Ron Howard

Cosa è andato storto con Solo: A Star Wars Story, da un membro del cast che era lì?

>

In meno di due mesi, Solo: una storia di Star Wars uscirà finalmente nei cinema e vedremo come appaiono le prime avventure del contrabbandiere preferito della galassia sul grande schermo. A questo punto, ipotizzando che particolare Guerre stellari sequel, prequel o spinoff faranno al franchise è quasi diventato un'industria a sé stante, ma Solo sembra avere più peso in quel reparto grazie in gran parte allo spettro del dramma dietro le quinte che è aleggiato negli ultimi mesi di produzione.

Quanto dramma c'è intorno Solo , e quanto è intenso o è stato, dipende da quanto sei preoccupato per determinati eventi chiave. Sappiamo che i co-registi originali Phil Lord e Chris Miller ( Il film LEGO ) hanno lasciato il film dopo mesi di riprese (hanno affermato di aver lasciato le differenze creative, mentre i rapporti non confermati affermano che sono stati licenziati) e sono stati rapidamente sostituiti dal vincitore dell'Oscar Ron Howard, che ha rigirato gran parte del film e da allora lo ha diretto verso il rilascio con, tra le altre cose, molte anticipazioni su Twitter e un impressionante trailer post-Super Bowl. Sappiamo anche che Howard sarà accreditato come unico regista del film, mentre Lord e Miller si sono presi i crediti del produttore esecutivo per i loro contributi.

Mentre la macchina promozionale del film si prepara a prendere il sopravvento nelle prossime settimane, sentiremo di più dal cast e dallo stesso Howard sulla produzione, e senza dubbio leggeremo molte risposte a molte domande sul cambio regista. Anche con tutto questo da considerare, ancora non lo sapremo Tutto quanto sul tumulto che è andato a creare Solo , ma un nuovo rapporto potrebbe avvicinarci un po'.



L'avvoltoio ha rilasciato un'intervista lunedì con una fonte anonima dal Solo cast, qualcuno descritto come 'non una delle stelle principali del film' che era ancora in grado di osservare le condizioni di lavoro sia sotto il team di Lord-Miller che sotto Howard. Il membro del cast è rimasto anonimo perché Lucasfilm, ovviamente, non vuole che i suoi attori trapelano questo genere di cose, e un rappresentante di Lord e Miller ha definito le citazioni della fonte 'completamente imprecise'. Quindi, prendi tutto ciò che leggi in questo particolare rapporto con le pinze.

Detto questo, la fonte cerca almeno di far luce su ciò che presumibilmente è andato storto prima della partenza di Lord e Miller. Tra i problemi: la presunta tendenza del duo a girare numerose riprese alla ricerca di molte letture diverse, al punto che - secondo la fonte - gli attori hanno iniziato a trovarla 'strana'. Lord e Miller, ha detto la fonte, si sono avvicinati al film con l'obiettivo di crearlo durante il montaggio e volevano un'ampia varietà di riprese tra cui scegliere. Quando Howard è salito a bordo, le cose sono cambiate. Il numero di riprese è diminuito drasticamente e Howard - descritto come 'un ragazzo davvero facile con cui lavorare' - ha portato un nuovo livello di 'controllo' sul set.

Il problema, tuttavia, sembra essere più profondo di molti take contro pochi. Secondo la fonte di Vulture, Lord e Miller semplicemente non erano pronti per i rigori di fare un film su un Guerre stellari scala.

'Sicuramente hanno sentito la pressione; con uno di questi film, ci sono così tante persone sopra di te tutto il tempo', ha detto la fonte. 'Il primo assistente alla regia aveva molta esperienza e ha dovuto intervenire per aiutarli a dirigere molte scene.

Un altro problema, secondo la fonte, è stata la performance del protagonista Alden Ehrenreich, che ha faticato a ritrarre la sua versione di Han Solo secondo gli standard di Lucasfilm. Non è chiaro se la colpa qui debba essere attribuita esclusivamente a Ehrenreich, o se Lord e Miller non siano stati all'altezza del compito di ottenere la giusta interpretazione dalla loro stella. In ogni caso, in questo periodo dell'anno scorso, secondo quanto riferito, lo studio ha portato un insegnante di recitazione per aiutare Ehrenreich ad essere più simile a Harrison Ford.

Cercare di imitare Harrison Ford è davvero difficile, ha detto la fonte. Lucasfilm voleva qualcosa di molto specifico: copiare qualcun altro. Alden non è un cattivo attore, solo che non è abbastanza bravo.

Non c'è nulla di specifico nel rapporto su ciò che esattamente Ehrenreich non riusciva a cogliere del suo personaggio, ma la fonte ha continuato a notare che 'l'allenatore ha funzionato' e la performance dell'attore è diventata 'più simile a Harrison' mentre le riprese sono andate avanti, a quanto pare anche prima della partenza di Lord e Miller.

Un giorno dopo che la storia è emersa, Miller è andato su Twitter apparentemente in risposta ad essa, scrivendo semplicemente: 'Forse non credere a tutto ciò che leggi'.

Ancora una volta, è importante notare che questa è una fonte anonima che non ha necessariamente una conoscenza completa del Solo produzione (Vulture nota che la loro fonte non ha mai visto un conflitto diretto tra Lord e Miller e il capo della Lucasfilm Kathleen Kennedy), e che probabilmente non avremo mai l'intera storia direttamente da tutti coloro che l'hanno vissuta. C'è una buona probabilità che non sapremo mai esattamente quali parti di Solo sono di Howard e quali parti sono di Lord e Miller. Una cosa interessante che la fonte ha notato al riguardo, però: secondo quanto riferito, Howard ha girato le sue parti del film da 'esattamente la stessa sceneggiatura'.

Solo: una storia di Star Wars nelle sale il 25 maggio.



^