Amazon

Viaggia tra le dimensioni e resisti ai nazisti con il primo sguardo a The Man in the High Castle: Creazione del mondo alternativo

>

Dopo quattro stagioni di resistenza e mondi paralleli, l'adattamento di Amazon di L'uomo nell'alto castello è giunto al termine. Anche se ci mancherà la serie di storie alternative più di quanto possiamo dire, l'intrigo creato dallo show non ha bisogno di finire con la Stagione 4, Episodio 10. In un nuovissimo libro, Mike Avila di SYFY WIRE apre il sipario su una realtà in cui le potenze dell'Asse (nazista, Germania e Giappone imperiale) vinsero la seconda guerra mondiale e occuparono gli Stati Uniti.

In vendita la prossima settimana da Titan Books , L'uomo nell'alto castello: creare il mondo alternativo è pieno zeppo di concept art mai visti prima, foto dietro le quinte e interviste approfondite con membri del cast, costumisti, scenografi, scenografi e altro ancora.

'Questo spettacolo è benedetto da un produttore esecutivo molto forte, Isa Dick Hackett, e lei è stata la forza trainante dietro. Sono abbastanza sicuro che sia una delle ragioni principali per cui quasi tutti quelli con cui volevo parlare sono stati messi a disposizione per parlare con me', ci dice Avila. 'È stata la prima persona che ho intervistato e alla fine mi ha detto: 'Ehi, se hai bisogno di parlare con qualcuno e non riesci a contattarli, fammi sapere e me ne assicurerò'. era una donna di parola [e] ho avuto accesso a quasi ogni singola persona che ha avuto un ruolo chiave nello spettacolo. Penso che questo renda il libro molto migliore per i fan perché gran parte dello spettacolo riguarda il mondo in cui vive.'



Di seguito, vedrai una serie di pagine, pagine e immagini esclusive del libro. Tra questi, noterai alcuni bellissimi concept art per la sinagoga di Sabra, un rifugio sicuro per gli ultimi ebrei americani rimasti in grado di sfuggire alla macchina assassina nazista dei campi di concentramento e delle camere a gas.

L'uomo nell'alto castello: creare il mondo alternativo

Credito: Amazon/Titan Books

L'uomo nell'alto castello: creare il mondo alternativo

Credito: Amazon/Titan Books

'[Gli autori] avrebbero scoperto certe cose come i piani che Hitler aveva per la Germania del dopoguerra e il tipo di Berlino che voleva creare', spiega Mike. 'E l'hanno usato per informare [lo spettacolo] perché il bombardamento di Berlino che è avvenuto verso la fine della guerra non sarebbe avvenuto qui nel Alto Castello mondo perché hanno finito per bombardarci e porre fine alla guerra in quel modo. Quindi, invece di Berlino che perde gran parte della sua storia nella realtà, i piani di Hitler avrebbero preso vita, quindi è quello che hanno finito per usare. Ma non era come, 'Oh, lo stavano facendo di punto in bianco.' No, lo stavano prendendo dai piani reali e dalle cose che gli Alleati avevano appreso su ciò che Hitler aveva pianificato.'

Ciò si estendeva ai doveri dei decoratori di scenografie marito-moglie Jonathan e Lisa Lancaster, che dovevano capire come si sarebbe evoluta la cultura se la Germania avesse vinto la guerra.

'Sentirli raccontarmi di tutto il lavoro che hanno svolto per ottenere oggetti di scena autentici per assomigliare a come sarebbero stati i primi anni '60 se i nazisti avessero vinto, il che sarebbe stato diverso. Ho pensato che fosse molto interessante', ammette Avila.

L'uomo nell'alto castello: creare il mondo alternativo

Credito: Amazon/Titan Books

sarah michelle gellar il rancore

'Tutti gli attori con cui ho parlato, e ho parlato con molti di loro, sono stati davvero colpiti dalle storie che avevano a che fare con alcune comunità che sono tradizionalmente emarginate e fatte sentire come degli emarginati comunque sono state rappresentate in questo mondo,' dice Avila. «Perché in questo mondo sono stati quasi completamente sterminati. Per gli ebrei si trattava davvero di sopravvivere. Questa era la loro resistenza: sopravvivenza per la comunità ebraica nel Alto Castello il mondo era ciò che contava ed era quello che cercavano di trasmettere a Sabra».

