Manica

Ciò che rende Megalo Box di Yoh Moriyama il perfetto omaggio di 50 anni ad Ashita no Joe?

>

Sulla carta, nessuno dovrebbe voler tifare per Rocky Balboa piuttosto che per Apollo Creed. Creed ha un record migliore, più carisma, parla meglio, ha un aspetto migliore e ha un soprannome molto più interessante - The Master of Disaster - rispetto al suo avversario più milquetoast.

Ma sai perché non puoi fare a meno di tifare per Rocky? Perché vedi come vive, assisti alle sue lotte e sai qual è il suo obiettivo principale per la lotta; non è per battere Apollo, è per mostrare a Creed e a tutti gli altri che anche se non è nessuno, può uscire con chiunque, anche con il campione mondiale dei pesi massimi, se ne ha l'opportunità. Quindi, quando Creed viene annunciato come il vincitore nel 1976 Rocky , nessuno vede Rocky come un perdente. Invece, poiché ha tenuto testa per 15 round contro il campione in carica dei pesi massimi, lo vedono alla pari di Creed, almeno per una notte. In questo, Rocky è vittorioso.

Pur provenendo da ambienti simili, Junk Dog, in seguito Joe, il protagonista di Scatola Megalo , non vuole mettersi alla prova come fa Rocky. Tutto ciò che Joe vuole è un altro combattimento con Yuri, il campione di boxe megalo, che mette fuori gioco Joe nel secondo episodio della serie anime. Dopo aver negato la richiesta di Joe di continuare, informa il suo appassionato ma surclassato avversario che se vuole davvero un altro colpo contro di lui, Joe deve scalare la montagna - Combattimento mortale -style - per tornare sul ring con lui. Per farlo, Joe deve entrare in Megalonia, un torneo di boxe megalo. Riesce a farlo grazie all'aiuto della mafia, che fornisce a Joe un documento d'identità falso per registrarsi.



Ciò a cui Joe non si è preparato nella sua ricerca di una rivincita è che, come Rocky, sarebbe diventato un eroe per i diseredati.

Questo accade perché Joe è un pugile megalo che combatte senza equipaggiamento. L'equipaggiamento è l'esoscheletro che indossano i pugili Scatola Megalo sulle spalle, braccia e gambe per aumentare la loro forza e velocità. Joe ha una versione di questo equipaggiamento, ma l'abito da baraccone che indossa nei primi episodi della serie si rompe ed è inutilizzabile prima del suo primo combattimento professionale. L'attrezzatura che in seguito cerca di rubare finisce per cadere a pezzi non appena cerca di tirare un pugno.

Non possedere l'equipaggiamento mette Joe in un grande svantaggio, ma lo aiuta a evadere dopo aver vinto alcuni combattimenti. Il pugile ora noto come Gearless Joe scala le classifiche grazie all'espediente, al suo talento naturale, sconfiggendo avversari di rango molto più alto e all'allenamento che riceve da Nanbu, che per primo usa Joe come parte di uno schema di combattimento truccato per pagare indietro debiti; Joe finisce bruscamente mettendo fuori combattimento qualcuno contro cui avrebbe dovuto perdere in un pugno, quindi ora, in un ultimo colpo disperato per pagare i suoi debiti e mantenere la sua vita, Nanbu lo allena seriamente in modo che Joe possa ottenere il suo colpo a Yuri.

Se segui gli anime stagione per stagione, sei molto probabilmente consapevole che la stagione primaverile di quest'anno è particolarmente ricca. C'è una novità Lupin Terzo serie, una nuova Arte della spada in linea , nuovo Steins;Gate , nuovo Tokyo Ghoul , il ritorno di Panico tutto in metallo , un riavvio di Leggende degli eroi galattici , e, oh sì, il nuovo FLCL ha debuttato su Adult Swim lo scorso sabato. Questo è in cima agli avanzi della scorsa stagione come il Card Captor Sakura sequel e l'anime preferito di Kim Kardashian al momento, Tesoro nel Franxx . E se non bastasse, c'è anche la terza stagione di Il mio eroe accademico .

Allora com'è questa serie, un progetto speciale per commemorare il 50° anniversario di Ashita no Joe , una delle proprietà manga/anime più iconiche della storia - che è attualmente la serie primaverile non-sequel più popolare nel paese secondo Crunchyroll — distinguersi in una stagione piena di titoli ad alto volume? È, per me, a causa di ciò che il regista esordiente Yoh Moriyama e il suo team sono stati in grado di realizzare: mantenere gli elementi di ciò che ha reso l'originale Joe così influente, mentre apporta modifiche che lo aiutano a stare da solo come una serie a sé stante.

Se non sei a conoscenza di cosa Ashita no Joe è, è iniziato come un manga lanciato nel 1968 sulle pagine di Shonen settimanale . Creata dallo scrittore Asao Takamori e dall'artista Tetsuya Chiba, la serie segue Joe Tabuki, un giovane che si ritrova nei bassifondi di Tokyo dopo aver lasciato l'orfanotrofio in cui è cresciuto. Finisce in prigione dove incontra e combatte il suo rivale Rikkishi, che batte Joe ma giura di combatterlo di nuovo, se riesce a farcela nel pugilato professionistico. Il manga è durato cinque anni ed è stato molto popolare. La prima serie anime è stata presentata per la prima volta nel 1970 ed è stata diretta dal leggendario Osamu Dezaki; è stato anche un grande successo, con quasi un terzo delle televisioni giapponesi dell'epoca che si sintonizzavano su ogni nuovo episodio. Rete di notizie anime l'editorialista Mike Tool ha scritto di recente della serie, definendola un capolavoro, con Dezaki che ha contribuito a formare il vocabolario visivo che gli anime avrebbero usato nei successivi 50 anni.

