Ant-Man E Wasp

Quale doveva essere la scena post-credit di Ant-Man e Wasp

>

Scott Lang e Hope Van Dyne tornano e si riuniscono nei panni dei più piccoli supereroi del MCU per Ant-Man e Wasp . Insieme, offrono un sequel travolgente per il pubblico, piena di azione bizzarra, scene di inseguimento scattanti e una storia d'amore piccante. Eppure nessuno dei due si guadagna un posto nella sempre attesa scena post-credit. E il co-protagonista che fatto non lo meritavo.

Spoiler avanti per Ant-Man e Wasp e Vendicatori: Infinity War.

Dopo che la scena straziante del mid-credit fa la sua spietata connessione con Avengers: Infinity War , gli spettatori desideravano un momento di leggerezza per mantenere il ritmo di questa giocosa avventura. Quello che abbiamo trovato era una formica gigante che suonava la batteria. Quello che ci meritavamo era Luis in un momento di goffa gloria.



Guarda, ho capito. Questa visita finale a casa di Scott è stata un richiamo agli imbrogli per evitare gli arresti domiciliari che ci hanno mostrato la formica gigante in una vasca da bagno, mentre guardava la TV e suonava la batteria. È stato divertente la prima volta. Ma a questo punto lo scherzo è finito. Inoltre, quel momento avrebbe potuto essere usato per molto di più!

Come nel 2015 Uomo formica , Luis è ancora una volta un ladro di scene impenitente, che fa ridere con i suoi racconti motorizzati, l'irriverenza innocente e l'entusiasmo contagioso. Se vuoi attutire il colpo della famiglia Van Dyne/Pym che viene spazzata via, abbiamo bisogno di qualcosa di più della ripetuta gag della grande formica. Noi bisogno Luis. Non deve essere un altro flashback super complicato pieno di personaggi colorati e commenti sfacciati. (Anche se non me ne pentirei!) Avrebbe potuto anche rimanere una collisione di semplice domesticità che si scontra con l'equipaggiamento di Ant-Man ambientato nella casa di Scott. Ma avrebbe dovuto mostrare Luis nel costume di Ant-Man.

Non sto dicendo di fare di Luis un nuovo Ant-Man. Ma a questo punto, è stato gettato a pieno titolo nella battaglia di Ant-Man e Wasp per il loro laboratorio segreto. Ha corso auto, affrontato il siero della verità e inseguito minacciosi servitori. Vicino al climax pieno d'azione del film, dice a Hope che sarebbe pronto per un super completo tutto suo. Non deve nemmeno avere tutti i poteri. O uno qualsiasi dei poteri. Vuole solo che un costume da supereroe si senta come una parte a tutti gli effetti della squadra. Potrebbe essere stato uno scherzo usa e getta, o anche una giocosa improvvisazione dell'esilarante Michael Peña. Ma Luis che si pavoneggiava nel super-abito di Scott era un'immagine così incantevole che potevo vederla chiaramente nella mia testa. E avremmo dovuto vederlo sullo schermo!

Immagina. Ti stai ancora riprendendo dalla disintegrazione di Hank Pym, Hope e Janet Van Dyne. Scott è intrappolato nel Regno Quantico. Stai male. Poi, dopo i titoli di coda, l'oscurità dello schermo sale alla luce sull'esterno dell'affascinante casa di Scott a San Francisco. La telecamera viaggia dentro, i nostri cuori corrono mentre ci chiediamo chi sarà ancora qui! Ma invece di una porta che si apre per rivelare una formica gigante che suona il tamburo (rim shot), svela Luis in un costume di Ant-Man. Ricorda che ora abbiamo tre tute operative tra l'originale di Scott, la nuova con il regolatore malfunzionante e la versione vecchia scuola di Hank. Luis avrebbe indossato il secondo.

La telecamera lo guarderebbe, offrendoci uno scatto dal basso che riflette la potenza che sente nella sua super attrezzatura strappata. Sulle sue labbra scorreva un largo sorriso, come quello che fa un bambino quando ha rubato un biscotto segreto prima di cena. Diceva qualcosa di sicuro ma non del tutto cool, come 'Cerchiamo di fare i piccoli!' E poi l'avrebbe fatto. Tranne non piccolo come una formica. In un richiamo all'esilarante sequenza della scuola elementare, l'abito stravagante di Ant-Man renderebbe Luis delle dimensioni di un bambino dell'asilo. E mentre si rende conto che è rotto ed è bloccato a questa altezza, abbiamo un primo piano del suo allarme sicuramente esilarante. Tagliare al nero.

Invece di essere lasciati con l'idea ossessionante che non sappiamo se Luis, i suoi amici ex-detenuti e la famiglia di Scott fanno parte della metà della popolazione scomparsa dall'esistenza dal Guanto dell'Infinito, avremmo una certa certezza che almeno l'assistente più divertente del MCU va bene. Avremmo ricevuto un richiamo a una sequenza molto più divertente in questo sequel. E avremmo la gioia di immaginare quali disavventure potrebbe fare il mini-Luis prima Vendicatori 4. Ma no. Non abbiamo niente di tutto questo. Solo una formica che suona la batteria. Di nuovo.

Le opinioni e le opinioni espresse in questo articolo sono dell'autore e non riflettono necessariamente quelle di SYFY WIRE, SYFY o NBC Universal.



^