Malavita

Perché Michael Sheen continua a tornare negli Inferi?

>

Michael Sheen, tutto ripulito come Tony Blair in La regina .

Non c'è modo di tenere a bada un buon lupo mannaro.

Nel Underworld: L'ascesa dei Lycan —il terzo capitolo della serie di vampiri contro lupi mannari—Lucian, il leader dei Lycan interpretato da Michael Sheen, è tornato, nonostante sia morto nel primo Malavita film.



È perché Lycans è un prequel, e Lucian è ora il personaggio centrale, in lotta con il crudele re vampiro Viktor (Bill Nighy, anch'egli tornato dai film precedenti) e facendo la conoscenza della splendida vampira armata di spada di nome Sonja (Rhona Mitra).

Anche Sheen è tornato, nonostante sia passato a film acclamati come La regina e Gelo/Nixon , per il quale sta ottenendo un serio ronzio da Oscar.

SCI FI Wire ha recentemente incontrato Sheen per un'intervista esclusiva sull'uscita del 23 gennaio. Seguono estratti modificati della conversazione.

regno dei superuomini comic

Ultimamente hai lavorato ad alcuni film molto seri e degni di un Oscar, come La regina e Gelo/Nixon . I tuoi agenti hanno detto: 'Michael, vuoi davvero andare a fare un? Malavita prequel?'

Sheen: No, no, per niente. Sanno che sono molto appassionato di Malavita film. Sono un grande fan della fantascienza e del fantasy e quel genere di cose, e le adoro Malavita film. Amo il suo mondo, i personaggi e la passione dei fan per questo. Mi sono divertito molto a fare quest'ultimo. L'ho visto per la prima volta ieri e mi è piaciuto molto. È davvero divertente.

Con parole tue, forniscici la configurazione di base di L'ascesa dei Lycan .

Sheen: Questo è un prequel, ovviamente, perché sono morto alla fine del primo. Quindi hanno dovuto trovare modi molto intelligenti per farmi tornare di nuovo in loro. Questo è un prequel e mostra la vita del mio personaggio, Lucian, e come [lui] è diventato l'uomo, o il Lycan, che è nel primo film. Quindi mostra la storia che hai visto in alcuni flashback nel primo film. Ora vediamo tutta la storia dell'amore proibito.

E il tuo amante proibito è Sonja. Ti è piaciuto lavorare con Rhona?

Sheen: Ha fatto alcuni film in cui ha dovuto impugnare una spada di qualche tipo. È un'attrice fisica incredibilmente brava. Rhona è stata fantastica.

Cosa puoi fare su questo che non avevi fatto nei due precedenti? Malavita film?

Sheen: Suppongo che la storia d'amore ti permetta di vedere un lato molto più tenero e sensibile di Lucian. C'è molto più di un viaggio lì per lui in questo pezzo. Inizia il film con Viktor, il personaggio di Bill Nighy, che gli chiede: 'Come ci si sente ad uccidere i propri simili?' Ed è qualcuno che sta negando la propria natura a quel punto. Il viaggio del film per lui consiste nell'accettare questo, nell'accettare chi è e questo potere che ha, questa sorta di lato selvaggio di se stesso di cui si è vergognato per molto tempo. Quindi è un grande viaggio per il personaggio.

Quante possibilità hai di interpretare Lucian per l'ultima volta? E quanto saresti interessato a riprendere di nuovo il personaggio?

Sheen: C'è un limite a quanto posso farlo, perché continuo a invecchiare. Dato che è morto alla fine del primo, è il più vecchio che abbia mai visto. Quindi più invecchio, più è difficile per me farlo. Immagino che vedranno come va bene questo e vedranno se possono continuare a farlo. Mi piacerebbe farlo, ma dipende, immagino, da quanto bene se la cava. Non si sa mai. Mi piacerebbe interpretare Lucian come un lupo mannaro più anziano. Penso che sarebbe fantastico con i capelli bianchi. Penso che sarebbe fantastico, ma dovremmo trovare qualche scappatoia nella logica del Malavita storia per permettere che ciò accada.



^