Altro

Da dove diavolo viene Carmen Sandiego? Come è stato realizzato il cartone originale degli anni '90

>

Il mese scorso, è diventato molto più facile rispondere a questa domanda secolare, dove diavolo è Carmen Sandiego? Perché, come sembra tutto di questi tempi, il maestro ladro vestito di scarlatto è su Netflix, protagonista di una nuova serie animata con Jane la Vergine E' Gina Rodriguez nei panni della giramondo. Ma non è il primo tour mondiale di Carmen Sandiego, come sicuramente sanno i ragazzini degli anni '90 esperti di geografia.

Prende il nome dalla cantante portoghese Carmen Miranda (e apparentemente a San Bernardo ), il personaggio è apparso per la prima volta nel gioco per computer Broderbund Studios del 1985, Dove nel mondo è Carmen Sandiego? Carmen, nota per il suo cappello cordovan rosso Twizzler, il trench e i tacchi, farebbe parte di oltre una dozzina di videogiochi e di due programmi televisivi di giochi per bambini dal vivo (entrambi con orecchiabile intro ). C'è anche un gioco non ufficiale, uno in cui puoi provare a trovare Carmen nell'aldilà .

Anche se ha continuato ad apparire nei giochi, l'ultima voce è stata del 2015 Il ritorno di Carmen Sandiego — sono passati due decenni da quando qualcuno ha visto il più grande ladro del mondo sul piccolo schermo; l'ultima volta che si è presentata in TV è stato il 2 gennaio 1999, con la messa in onda dell'episodio finale della serie animata che ha ormai 25 anni, Dove diavolo è Carmen Sandiego? ?



Dove sulla Terra? , prodotto da DIC Productions, è stato presentato in anteprima come parte del blocco di animazione Fox Kids il 5 febbraio 1994. È andato in onda per quattro stagioni, le prime tre su Fox, l'ultima in onda su Fox Family Channel, noto oggi come Freeform.

chi è jerome su gotham?

La serie ha seguito una coppia di detective ACME, Ivy e suo fratello minore Zack, che con l'assistenza di The Chief, hanno rintracciato Carmen in diverse località del mondo; di solito con il duplice obiettivo di recuperare un importante manufatto storico o monumento rubato da Carmen, quindi catturare l'arcicriminale. Hanno sempre fatto la prima parte, ma hanno annusato la seconda. Ogni episodio era terminato con Carmen che scambiava dialoghi sfacciati con The Player, un personaggio anonimo e live-action la cui presenza è essenziale una tacita ammissione che stavamo guardando un gioco per computer (un cenno alle radici della serie).

Ivy, doppiata da Jennifer Hale, era la più fisica dei due detective, un tipo Lara Croft senza armi. Scott Menville, che ha doppiato Zack, ha descritto il personaggio a SYFY WIRE come 'intelligente, figo, arrogante, ottimista, entusiasta, capace di gestire la maggior parte delle situazioni e talvolta un po' troppo impulsivo per il suo bene'. Anche il suo abbigliamento potrebbe ricordare ad alcuni di Terminatore 2 è John Connor.

Il capo, doppiato da Rodger Bumpass, era una testa parlante veloce (letteralmente), che si presentava sporadicamente durante ogni episodio per aiutare i gumshoes. Carmen, doppiata dalla ricevente EGOT Rita Moreno, era affascinante, molto composta e molto intelligente, e sempre on-brand: i suoi numerosi veicoli di fuga e i suoi abiti erano tutti color caramello.

La serie animata, come il materiale originale, si è concentrata molto sull'istruzione. Agli spettatori non solo sono state mostrate le gumshoes che cercavano di riportare un'opera d'arte inestimabile o un monumento nazionale al suo giusto posto, ma è stato anche detto perché ciò che Carmen ha rubato è così importante in primo luogo.

perso nello spazio trailer netflix

Dove diavolo è Carmen Sandiego? era quello che Robby London, ex vicepresidente esecutivo degli affari creativi presso il DIC, ha descritto come un programma di 'edutainment' – uno spettacolo che mescolava sia l'istruzione che l'intrattenimento. Parlando al telefono con SYFY WIRE, Londra dice che terra era, 'uno di quegli spettacoli che è stato davvero progettato con il Children's Television Act in mente.'

Il Children's Television Act del 1990 , o CTA, è stato ufficialmente convertito in legge il 18 ottobre 1990, senza la firma dell'allora presidente George H.W. Bush, che credeva che l'atto imponesse alle emittenti i diritti del Primo Emendamento. L'atto imponeva che le emittenti che trasmettevano programmi per bambini dovessero aumentare il numero di programmi educativi presenti sulle loro emittenti rispettate a partire dal 1991. Le emittenti erano anche costrette a limitare la quantità di pubblicità mostrata durante i blocchi di programmazione per bambini; la FCC è stata incaricata di giudicare se i programmi che erano conosciuti come 'spot pubblicitari di durata del programma (spettacoli basati su giocattoli come trasformatori ) erano autorizzati ad andare in onda; e ha istituito il National Endowment for Children's Educational Television.

