Arya Stark

Cosa c'è a ovest di Westeros e perché il viaggio di Arya potrebbe essere lo spinoff di Game of Thrones che ci meritiamo

>

La fine di Game of Thrones non significa necessariamente la fine della storia. Qualunque cosa i fan pensino alla conclusione definitiva dello show televisivo decennale, non la storia di tutti i personaggi è giunta al termine. Il libro potrebbe essersi chiuso una volta per tutte sulla dinastia Targaryen, ma per i quattro Stark sopravvissuti, i loro viaggi sono appena iniziati. E nessun percorso sembra essere più interessante di quello di Arya Stark, che si è diretta verso il mare per trovare qualunque cosa sia 'ad ovest di Westeros'.

Potrebbe essere l'idea più brillante per uno spin-off televisivo che nessuno alla HBO ha considerato in anticipo. Pensaci! Il Trono di Spade: Ovest di Westeros , con Maisie Williams nei panni del capitano di un intrepido equipaggio di esploratori del Nord, con una missione di cinque anni per scoprire cosa c'è oltre l'orizzonte del Sunset Sea. (Naturalmente, uno spettacolo del genere dovrebbe quindi avere come guest star Sophie Turner nel ruolo della sua patrona reale La regina del nord.) Ma cosa troverà esattamente Arya quando salperà oltre i confini più remoti del continente? Per fortuna, il Una canzone di ghiaccio e fuoco libro di accompagnamento, Il mondo del ghiaccio e del fuoco , e la nuova storia dei Targaryen, Fuoco e sangue , avere qualche indizio.

Il Signore degli Anelli autore J.R.R. Tolkien una volta ha detto della sua scrittura , 'Ho saggiamente iniziato con una mappa'. Le mappe sono sempre state parte integrante della costruzione di mondi fantastici, con i lettori che le studiano attentamente, cercando di ottenere un senso del luogo e della distanza, specialmente nelle storie in cui sono coinvolti viaggi su strada. Da L. Frank Baum's Oz libri a N.K. di Jemisin La Terra Spezzata trilogia, le mappe fanno parte della gioia.



I libri di George R.R. Martin non sono diversi. Anche se all'inizio si concentrerà sul centro di Westeros e sulla costa occidentale di Essos, per il momento Una danza con i draghi è stato rilasciato, la maggior parte del mondo di 'Planetos' (come lo chiamano i fan) era stato arricchito.

(Credito fotografico: HBO)

(Credito fotografico: HBO)

Secondo le mappe, Planetos ha tre continenti conosciuti : Sothoryos a sud, Essos a est e Westeros a ovest. Neanche tutti questi continenti sono completamente mappati. Westeros, ad esempio, si allontana semplicemente verso la regione settentrionale superiore della mappa, senza alcuna indicazione di come, quando o perché abbia colpito il polo nord del pianeta. Allo stesso modo, Sothoryos si estende verso l'ignoto, senza alcuna prova di ciò che si trova al di sotto. Essos non ha una costa orientale, poiché finisce nel deserto delle Lande Grigie, che nessuno ha attraversato e vissuto per raccontare la storia o tracciare una mappa.

Ma a ovest di Westeros si trova il Tramonto sul mare , uno specchio d'acqua allettante da attraversare. Alcuni credono che il mondo sia un disco ('Flat Planetos-ers', se vuoi), ma Arya sta scommettendo diversamente. Inoltre, probabilmente ha ragione.

Il romanzo originale di Martin, Un gioco di troni , cita un altro Stark che ha deciso di esplorare il Sunset Sea. Ai tempi in cui gli Stark erano ancora i re dell'inverno, Brandon il maestro d'ascia salpò con una vasta flotta per scoprire cosa c'era là fuori. Scomparve, e suo figlio ( Brandon il Bruciatore ) ha distrutto i cantieri navali del Nord per il dolore, che è uno dei motivi storici per cui il Nord non ha una marina grande o potente. Il mondo del ghiaccio e del fuoco registra anche diversi tentativi di cercare nuove terre, tra cui Arlan III Durrandon , che era il Re delle Terre della Tempesta, e anche un paio di Greyjoy sfortunati.

Ma la cosa più interessante viene dalle storie in Fuoco e sangue . Nel primo secolo del regno dei Targaryen, tre giovani nobili: due Hightower di Oldtown, ser Eustachio e suo fratello Ser Norman , così come Lady Elissa Farman , figlia del Signore di Fair Isle — decise di salpare per l'altra sponda del Sunset Sea. Quest'ultima era la più coraggiosa delle tre. Quando la nave di Ser Norman affondò, secondo quanto riferito come risultato di un attacco del Kraken, Ser Eustace tornò indietro. Ma Farmen no, e anni dopo, la sua nave, la Cacciatore di sole , è stato avvistato in la città portuale di Asshai , una delle città più orientali di Essos.

Il significato è chiaro: Planetos è rotondo e, inoltre, se si naviga abbastanza a lungo, si può raggiungere il lato orientale di Essos. Ciò suggerisce che non c'è un nuovo mondo in stile americano nel modo. (Uno dei problemi per coloro che hanno navigato verso ovest alla ricerca di un passaggio per l'India è che l'unico modo per aggirare questo continente - almeno fino alla costruzione del Canale di Panama - era scendere fino alla punta meridionale del Sud America e tornare indietro di nuovo.) Ma questo non significa che non ci sia niente da un lato all'altro.

Scena del Dio annegato in Game of Thrones

Credito: HBO

Si è parlato molto dei Primi Uomini, dei Figli della Foresta, dell'Invasione degli Andali e della conquista dei Targaryen, tutti avvenuti sulla terraferma di Westeros. Ma quelli delle Isole di Ferro non hanno mai creduto in nessuno di questi, e hanno alcuni indicatori culturali che non si allineano con nulla trovato nella massa continentale sul loro lato orientale. La fede nel Dio Abissale, per esempio. Inoltre, il sigillo grigio è del Kraken, una creatura in cui la maggior parte della gente di Westeros non crede. Tengono anche le Acclamazioni di re per eleggere i leader, e i loro leader siedono su un trono noto come il Sedia Seastone , che è scolpito da una misteriosa pietra nera oleosa, non trovata nelle miniere di Westeros. (Su Sothoryos , d'altra parte, c'è molto.)

Questo trono era trovata a Old Wyk dai First Men quando salparono per la prima volta sull'isola migliaia di anni fa. Secondo Il mondo del ghiaccio e del fuoco , gli Ironborn credono che sia stato lasciato da un popolo attraverso il Sunset Sea, indicato come ' I profondi ', uomini che arrivarono dal mare molto prima che iniziasse la storia conosciuta di Westeros. Ci sono anche voci che questi uomini avrebbero potuto essere tritoni.

Se questo è vero, ciò che Arya potrebbe cercare è una catena di isole, non diversamente da dove governano i Greyjoy - masse continentali che ospitano antiche civiltà ma non sono abbastanza grandi da impedire a qualcuno di navigare verso Essos. Dovrebbe anche tenere d'occhio Kraken, tritoni e simili. Solo perché ora è rimasto solo un drago nel mondo non significa che la magia sia sparita da Planetos. Si nasconde solo nelle aree inesplorate del mondo. Arya, e qualsiasi spin-off con le sue avventure, è perfettamente posizionato per trovarlo.



^