Comic-Con @ Casa 2020

Il co-creatore di Teenage Mutant Ninja Turtles sceglie i fumetti 'definitivi' di TMNT al Comic-Con@Home

>

Nel 1984, Kevin Eastman e Peter Laird pubblicarono il primo numero di un fumetto indipendente chiamato Adolescenti tartarughe ninja mutanti , che è subito esploso in uno dei più grandi eventi di cultura pop degli anni '80. Negli anni successivi, le Tartarughe sono diventate un mega franchising multimediale, generando altri fumetti di successo, una serie animata di successo e camion carichi di merchandising, ma non erano ancora finiti. Nel 1990 Leonardo, Donatello, Michelangelo e Raffaello arrivarono per la prima volta sul grande schermo in un film live-action pieno di azione, skateboard nelle fogne e tanta, tantissima pizza.

I fan di Comic-Con@Home hanno ricevuto una doppia dose delle Tartarughe e delle persone dietro di loro domenica nel corso di due pannelli separati. Nel primo, Adolescenti tartarughe ninja mutanti il produttore cinematografico Kim Dawson e lo scrittore Bobby Herbeck hanno riflettuto sulla realizzazione del film 30 anni dopo, ed è emerso un tema comune: quasi tutti hanno rifiutato questo film.

' Howard il papero era appena stato al cinema ed era completamente ubriaco, e in secondo luogo penso Bidone della spazzatura per bambini era stato fatto ed è andato a rotoli', Dawson, che in seguito notò che lo stesso Jeffrey Katzenberg gli disse ripetutamente che TMNT non avrebbe mai funzionato, ha ricordato, 'Quindi le immagini live-action realizzate dai fumetti non erano in cima alle liste dei capi dello studio'. E continuavamo a ricevere un rifiuto dopo l'altro. Ogni volta che ne parlavo ai giovani, lo capivano tutti, quindi non ci siamo arresi.'





^