Ferma Il Movimento

Taika Waititi esprime un coniglio in stop motion in Humane Society a corto di test sugli animali

>

Taika Waititi dimostra ancora una volta di essere tra gli intrattenitori più prolifici che lavorano oggi, questa volta recitando in 'Save Ralph'. Regia di Spencer Susser ( Hesher ), il cortometraggio della Humane Society International fa luce sui test sugli animali nei laboratori cosmetici tramite tecniche di stop motion che ricordano il lavoro di Wes Anderson.

Il documentario PSA segue le vicende di Ralph (doppiato da Waititi), un coniglio il cui compito è testare diversi prodotti cosmetici a beneficio dell'umanità. La sua occupazione lo ha reso cieco da un occhio e sordo da un orecchio, ma in realtà non vede un problema con queste lesioni permanenti. Dopotutto, tutta la sua famiglia, compresi i suoi figli, è composta da animali da esperimento, che sono morti 'facendo il loro lavoro'.

Portando il suo accento nativo della Nuova Zelanda e il suo senso ironico del tempismo comico al personaggio del titolo, Waititi infonde il corto piuttosto che fa riflettere con la giusta dose di leggerezza e riconoscibilità. Il progetto include anche i talenti vocali di Ricky Gervais ( I Willoughbys ), Zac Efron ( Avviatore di fuoco ), Olivia Munn ( X-Men: Apocalisse ), Pom Klementieff ( Guardiani della Galassia Vol. 2 ), Rodrigo Santoro ( Westworld ), e Tricia Helfer ( Van Helsing ). Santoro, Denis Villeneuve (regista di Blade Runner 2049 e il prossimo Duna ), e Rosario Dawson ( Il mandaloriano ) recitano nelle iterazioni portoghesi, spagnole, francesi e vietnamite del film.



'Save Ralph' è la storia di un coniglio, ma rappresenta migliaia di conigli e altre piccole creature che, in questo momento, stanno sopportando dolore e sofferenza perché è ancora legalmente richiesto di testare prodotti chimici cosmetici su di loro', dice Gervais in esclusiva a SYFY WIRE. 'Non possiamo vederli o sentirli gridare, ma sono lì. Se ogni volta che prendessimo uno shampoo o una crema solare e sull'etichetta c'era scritto: 'Animali avvelenati per gentile concessione del tuo governo', ci sarebbe un putiferio. Ma questa è la realtà.'

'Gli animali nei laboratori di test cosmetici non hanno scelta ed è nostra responsabilità fare qualcosa al riguardo', ha detto Susser in una nota. 'Quando si è presentata l'opportunità di creare una nuova campagna per Humane Society International, ho sentito che lo stop motion era il modo perfetto per trasmettere il messaggio. Quando vedi l'orribile realtà del modo in cui vengono trattati gli animali, non puoi fare a meno di distogliere lo sguardo. Quello che speravo di fare con questo film era creare qualcosa che trasmettesse un messaggio senza essere troppo pesante. Spero che il pubblico si innamori di Ralph e voglia combattere per lui e per altri animali come lui, così possiamo vietare i test sugli animali una volta per tutte.'

Guarda ora:

Credito: SYFY WIRE



^