L'uomo nell'alto castello: creare il mondo alternativo

Credito: Amazon/Titan Books

Quando si è trattato di scrivere dei personaggi principali dello show, Mike ha concentrato molto della sua attenzione sull'ispettore capo Kido, interpretato minacciosamente da Joel de la Fuente.

'Mi è piaciuto parlare con Joel di Kido perché Kido è un personaggio così affascinante. Era affascinante sentirlo parlare di quanto fossero importanti gli occhiali. È stato qualcosa che mi ha detto di aver convinto i produttori a fare questa parte del suo look perché gli occhiali lo aiutano', aggiunge Avila. 'Se hai intervistato Joel De La Fuente su L'uomo nell'alto castello , può entrare e uscire istantaneamente dalla voce Kido. La sua voce è completamente diversa da quella, ma all'improvviso dice: 'Quando mi metto gli occhiali, cambia tutto'.

Oltre a de la Fuente, anche Alexa Davalos (Juliana Crain), Rufus Sewell (John Smith), Stephen Root (Hawthorne Abendsen), Chelah Horsdal (Helen Smith) e altri ottengono molte citazioni nel libro.

'[Chelah è] convinta di aver ottenuto il lavoro solo perché lei e Rufus sono andati d'accordo dal momento in cui erano nella roulotte prima ancora che lei uscisse per il provino. Si sono piaciuti nella stanza del trucco, sono diventati amici e la loro chimica sullo schermo ha portato ad ampliare il suo ruolo', afferma Mike.

L'uomo nell'alto castello, l'ispettore Kido

© 2019 Amazon Content Services LLC. © L'uomo nell'alto castello 2015 – 2019 Amazon Content Services LLC.

L'uomo nell'alto castello: creare il mondo alternativo

Credito: Amazon/Titan Books

quanto dura la prima stagione di The Walking Dead?
L'uomo nell'alto castello: creare il mondo alternativo

Credito: Amazon/Titan Books

'C'era un sacco di grande piacere visivo a cui aggrapparsi qui per il libro. Era solo questione di assicurarmi di organizzarlo abbastanza perché c'era molto lì', dice Mike, che si è divertito a conoscere i dettagli più minuti creati per la serie che uno spettatore occasionale probabilmente non avrebbe mai notato. 'Il reparto oggetti di scena doveva fondamentalmente creare medaglie per battaglie immaginarie che non sono mai avvenute dopo la seconda guerra mondiale e gli Alleati hanno perso ... L'hanno creata e catalogata e avevano tutta questa storia di medaglie diverse per diversi soldati e diversi rami militari. '

L'uomo nell'alto castello: creare il mondo alternativo

Credito: Amazon/Titan Books

come è finito il vicolo cieco?

Per prepararsi a questo progetto, Avila ha riletto il classico romanzo di Philip K. Dick su cui si basa lo spettacolo.

'Rileggerlo mi ha davvero aperto gli occhi su molti dei significati che Philip K. Dick stava cercando', continua. 'Poi ho abbuffato di nuovo lo spettacolo. E voglio dire, quando mi sono abbuffato di nuovo dello show, non solo ho guardato tutte e tre le stagioni direttamente, ma tornavo a certi episodi e li guardavo ancora e ancora perché mentre lo scrivi, pensi 'Cosa è successo qui? 'Stai cercando cose diverse.'

Oltre a ciò, ha anche avuto accesso anticipato a tutte le sceneggiature per l'ultima stagione e ha potuto visitare gli uffici di post-produzione a Los Angeles per vedere alcune scene che avevano ancora effetti visivi incompleti.

'Conosco alcune cose che sono state tralasciate e che si spera vengano pubblicate sul set di DVD a un certo punto', anticipa.

L'uomo nell'alto castello: creare il mondo alternativo

Credito: Amazon/Titan Books

Inclusa una prefazione del produttore esecutivo Ridley Scott (regista di alieno e Blade Runner ), L'uomo nell'alto castello: creare il mondo alternativo sarà in vendita martedì 12 dicembre. Puoi preordinarne una copia giusto qui .

© 2019 Amazon Content Services LLC. © L'uomo nell'alto castello 2015 – 2019 Amazon Content Services LLC.




^