Taika Waititi

What We Do In The Shadows ci ha appena regalato una dannatamente brillante raffica di ospiti a sorpresa

>

Lo spin-off televisivo del fantastico di Taika Waititi Cosa facciamo nell'ombra ieri sera ha provocato un tumulto diabolico, scatenando un torrente inflessibile di sanguinose sorprese. Rinnovato ufficialmente per la seconda stagione, l'ultimo episodio dello show ha avuto gli spettatori (e Twitter) in uno stato di frenesia pulsante.

Nandor (Kayvan Novak), Laszlo (Matt Berry) e Nadja (Natasia Demetriou) hanno fatto visita al consiglio dei vampiri dopo la loro notte infusa di sangue con il barone ( Doug Jones ), e praticamente tutti (e intendiamo proprio tutti) erano lì per questo.

** AVVERTIMENTO : Spoiler in arrivo per la serie TV What We Do In The Shadows. Se non sei coinvolto e non vuoi essere viziato, allora 'BAT!!!' e vola via subito.**



L'episodio ha visto i fan di tutto ciò che riguarda i vampiri che hanno scoperto le loro zanne per l'eccitazione, perché era praticamente una bara da clown piena di apparizioni cameo fatte da attori che hanno già interpretato in modo memorabile i vampiri. Co-creatore della serie (e Il volo delle concorde legenda) Jemaine Clement twittato prima che l'episodio andasse in onda: 'L'episodio di stasera di Cosa facciamo nell'ombra è stato scritto da tuo zio Jemaine e diretto da tuo zio Taika Waititi. Avvertimento: ci sono alcune guest star sorprendenti, quindi fai attenzione a non capovolgere il flip.'

Questo si è rivelato un eufemismo, perché tutti hanno comunque ribaltato il flip. Per cominciare, Kristen Schaal ( L'ultimo uomo sulla terra ) potrebbe non aver interpretato un vampiro prima, ma è una veterana di Waititi. È apparsa per prima, continuando la serie dello show di coinvolgere attori che erano apparsi originariamente su Il volo delle concorde (Arj Barker, che ha interpretato Dave in quella serie, è apparso all'inizio della stagione come leader di una banda di lupi mannari). Dave Bautista apparve anche, ma quello era solo l'aperitivo antianemico.

Molti avevano pensato che il trio di vampiri originale del film avrebbe fatto la sua prima apparizione nella serie qui, ed è stato assolutamente così. Waititi (Viago) e Clement (Vladislav) erano nel consiglio, insieme a Jonny Brugh (Deacon).

johnny depp alice nel paese delle meraviglie

Il resto del consiglio si è rivelato essere un inaspettato who's who degli attori vampiri, e nel mondo di questa serie, loro in realtà sono vampiri. Avete avuto Evan Rachel Wood ( Sangue vero ), Paul Rubens ( Buffy l'ammazzavampiri , il film) e Danny Trejo ( Dal tramonto all'alba ). Erano guidati nientemeno che da Tilda Swinton ( Solo gli amanti sopravvivono ), e se ciò non bastasse, Wesley Snipes ( Lama ) si è unito al gruppo tramite Skype. Altri grandi attori di vampiri sono stati elogiati, incluso un certo 'Rob' che voleva lasciarsi alle spalle tutta questa roba sui vampiri. Immaginiamo che stessero parlando dell'occasionalmente scintillante Robert Pattinson ( crepuscolo ).

Parlando con Intrattenimento settimanale riguardo alla relazione costellata di star, Waititi, Clement e il produttore esecutivo Paul Simms hanno spiegato come è nato questo epico coro di cameo.

'Beh, io e Taika stavamo parlando di apparire nello show, ma cercando di pensare a come sarebbero stati i nostri personaggi a Staten Island, o con quei personaggi in Nuova Zelanda, o in una terza posizione, e anche tenendo d'occhio la storia', Clemente ha detto. 'Sono stato al SXSW con [la versione cinematografica di] Cosa facciamo nell'ombra , e Tilda Swinton era lì [con Solo gli amanti sopravvivono ], ei nostri film giravano quasi insieme, due film sui vampiri.'

Clement ricorda che fu Swinton che finì per spingere per la fusione in quel momento. 'Ha detto: 'Fai qualcosa in cui i nostri personaggi di vampiri sono insieme.' L'ho semplicemente rinchiuso nel mio cervello', ha detto Clement. 'Così ho pensato, beh, forse un sacco di vampiri provenienti da luoghi diversi si sono riuniti per qualche motivo, e poi solo per legarlo alla trama che avevamo.'

Per quanto riguarda i vampiri che hanno rifiutato di partecipare, sono stati menzionati anche Kiefer Sutherland, Brad Pitt e Tom Cruise. Clement e Waititi dicono che Sutherland è stato avvicinato, ma alla fine è passato. Pitt era davvero preso dall'idea, ma la scena si stava riempiendo e 'non hanno mai seguito davvero'. Ammettono che forse è stato scortese da parte loro, ma che ha anche salvato una potenziale apparizione per la prossima stagione.

Molti attori finirono per venire da loro, volendo essere coinvolti — Alexander Skarsgard ( Sangue vero ) voleva entrare, ma la pianificazione non lo ha permesso. Cate Blanchett voleva unirsi anche lei, anche se non ha mai interpretato un vampiro prima. Alla fine è stata una festa difficile a cui essere invitati, anche se hai lavorato con il regista (Blanchett e Waititi hanno lavorato insieme in modo fantastico su Thor: Ragnarok ), e anche se ti chiami Cate Blanchett.

Twitter è rimasto colpito dall'incredibile formazione, con l'utente Kevin Biegel twittare , 'What We Do In The Shadows' di stasera ha la migliore formazione di ospiti nella storia della TV.'

Utente John Squires twittato , 'Abbastanza sicuro Cosa facciamo nell'ombra ho appena creato un intero universo cinematografico dei vampiri con l'episodio di stasera. Alcune prelibatezze brillanti e profonde per i fan dell'horror. Grazie per aver rinnovato questa serie, FX!'

Evan Rachel Wood ha partecipato lei stessa all'azione su Twitter, twittare , 'Finalmente posso dirlo! Catturami nell'episodio di stasera di @theshadowsfx !! Potresti vedere un familiare vampiro 'Regina' farla tornare tra i vivi.'

L'episodio sembrava davvero l'inizio di un intero nuovo 'Vampire Cinematic Universe', quindi chissà dove Waititi, Clement e Simms porteranno le cose da qui. Tutto quello che sappiamo se lo show fa un episodio simile per la seconda stagione, probabilmente aumenterà ulteriormente le cose. Dai a Cate Blanchett delle zanne, per l'amor del cielo!

Cosa facciamo nell'ombra tornerà mercoledì prossimo su FX.




^