Altro

Entriamo nel concerto circense killer di Killer Klowns From Outer Space

>

Questo mese segna il 30° anniversario del seminale film horror-fantascienza-commedia cult Killer Klown dallo spazio profondo . Questo film bellissimo e bizzarro parla di un gruppo di alieni che atterrano sulla Terra in un'astronave che sembra un tendone da circo. Gli alieni sembrano pagliacci (clown malvagi e assassini, come se ce ne fossero altri), avvolgono le loro vittime in zucchero filato e palloncini, e nuovi pagliacci si generano dai popcorn, sparati da enormi pistole per popcorn.

Il compositore John Massari ha creato una grande celebrazione di questo film iconico a Los Angeles lo scorso fine settimana e, ovviamente, è stato uno spasso. SYFY SIRE era a disposizione per esplorare i festeggiamenti e riferire sulla stranezza.

Killer Klowns dal circo nello spazio esterno - palloncino art

Palloncino Killer Klow art. Credito: Alyse Wax



La serata è iniziata con un 'circo a tre piste', che, sfortunatamente, era più simile a un circo a una pista. Gli atti promessi dovevano includere trampolieri, contorsionisti, indovini, maghi e altro... ma l'unico che era lì era l'artista di palloncini Buster Balloon Cadwell. Il lato positivo è che è un artista straordinario che ha creato splendide sculture di clown con palloncini e persino una pistola per popcorn per i fan. Entrando nel teatro Montalban, i fan sono stati accolti da quattro Klown e hanno potuto scattare foto con loro, se fossero stati abbastanza coraggiosi.

Lo spettacolo è iniziato alle 19:00 ed è stato presentato da Jim Branscome of Vuoto cinematografico , che ha ricordato di guardare Killer Klown in loop su SYFY (ai tempi in cui era ancora Sci-Fi Channel). Killer Klown le star Grant Cramer (che interpretava Mike Tobacco) e Suzanne Snyder (che interpretava Debbie Stone) erano a disposizione per recitare alcune righe di dialogo del film, oltre a giocare con uno degli oggetti di scena del bozzolo di zucchero filato.

La maggior parte degli agenti sarebbe riluttante a lasciare che il proprio cliente assumesse un ruolo in qualcosa di così palesemente sciocco, ma non l'agente di Snyder. 'Il mio agente mi ha incoraggiato a leggere per il ruolo', ha spiegato. 'Sapeva che sarebbe stato un classico di culto!'

Snyder si è sostanzialmente ritirata dall'industria dell'intrattenimento, ma lo sapeva che era davvero diventata una sensazione di culto circa sette o otto anni fa, quando ha iniziato a ricevere richieste di amicizia casuali dai fan su Facebook. Ha incontrato molti fan nel corso degli anni ed è rimasta colpita dal fatto che il film sia diventato divertente per tutta la famiglia, anche per i nipoti. Tre generazioni di fan! 'Una volta ho incontrato un fan che, quando lui e i suoi amici si ubriacavano, tornavano a casa e guardavano due film: Killer Klown dallo spazio profondo e casa Bianca .'

Cramer ha dato il nome alla band KISS come grandi fan di Killer Klown . 'Lo guardano in ogni tour', ha insistito. Al giorno d'oggi, Cramer è principalmente un produttore. Mentre lavorava a un programma di cucina, il famoso chef che stava intervistando lo ha riconosciuto solo dalla sua voce. Senza vedere la sua faccia, lo chef ha detto: 'Ehi! Sei Mike Tabacco?'

L'evento principale è stato il film con una colonna sonora orchestrale dal vivo. Si è aperto con la band punk di Los Angeles The Dickies, che ha eseguito la loro classica sigla di apertura dal vivo sul palco. Massari ha diretto l'Hollywood Chamber Orchestra che ha suonato l'intera colonna sonora mentre il film veniva proiettato sugli schermi sopra.

La serata si è conclusa con due dei Klown che hanno regalato fiori ai fratelli Chiodo: scrittore/regista Stephen , lo scrittore/direttore artistico Charles e lo scrittore/produttore Edward. Massari ha lasciato intendere che sarebbe 'in arrivo' qualcosa di cui non poteva parlare, e le speculazioni si sono immediatamente scatenate su un potenziale sequel o serie TV, qualcosa che da tempo ha fatto il giro delle voci di corridoio. Nonostante la mancanza della vera atmosfera da circo, è stata una serata davvero divertente, celebrando un film classico.



^