Londra ha affermato che molti nell'industria televisiva per bambini non sono stati contenti del passaggio del CTA. 'A un certo livello, le persone dello studio e le persone creative, si sono risentite di questa legislazione, dice. 'Le persone tendono a resistere a tutto ciò che ritengono ponga restrizioni alla loro libertà di espressione e alla libertà di raccontare grandi storie'.

London e DIC la vedevano in un altro modo. 'Direi che, come azienda, DIC ha adottato un punto di vista un po' controcorrente, nel senso che l'abbiamo vista come un'opportunità', ricorda.

DIC, all'epoca, era il più grande produttore indipendente di programmi per bambini. Londra ricorda che negli anni '90 era sempre più difficile vendere nuovi programmi alle emittenti. Quindi, London e DIC hanno considerato il CTA vantaggioso, poiché abbracciarlo potrebbe aiutarli a rimanere competitivi con i loro più grandi rivali; studi di animazione che erano già parte di quelli che Londra ha descritto come 'reti integrate verticalmente' - FOX, ABC, The WB (ora CW) - che allo stesso tempo stavano producendo la propria programmazione animata.

La sfida unica posta agli studi di animazione che hanno tentato di produrre serie che si adattassero ai requisiti del CTA era quella di evitare di produrre serie destinate solo a bambini in età prescolare o molto piccoli, ma piuttosto a ragazzi dai 6 ai 16 anni.

Quando carmen è arrivato, i bambini avevano già trascorso tutta la mattina e parte del pomeriggio a scuola, e quindi probabilmente volevano rilassarsi e godersi una programmazione che fosse strettamente divertente, piuttosto che, ugh , continua a imparare. 'Se i bambini hanno anche solo la sensazione che [un programma] sia educativo, girano il canale e guardano' Adolescenti tartarughe ninja mutanti , o [programma prodotto da DIC] Veri Acchiappafantasmi ', ha detto Londra.

terra è stato in grado di affrontare questa sfida; quando ha debuttato nel 1994, era il miglior programma per bambini nella sua fascia oraria e tra i primi 10 programmi per bambini in TV. Riguardando la serie, è sorprendente vedere quanto tempo è stato dedicato ogni episodio all'aspetto educativo della serie.

willa holland arrow stagione 6

Più volte in ogni episodio, Ivy, Zack, The Chief e talvolta Carmen entravano nei dettagli sull'oggetto rubato o sul luogo in cui si trovava, ad esempio 'La penisola dello Yucatán è più di 75.000 miglia quadrate di giungla e città moderne'. .' Ogni volta che i detective venivano trasportati, viaggiavano letteralmente in ogni luogo su un flusso di informazioni, con diverse forme di animazione e persino filmati storici mostrati per offrire ulteriore contesto allo spettatore prima di arrivare a destinazione.

Forse il segreto del perché funziona, però, è che la narrativa del meta-gioco, che richiede ai giocatori di acquisire informazioni per raggiungere un obiettivo (recuperare ciò che Carmen ha rubato), impedisce all'elemento educativo di sentirsi mai forzato.

Anche il doppiatore di Zack, Scott Menville, attribuisce agli sceneggiatori il merito di come sono stati in grado di mantenere quell'equilibrio durante tutta la serie, lodando gli scrittori per aver 'gestito tutti i fatti educativi in ​​modo così fluido che sei passato alla sequenza d'azione successiva prima di realizzare che avresti appena stato istruito su qualcosa.'

Lo show televisivo ha avuto il suo videogioco tie-in, che potrebbe essere più notevole per essere la prima volta che Jennifer Hale ha mai fatto un lavoro vocale per un gioco. Ora, è molto nota per aver prestato la voce alla donna Comandante Shepard nel popolarissimo Effetto di massa franchising.

supergirl stagione 2 episodio 22

terra ha vinto un Daytime Emmy per il miglior programma di animazione per bambini nel 1995, il primo della DIC dopo diverse nomination. Londra, arrivò al punto di dire che DIC era 'la Susan Lucci dell'animazione', paragonando l'azienda al Tutti i miei bambini attrice che è stata nominata 18 volte prima di vincere finalmente un Emmy.

Dopo aver assistito a diverse cerimonie degli Emmy ed essere tornato a casa a mani vuote, London ha saltato la cerimonia del '95 e non era presente quando terra vinto. Indipendentemente da ciò, anche oggi, dove il premio risiede nel suo soggiorno a Edmonds, Washington, parla ancora del premio e della serie con orgoglio.



^