The Walking Dead Stagione 9

La star di The Walking Dead dice che il suo personaggio ha 'annaffiato' troppo a lungo prima di quella morte scioccante

>

Ringrazia Tom Payne per avere una comprensione gelida dello sfondo dei fumetti per Gesù, il personaggio che ha interpretato come Morti che camminano regolare per le ultime due stagioni e per sapere come differisce dalla versione TV.

**ATTENZIONE SPOILER: questa storia rivela i dettagli chiave della trama dell'episodio di Sunday's Evolution di Il morto che cammina . Smetti di leggere ora se vuoi vedere l'episodio con occhi nuovi.**

Dopo la morte scioccante e prematura di Gesù per mano dei Whisperers nell'episodio di Sunday's Evolution, la convinzione di lunga data di Payne che lo spettacolo avrebbe potuto fare molto di più dalle radici dei fumetti del personaggio gay è finalmente venuta alla luce, attraverso una candida intervista al Il giornalista di Hollywood .



quanti episodi di paura ci saranno i morti che camminano

Payne ha sottolineato le principali differenze tra la versione carta e inchiostro di Gesù, che è ancora attiva nei fumetti, da quella che è diventata un personaggio regolare nella stagione 7. Dicendo che è contento del modo in cui Gesù è stato ucciso nello show, Payne ha ammesso che Gesù avrebbe potuto anche uscire con un botto memorabile, dal momento che il team creativo non era disposto a lasciare che Gesù mostrasse di più il suo lato combattivo, un tratto che definisce il suo personaggio nei fumetti.

Ho espresso infelicità la scorsa stagione. Ero molto frustrato da ciò che il personaggio stava facendo, ha detto Payne. È arrivato in un modo molto cool, e poi ha annaspato all'Hilltop. Durante la guerra con i Salvatori, l'unica persona con cui ha litigato era un uomo che era dalla sua parte [in Morgan di Lennie James]. Nei fumetti, ha questa massiccia lotta con Negan (Jeffrey Dean Morgan). Prende una granata e la lancia indietro [ai suoi nemici]. È il membro più capace dell'intero gruppo! E non è stato usato affatto [nello show].

il re scorpione: libro delle anime (2018)

Payne ha anche detto che i sei anni salto nel tempo , che ha aiutato l'attuale stagione 9 a premere un pulsante di ripristino creativo, lo ha aiutato a scaldare l'idea che potesse finalmente essere il momento giusto per evidenziare una potenziale relazione tra Jesus e Aaron (Ross Marquand).

Mi piaceva che avessero un'amicizia [prima del salto], ma sentivo che un'ulteriore relazione non era necessariamente necessaria. Ho pensato che sarebbe stato un po' pigro: 'Ecco due personaggi gay. Dovrebbero stare insieme!’ ha spiegato.

Ma qualcun altro mi ha chiesto del salto temporale di sei anni [che ha seguito la partenza di Andrew Lincoln], e io ero tipo, 'Forse si sono incontrati una o due volte in quei sei anni!'

Sebbene sia felice di lasciare Jesus alle spalle, Payne ha detto che non ci sono rancori nell'interpretare il personaggio e che è persino aperto, a titolo di prova, a rivisitare il ruolo, se AMC deciderà mai di rendere Gesù una parte del suo Morti che camminano universo spin-off.

Non direi mai mai, ma vorrei farlo solo se fosse un buon materiale, ha detto. Non ho alcun interesse ad essere lì in secondo piano, o a presentarmi solo per il gusto di farlo. Mi piacerebbe raccontare una storia sugli inizi di Gesù o qualunque cosa sia successa in quei sei anni, e c'è molto spazio per questo.

star trek nell'oscurità khan

AMC ha appena rivelato quando la stagione 9 riprenderà da dove le cose si sono fermate dal finale di metà stagione di domenica, con la premiere della seconda metà dell'intera lineup di 16 episodi prevista per il 10 febbraio. Come sempre, puoi vedere i nuovi episodi su 21:00 ET ogni domenica, una volta che la stagione 9 tornerà a febbraio.

Gesù ha avuto più di un futuro su? Il morto che cammina che AMC gli ha dato? E vorresti vedere più del suo retroscena nel prossimo? Morti che camminano basati su film e spettacoli che AMC ha in sviluppo? Fateci sapere nei commenti.



^