Luca Gabbia

GUARDA: Simone Missick sul braccio bionico e l'agenzia di Misty Knight nella seconda stagione di Luke Cage

>

Luca Gabbia La stagione 2 è arrivata su Netflix e per molti versi è una festa di uscita per Misty Knight di Simone Missick. Durante I difensori miniserie, Misty ha perso il braccio mentre combatteva la Mano, il che l'ha preparata a seguire le orme della sua controparte a fumetti. Tuttavia, la nuova stagione non salta alla parte in cui Misty ottiene un braccio bionico avanzato. Invece, le dà la possibilità di affrontare la sua battuta d'arresto in modo appropriato.

Ho fatto molte ricerche, come sempre, su cosa significhi essere un amputato, ha spiegato Missick durante questa intervista con SYFY WIRE. Questa è stata la parte principale per capire come entrare, emotivamente, dove Misty è all'inizio della stagione. È come, cosa fai quando hai una perdita?

Secondo Missick, una manica verde è stata usata per nascondere il suo braccio, in modo che potesse essere cancellato digitalmente in post-produzione. Tuttavia, ha anche dovuto imparare come eseguire le sue scene di combattimento iniziali con il braccio legato dietro la schiena o davanti al corpo.



Non vedevo l'ora che mi dessero quel dannato braccio, ammise Missick. Ero così felice di avere quel braccio, perché significava che non dovevo giocare a nascondino con il mio vero braccio.

Mentre Missick era soddisfatta del braccio bionico di Misty, era molto più entusiasta della crescente amicizia del suo personaggio con Colleen Wing (Jessica Henwick). Nei fumetti, Misty e Colleen sono partner conosciute come le Figlie del Drago. Durante uno dei loro momenti critici di questa stagione, Misty e Colleen hanno persino indossato abiti che ricordavano le loro controparti dei fumetti. E se Missick ha la sua strada, avremo molto di più da quella squadra in futuro. Ma per arrivare a quel punto, Missick ha alcuni suggerimenti per i fan.

Devi chiamare [il capo della TV della Marvel] Jeph Loeb, devi chiamare Netflix, devi chiamare tutti, ha detto Missick. E penso davvero che tu debba twittarlo. Dico sempre: 'Se lo twitti, arriverà'. Perché penso che vogliamo vedere due donne, donne di colore, ma donne, là fuori che hanno la loro agenzia. E non solo avere la propria agenzia investigativa reale, ma la propria agenzia in termini di propria trama e per cosa stanno combattendo e cosa cercano nella loro comunità. Penso che sia importante.

Per più Luca Gabbia Dettagli della stagione 2, incluso il suo sorprendente collegamento a Pantera nera , guarda l'intera intervista con Missick -- poi facci sapere cosa ne pensi nei commenti!

Materiale aggiuntivo fornito da Blair Marnell.



^