Game Boy

Un fan di Nintendo esperto di tecnologia stipa un Wii perfettamente funzionante in un piccolo Game Boy vecchio stile

>

Tenere traccia della tecnologia di gioco a volte può trasformarsi in un gioco di cavallina, poiché i fan esperti di tecnologia hackerano l'hardware della vecchia scuola molto tempo dopo che i suoi creatori aziendali originali sono passati alla produzione di attrezzature più recenti. Ma poche aziende di giochi godono della lunga coda di supporto dei fan che Nintendo fa, motivo per cui occasionalmente possiamo vedere alcuni progetti fai-da-te piuttosto strabilianti (e persino freschi di menta) trapelare dalla solida comunità di modding.

Un modder che si fa chiamare online StonedEdge è riuscito a stipare un Nintendo Wii perfettamente funzionante nel clamshell di dimensioni ridotte di un Game Boy SP retrò. Il meticoloso processo di impacchettare la tecnologia fatta per la TV in un piccolo palmare essenzialmente zuppetta il portatile di metà degli anni 2000 di Nintendo con la potenza della console di fine anni 2000 - il tipo di cosa che era quasi impensabile, ai tempi, come una misura per i dispositivi poco più grande dello smartphone medio di oggi.

jeans grigio x-men

In termini pratici, questo particolare SP bypassa già-grande Titoli per Game Boy Advance come The Legend of Zelda: The Minish Cap e Castlevania: Aria of Sorrow e si dirige direttamente alla roba buona sul grande schermo. Sì, il palmare modificato di StonedEdge - soprannominato affettuosamente WiiSPii - può eseguire Wii a grandezza naturale classici Piace Super Mario Galaxy e Metroid Prime 3: Corruzione , e fa tutto sul piccolo schermo LCD a colori nativo da 3,5 pollici dell'SP.



StonedEdge su YouTube

Questo sicuramente non era un semplice progetto plug-and-play e StonedEdge dà credito a tutti gli altri modder della comunità open source di BitBuilt che hanno aiutato nell'arena del debug e della risoluzione dei problemi. È stato un vero incubo, a dir poco, confessa nella clip, prima di scatenare un autentico round of Mario Kart Wii e dimostrando che, per quanto impegnativa fosse la build, tutto funziona esattamente come sulla console Wii originale di Nintendo.

Ovviamente la Wii è famosa per il controllo del movimento, anche se la conversione WiiSPii significa che i controlli di gioco qui sono mappati sul classico schema di controllo GameCube. Nel complesso, c'è in realtà un sacco di flessibilità racchiusa nella configurazione di controllo configurabile del WiiSPii, che include pulsanti adattivi sulla spalla sinistra e destra, un D-pad, un quartetto di pulsanti A-B stampati in resina e un paio di levette di controllo analogiche.

tara buffy l'ammazzavampiri

I portatili palmari dedicati sembrano essere un ricordo del passato, con la scomparsa negli ultimi anni del PS Vita e Di proprietà di Nintendo 3DS. E mentre l'ibrido Switch, oltre a un enorme ecosistema di giochi mobili Android e iOS, non lascia i giocatori attuali desiderosi di intrattenimento in movimento, c'è qualcosa di rinfrescante (e forse nostalgicamente) semplice e puro in un sistema solo per i giochi che fa un lavoro e lo fa bene. Certo, il WiiSPii è un dispositivo unico che non ha un futuro di produzione di massa... ma è comunque un vero spasso sapere che ci sono fan là fuori con il know-how (e la passione) per mantenere la fiamma del vecchio- scuola, vai ovunque a giocare vivo.



^