La seconda serie e il film sarebbero usciti nel 1980, chiudendo la storia. Tra la fine della seconda serie e il 2018 Scatola Megalo , non c'è stato molto Joe -materiale correlato, ad eccezione di un progetto per il 35° anniversario che non è stato ben accolto, e uno speciale radiofonico del 2010 in cui sono stati portati dei veri annunciatori play-by-play per seguire la partita tra Joe e Rikkishi come se stesse accadendo davvero . Anche con la mancanza di nuovo materiale fino a quest'anno, l'impatto della serie è stato avvertito nella storia degli anime, con spettacoli che vanno da Dragonball Z a Orso Toppa Gurren Lagann facendo riferimento e rendendo omaggio alla leggendaria proprietà.

Nove episodi nella sua stagione di 13 episodi, Scatola Megalo è simile al materiale originale in quanto entrambi seguono un giovane combattente di talento che emerge dai bassifondi per affrontare il suo rivale più forte e di maggior successo; oltre a presentare sequenze di combattimento fortemente coreografate e animate. Come lo spettacolo si separa, oltre all'ovvio uso di esoscheletri, è nella sua presentazione.

Invece dei bassifondi del Giappone, siamo portati in una distopia futuristica, dove la differenza tra chi ha successo e chi non lo è è molto più grande rispetto alla serie originale. La colonna sonora qui è altamente influenzato dall'hip-hop — che potrebbe ricordare ai telespettatori di lunga data Samurai Champloo — e mentre riporta molti dei personaggi dell'originale, ci vengono mostrati in modi nuovi e rinfrescanti.

Il Joe di Scatola Megalo è simile all'originale Joe in termini di narrativa, tuttavia, non sappiamo da dove provenga questo nuovo Joe, non sappiamo nemmeno il suo vero nome; Joe è un nome che ha scelto per sfidare la classe superiore piuttosto che gli è stato dato alla nascita. Yuri, Megalo La versione di Rikkishi, è un Adone dai capelli argentati con un gusto per i maglioni attillati, che combatte con l'equipaggiamento più avanzato esistente (che lo rende l'Ivan Drago di Joe's Rocky, piuttosto che il suo Apollo Creed). Quella attrezzatura è prodotta dal gruppo Shirato, che sponsorizza il torneo ed è gestito da Yukiko Shirato, Megalo la versione di Shiraki Youko, il personaggio femminile principale della serie originale.

Un altro motivo per cui questo spettacolo si distingue tra le dozzine di anime attualmente in onda è che non assomiglia a nient'altro in questa stagione, o nella scorsa stagione, o nella stagione precedente. I disegni dei personaggi in Scatola Megalo ricordano gli anime tra la fine degli anni '90 e l'inizio degli anni 2000; hanno caratteristiche più nitide, volti e tipi di corpo unici, un netto contrasto con i design dei personaggi più lisci e puliti visti negli anime moderni. Un altro importante contrasto con gli anime moderni è che Moriyama ha preso la rischiosa decisione creativa di ridurre intenzionalmente la risoluzione in modo che sembri una serie che sarebbe andata in onda 20 anni fa prima che l'HD diventasse la norma per, beh, tutto. È selvaggio perché funziona; Joe e il mondo in cui abita non sono raffinati, non sono puliti e questo ci aiuta ulteriormente a immergerci ulteriormente nel suo mondo e nella storia di Joe.

Rifare, riavviare o reinventare proprietà iconiche non è una novità negli anime e nella cultura pop in generale. Ciò che rende Scatola Megalo così speciale è che Moriyama avrebbe potuto semplicemente rifare l'originale, dandogli una rifinitura del 2018, e sarebbe comunque almeno un orologio curioso a causa dell'eredità della proprietà. Tuttavia, ha fatto quello che molti sarebbero stati troppo timidi per fare: una drastica rivisitazione, pur non gettando via gli elementi base di ciò che ha reso Ashita no Jo e così iconico in primo luogo. Personalmente ne ero a conoscenza Ashita no Joe l'esistenza, ma non l'avevo mai vista. Questa serie mi ha fatto venire voglia di tornare indietro e vedere di persona la serie e i film. E, mentre apprezzo l'aspetto di Scatola Megalo , non sono così accecato dalla nostalgia da volere che l'intero settore torni agli anni '90. Tuttavia, spero che a causa del successo di questo spettacolo, porterà gli studi di anime a correre rischi quando si tratta di progettare personaggi e mondi in futuro.

di cosa parla Guardiani della Galassia 2

Con quattro episodi rimasti, c'è ancora molto tempo per recuperare il ritardo e saltare sul Scatola Megalo carrozzone prima del finale. Al momento della stesura di questo articolo, non ci sono parole su una seconda stagione, ma, se hai familiarità con la serie originale, puoi vedere dove sta andando la storia di Joe. Se otteniamo solo una stagione, penso che staremo tutti bene con quello; Rocky è diventato meno interessante una volta che è diventato il nuovo Apollo, quindi dubito che vogliamo vedere Joe diventare il prossimo Yuri.

Potrebbe non essere visto come il titolo principale di questa stagione, in termini di ascolti o fandom quando si contano i titoli più affermati in onda questa primavera, ma in una determinata settimana, a causa della sua storia collaudata, dei personaggi interessanti, ambientazione, colonna sonora stupefacente e alta qualità di animazione, Scatola Megalo ha dimostrato che può resistere in punta di piedi con qualsiasi anime in questa stagione e quest'anno finora. Il tutto andando contro ciò che ci si aspetta dagli anime nel 2018. Non sto dicendo che sia meglio di qualcosa del genere MAH , ma data una buona possibilità, può essere considerato uguale ad esso.



^