Gamegrrls

Take It Easy Mode: Fire Emblem: Three Houses è una delizia assoluta

>

Take It Easy Mode è una rubrica bisettimanale sull'eroe sconosciuto dei videogiochi, l'impostazione Easy, per giocatori occasionali e nuovi, genitori e persone che generalmente trovano frustranti le modalità di difficoltà più elevate.

dov'è Carl che cammina morto?

Ho sentito parlare del gioco Emblema del fuoco: tre case ormai da qualche mese. Sembra che la maggior parte del mio feed Twitter fosse entusiasta di questo gioco per Nintendo Switch. L'ho guardato, curioso di vedere di cosa si trattasse, ma onestamente, non sembrava proprio la mia marmellata. Qualcosa nella descrizione non mi ha catturato del tutto (probabilmente il focus sulla storia, piuttosto che sul gameplay), quindi l'ho messo da parte e ho continuato nella mia ricerca per trovare giochi nuovi, divertenti e facili da giocare.

Ma sono tornato a Emblema del fuoco: tre case dopo che ho iniziato a scrivere questa rubrica. Un amico me l'ha consigliato dopo aver visto alcuni dei miei scritti in Take It Easy Mode, definendo il gioco una miscela di Harry Potter , Game of Thrones , e Alchimista Fullmetal . Ora, Quello è stato abbastanza per catturare la mia attenzione di sicuro.



srvuccpodxtzhdiltaxi

Credito: Sistemi intelligenti

La cosa che mi ha convinto è stato il sistema di combattimento a turni. Se non hai familiarità con i giochi di ruolo giapponesi, la battaglia a turni è fondamentalmente un sistema in cui infliggi una determinata quantità di danni in base a vari numeri, come il tuo potere di attacco, l'abilità con un'arma e le difese del nemico. Non ci sono davvero complicate manovre dei pulsanti e, poiché ognuno ha il proprio turno, non sei costretto a muoverti rapidamente. Hai tempo per esaminare il campo di battaglia, le debolezze del nemico e prendere una decisione consapevole su come giocare. Finché c'è una modalità facile, il combattimento a turni è l'ideale per i giocatori come me. Ecco perché Ho giocato Fantasia finale Giochi quasi esclusivamente per così tanto tempo.

All'inizio ero un po' preoccupato Emblema del fuoco: tre case perché non c'era una modalità facile, solo 'Normale'. Ciò si traduce in un gameplay piuttosto semplice, quindi non lasciarti scoraggiare. Sei subito immerso nella trama e nello stile di combattimento del gioco. E c'è sicuramente una curva di apprendimento qui.

La storia del gioco è la seguente: giochi nei panni di Byleth, un giovane reclutato per servire come insegnante all'Accademia degli Ufficiali. Il mondo è controllato da una Chiesa, che ha sede nello stesso posto dell'Accademia degli ufficiali, e ha molti segreti che Byleth deve scoprire. Scegli una delle tre casate da guidare, e mi sono angosciato per questa decisione per molto tempo. Tuttavia, non fa una grande differenza a lungo termine, onestamente. Scegli chi ti piace di più - per me, quello era Claude e il cervo d'oro. Hai la possibilità di parlare con tutti gli studenti e avere un'idea delle loro diverse abilità prima di fare la scelta. La buona notizia è che una volta che scegli, puoi chiedere ad altri studenti di aiutarti con le missioni per compensare le tue debolezze (per Golden Deer, non ci sono abbastanza utenti magici) e alla fine reclutarli permanentemente nella tua casa (vieni sopra , Dorothea, dì solo di sì!).

Sono forse 20 ore nel gioco a questo punto, e ho sperimentato di tutto, dal salvataggio di una ragazza rapita a trovare una spada magica a un torneo di pesca. È davvero incredibilmente vario e, in molti modi, l'esperienza è ciò che ne fai. Puoi passare il tempo a cucinare con i tuoi studenti, oppure puoi insegnare lezioni extra, o sbaragliare i banditi dalle vicinanze del monastero (altamente raccomandato di tanto in tanto, in quanto ti consente di guadagnare più XP, rendendo più facili le battaglie future).

emblema del fuoco tre case

Credito: Sistemi intelligenti

Il gioco funziona su un calendario; ogni domenica è un giorno libero e puoi scegliere tu come trascorrere il tuo tempo. Puoi correre ed esplorare il monastero per tutto il tempo che vuoi; se vuoi prendere parte a qualcosa, ciò costa punti attività e ne hai un numero limitato. Puoi anche raccogliere missioni durante il tuo giorno libero; alcuni sono semplici, mentre altri si collegano alla storia più ampia e aiutano nella costruzione del mondo. Fare missioni e parlare con le persone intorno al monastero (e ospitare tea party - sì, davvero) è un ottimo modo per costruire un rapporto, che è necessario quando si tratta di reclutare più persone a casa tua. Durante la settimana, lavori sull'insegnamento delle abilità ai tuoi studenti. Ogni mese ti viene assegnata una missione e alla fine del mese te ne occupi (finora, è praticamente sempre stata una battaglia).

Parliamo del sistema di combattimento, al quale ci vuole un po' di tempo per abituarsi. Non è che il combattimento sia difficile , necessariamente. È abbastanza facile sconfiggere i nemici, anche nelle battaglie di tipo 'boss'. Ma il problema è la strategia. Questo è un gioco di ruolo tattico, il che significa che devi guardare i tuoi movimenti, i movimenti dei nemici, le tessere che ti danno poteri speciali, ricompense sul campo di battaglia, assicurarti che i tuoi oggetti e le tue attrezzature siano riforniti e altro ancora. C'è un sacco da considerare. Fortunatamente il gioco inizia lentamente e ti introduce a questi concetti nelle prime ore di gioco. Ti chiede anche di salvare prima e dopo ogni battaglia, quindi se muori (e io ho, due volte circa), puoi facilmente riavviare senza dover rigiocare un sacco di gioco.

Perché hai un movimento limitato per ogni unità (pensa Civiltà stile, se hai problemi a immaginare cosa intendo), c'è molto a cui pensare durante ogni battaglia. Tendo a tenere le mie unità raggruppate insieme, piuttosto che dividere e conquistare. Potrebbe proteggere la mia squadra, ma significa che non sto usando la mia gente nel modo più efficace possibile. Significa anche che le battaglie sono lungo — Concedo un'ora per qualsiasi battaglia importante. Le persone meno avverse al rischio probabilmente sarebbero oggettivamente migliori in questo gioco, ma la mia strategia funziona per me.

emblema del fuoco tre case

Credito: Sistemi intelligenti

Sarei negligente se non menzionassi la grafica straordinaria: sembrano particolarmente adatti allo schermo di Nintendo Switch. I colori sono tenui, ma vibranti e lo stile artistico dell'anime è davvero meraviglioso. Il gioco è una gioia da guardare e la recitazione vocale è eccellente. Questo è un gioco tanto divertente da vivere quanto da giocare, e adoro le personalità dei diversi personaggi. Sono davvero un piacere conoscerli.

Quello che apprezzo di più Emblema del fuoco: tre case è che posso giocarci più volte e fare nuove esperienze. Sì, la trama complessiva rimarrà probabilmente la stessa, ma scegliendo una Casa diversa e reclutando personaggi nuovi per me, può sembrare nuova. La rigiocabilità è importante per me se pago il prezzo intero per un gioco (o, in questo caso, un gioco + DLC), quindi apprezzo pienamente questo aspetto. Tutto sommato, mi sto divertendo molto con questo gioco e non vedo l'ora di vedere quali colpi di scena avrà per me la storia.



^