fate. Avevamo davvero bisogno delle fate?

Ma c'era speranza. Lo spettacolo è stato rinnovato per una stagione 4 e Morte al mondo (il quarto libro della serie) era uno dei miei preferiti. Pensavo che non avrebbero mai rovinato tutto. La base per il quarto libro erano le lotte di Sookie mentre si prendeva cura - e si affezionava - a un amnesiaco Eric Northman (un vampiro anziano desideroso di assaggiarla e proprietario del nightclub Fangtasia), che è stato stregato dai lupi mannari stregati. Era pronto per essere una svolta emotiva nel modo in cui gli spettatori guardavano Eric, e sarebbe pieno di scene d'amore bollenti.

Poi è stato presentato per la prima volta... e tutte le mie fangirling hanno cominciato a svanire. Pur rimanendo in qualche modo al centro della relazione Sookie-Eric, lo spettacolo ha portato le cose ad un altro livello introducendo streghe negromanti che controllano i vampiri, Sookie era andata via per un anno e si credeva morta, il fratello mutaforma di Sam stava dormendo con la fidanzata Luna e Bill diventare il re della Louisiana. Uhm, come ora vacca marrone?

Non dirò bugie, i cambiamenti sono stati un po' troppi per me. Inoltre lo spettacolo, che si vantava di non essere eccessivamente campy, ha iniziato a perdere un po' del suo vantaggio. Le trame erano dappertutto e, nella quinta stagione, tutti avevano un dramma stravagante da affrontare che era semplicemente troppo da affrontare come Tara che diventa un vampiro, Terry mite che si occupa del fantasma di una donna morta del Medio Oriente, Lafayette il veggente/medium e, peggio ancora, Billith. Seriamente, tutti avevano un problema, e presto anche i fan.

Lo showrunner Alan Ball ha deciso di svignarsela alla fine della quinta stagione dopo aver buttato in testa buon materiale e personaggi, e sapevamo tutti che la fine era vicina. C'erano poche o nessuna nomination ai Golden Globe dopo un po' e il pubblico è diminuito molto. Tuttavia, ci sarebbero volute altre due stagioni prima che lo show incontrasse la sua vera morte e nel modo più anti-climatico di sempre. Ed è per questo che piango il modo terribile in cui questo spettacolo è finito.

Bill e Sookie

Quando abbiamo avuto il nostro primo assaggio di Sangue vero , c'era un po' di scintilla in questa fiaba dei non morti. Era semplice ma ancora molto complicato nelle minuzie del suo costrutto. Uno sguardo tra Bill e Sookie, Sookie ed Eric, o Eric e dannatamente vicino a chiunque potrebbe inviare un brivido erotico lungo la schiena degli spettatori. I misteri dell'omicidio e i rapimenti ci hanno tenuti sulle spine mentre ci sintonizzavamo per imparare il come e il perché dietro tutti gli avvenimenti sulmostrare.

qual è il moster a Cloverfield?

L'aggiunta al clima fantastico dello spettacolo è stata la sua capacità di creare parallelismi con le attuali questioni sociali come la discriminazione contro i gruppi emarginati (ad es. LGBT). Abbiamo visto il contraccolpo tra le organizzazioni religiose a favore e/o contro lo stile di vita dei 'fangosi' risorti e la lotta per garantire loro i diritti di esseri umani (non morti). E, naturalmente, c'erano anche i gruppi di odio radicalizzati e gli ostacoli quotidiani di vivere in una città dove c'erano persone a posto con i vamper e coloro che li temevano. Ma ad un certo punto, lo spettacolo ha perso la sua grinta.

Invece di darci un dramma avvincente che riguardava i cittadini soprannaturali di Bon Temps, è diventato uno spettacolo di vampiri accanito che ha osato chiedere cos'altro possiamo inserire in questo per renderlo ancora più pazzo? senza considerare come danneggerebbe la sua esca iniziale, e questa parte mi sconvolge di più.

Questo spettacolo aveva tutte le carte in regola per rimanere un grande successo anche dopo che se n'è andato di mezzo Buffy rimane un classico di culto per i bambini degli anni '90. Invece, Sangue vero probabilmente diventerà quello spettacolo che ricordi perché un tempo era un grande potenziale che ha perso molto la sua strada.



^