Christopher Mcquarrie

Tom Cruise è letteralmente caduto da una scogliera per la sua acrobazia più pericolosa di sempre in Mission: Impossible 7

>

A Tom Cruise non è mai importato mettere in gioco la propria vita per il nostro divertimento. Ha scalato l'edificio più alto del mondo, tenuto su un aereo mentre stava decollando, ma tutta quella roba sembrerà uno scolaretto appeso alla palestra della giungla durante la ricreazione rispetto a Missione: Impossibile 7 l'acrobazia di apertura, che vede l'agente dell'FMI Ethan Hunt montare su una moto e guidare giù da una scogliera norvegese.

E, come sempre, Cruise ha insistito per fare la cosa sul serio (non è necessario applicare schermate blu).

'Se il vento fosse troppo forte, mi farebbe saltare giù dalla rampa', ha detto Cruise Impero per l'ultimo numero della rivista (ora in vendita). 'L'elicottero [che filmava l'acrobazia] è stato un problema perché non volevo scendere da quella rampa alla massima velocità e farmi colpire da un sasso. O se partivo in un modo strano, non sapevamo cosa sarebbe successo con la moto. Avevo circa sei secondi una volta che ho lasciato la rampa per tirare lo scivolo e non voglio rimanere impigliato nella moto. Se lo faccio, non finirà.'



Anche con così tante precauzioni di sicurezza in atto, c'era solo un po' di spazio per errori mortali. Ma parla dell'incredibile potere stellare di Cruise; probabilmente è l'unico ragazzo di Hollywood che può convincere un grande studio a trascurare i premi assicurativi da capogiro coinvolti con lui che si assume una pericolosa acrobazia invece di uno stuntman professionista. Tuttavia, Missione impossibile lo scrittore-regista Christopher McQuarrie (l'unico regista a tornare per più di una puntata) era fuori di testa per la preoccupazione.

'Il giorno in cui ho detto a Tom: 'Guarda, sei mio amico e ci tengo a te. Se qualcosa va storto, finirà per te molto rapidamente. Sarò in giudizio. Quindi, per favore, sii competente', ha scritto McQuarrie in un breve saggio per Impero . 'Non diciamo, 'Stai attento.' Quando si tratta di saltare da una montagna su una motocicletta, siamo molto più attenti. Ciò che conta in situazioni come questa è l'estrema competenza.'

Christopher McQuarrie Tom Cruise Mission: Impossible - Fallout

Credito: Paramount Pictures

cane volante in una storia infinita

Fortunatamente, Cruise non si è schizzato su tutte le rocce e la troupe ha ottenuto la ripresa. 'C'era un po' di oscillazione della telecamera, ma tutto è abbastanza buono', ha spiegato McQuarrie. 'E poi senti Tom alla radio che dice: 'Sai, penso di poter tenere la moto ancora un po'.' È stato allora che il mio cuore si è fermato, perché sapevo che l'avremmo fatto di nuovo.'

Forse è per questo che il franchise ha avuto così tanti problemi a mantenere un regista per più di un film... Cruise dà loro troppa ansia!

Anche se la Paramount probabilmente imprimerà la sequenza della scogliera su tutti i materiali di marketing, McQuarrie non è preoccupato. 'Vedrai quel salto 100 volte prima di vedere il film', ha detto. «E non sono minimamente preoccupato. So perché sta saltando. So dove sta andando. So cosa c'è in gioco. Ovviamente non lo sapevo quando abbiamo girato la scena. Sarebbero passati mesi prima che me ne rendessi conto. Se fossimo rimasti seduti ad aspettare questo, forse non avremmo mai iniziato, proprio come se avessimo aspettato che la pandemia finisse.'

Ritardato più volte dalla pandemia di COVID-19, Missione: Impossibile 7 al cinema il 27 maggio 2022.




^