Altro

Lo showrunner di Voltron si scusa con i fan dopo l'indignazione per la trama del personaggio gay

>

fan di Voltron: difensore leggendario erano elettrizzati quando è stato rivelato che Shiro, un personaggio principale, non era solo gay, ma in una relazione impegnata sulla Terra. L'inclusione della relazione è stata applaudita dalla comunità LGBTQ, fino a quando non sono stati effettivamente rivelati gli episodi che contenevano la relazione. L'interesse amoroso promesso di Shiro, Adam, ha avuto due scene nella serie: una in cui la coppia si è lasciata e un'altra in cui Adam è stato ucciso in un attacco alieno.

La fanbase non era divertita, per non dire altro. Lo showrunner Joaquim Dos Santos ha preso molto fuoco sul problema, che molti hanno visto come un'inutile continuazione del tropo 'seppellisci i tuoi gay'. Santos ha recentemente preso a il suo Twitter con una lunga lettera aperta, in cui si scusa con i fan e cerca di far passare il messaggio che intendeva.

chiunque sappia cos'è l'amore specchio nero

Dopo aver confermato i molti DM che ha ricevuto in risposta a questa scelta di storia, scrive inizialmente sull'inclusività e su come hanno creato questa versione di Voltron con l'intento di essere il più inclusivo possibile entro i limiti dati.' Ammette che ci sono ancora dei limiti per questo tipo di ciò che lui chiama un'avventura d'azione/guida al prodotto/giocattoli tradizionalmente maschili.' Scrive che quei confini si sono allargati da quando hanno iniziato lo spettacolo, ma che c'è il '100%' di spazio per crescere.



Quindi entra nella controversia della stagione 7, dicendo che 'se qualcuno per qualsiasi motivo ha portato via da questa stagione che la nostra intenzione era quella di queer esca il fandom di VLD, vorrei scusarmi personalmente. Posso solo parlare del nostro intento e posso davvero dire che non intendevamo adescare nessuno. So che non è una consolazione, ma è la verità».

Lui stesso era entusiasta della rivelazione di Shiro come uomo gay, e spiega che la decisione (e la creazione di Adam) serviva a due scopi: 'Il primo ha stabilito l'orientamento sessuale di Shiro (ovviamente) e il secondo, per dimostrare che Shiro era affrontare alcune cose più pesanti molto prima di essere coinvolto in questo folle conflitto alieno. La speranza era che quel tipo di esperienza di vita e prospettiva avrebbe (si spera) aiutato a rafforzare la posizione di Shiro come leader della squadra oltre a consentire agli spettatori di guardare indietro e vedere Shiro in una luce più profonda.'

Continua spiegando che l'aver coinvolto lo stesso Adam 'ci ha permesso di aumentare la posta in gioco nel modo più semplice possibile'. Per lui, avere un 'volto familiare' visto fare un sacrificio lo renderebbe ancora più efficace. Sicuramente suona come il tropo 'seppellisci i tuoi gay', che è molto veloce nel menzionare nella sua frase successiva: 'Eravamo consapevoli del tropo del 'seppellisci i tuoi gay', ma speravamo contro ogni speranza che la nostra lotta per confermare l'orientamento di Shiro avrebbe preso il centro palcoscenico qui. Non volevamo che Adam fosse interpretato come un personaggio ricorrente o qualcuno che sarebbe tornato nella vita di Shiro.'

Ribadisce che questa non è una scusa, e non 'appoggia l'onere dell'aspettativa' a nessuno. Ammette di sapere che la morte di Adamo avrebbe colpito le persone, ma non si rendeva conto di 'quanto profonda sarebbe stata quella perdita'.

Continua a scrivere che capisce quanto sia appassionata la base di fan e che aveva sperato che questo sarebbe stato un momento positivo, non solo nel mondo devastato dalla guerra dello spettacolo, ma nel nostro mondo reale più strano di tutti i giorni anche. Gli piaceva che il soldato temprato dalla battaglia che avevano creato si fosse rivelato capovolgere il copione, e si fosse rivelato essere omosessuale per tutto il tempo.

Quindi continua a scusarsi per le sue azioni che ha intrapreso mentre il fandom infuriava intorno a lui: la sua intenzione era quella di non parlare dei social media, ma la curiosità ha avuto la meglio su di lui. Ha finito per 'apprezzare' alcuni post che spiegavano le cose nel modo in cui era d'accordo, cosa che ammette essere un tradimento delle sue vere intenzioni. E' ulteriormente esacerbato il caos' ed e' stata una cosa abbastanza irresponsabile e insensibile da fare data la mia posizione. Fondamentalmente è stata una mossa a scatti e per questo mi scuso anche per questo.'

mulan è una persona reale?

Si rivolge a quelle fazioni del fandom che sono state piuttosto aggressive con i loro feedback, dicendo che sfogare quella rabbia su 'lo staff e/o gli artisti dello show non è la risposta'. Supplica i fan arrabbiati di trovare un percorso più 'costruttivo'.

Dopo aver avvertito i fan dei pericoli dell'aspettativa e di essere stato troppo coinvolto in una particolare nave, si scusa un'ultima volta: 'Non c'è modo per me di togliere il dolore che alcuni di voi hanno provato con la perdita di Adam e da una prospettiva più ampia come abbiamo armeggiato un messaggio sociale positivo potenzialmente più ampio. Quello che posso dire è che stiamo percorrendo una linea sottile e sempre in movimento qui e stiamo cercando di navigare nel miglior modo possibile mentre continuiamo a portare avanti la conversazione. Siamo incredibilmente orgogliosi dei progressi che siamo stati in grado di fare finora. Il fatto che ci sia un pubblico vocale che chiede che la conversazione venga spinta più lontano e più velocemente è in definitiva una cosa incredibilmente positiva e una lezione che prenderemo andando avanti.'



^