Jennifer Garner

I 10 migliori travestimenti da Alias ​​di Sydney Bristow

>

Una buona spia può adattarsi a qualsiasi scenario, fino all'abito perfetto. La capacità di mimetizzarsi è un'abilità di spionaggio essenziale, ma gli agenti di fantasia hanno anche l'abitudine di distinguersi quando l'operazione lo richiede. Le spie hanno da tempo un fascino sartoriale, motivo per cui ogni decennio ha diversi personaggi straordinari che hanno catturato l'immaginazione del pubblico. Dallo stile kitsch high glamour di L'uomo dell'U.N.C.L.E. remake della couture da culo della fine degli anni '80 biondo atomico , l'ultimo decennio ha offerto una varietà di interpretazioni sulla spia del XX secolo. In televisione, Gli americani ha fornito parrucche sensate da dipendenti del governo e distrazioni da trappola per il miele che si appoggiano al realismo sulla fantasia di un armadio nascosto nella sua rappresentazione della tensione della Guerra Fredda degli anni '80.

Quasi 20 anni fa, Sydney Bristow (Jennifer Garner) era una studentessa universitaria con scadenze e esami intermedi più che regolari da affrontare. Ha lavorato come agente top-secret per quella che pensava fosse una divisione di operazioni segrete della CIA, anche se nel pilot scopre di essere invece parte di una più ampia alleanza canaglia intenta al dominio. Proprio come il suo protagonista, Alias ha destreggiato diversi fili contemporaneamente, dai racconti mitologici che promettevano la vita eterna alle vecchie battaglie tra nazioni, oltre a una nefasta organizzazione globale.

Sydney Bristow Alias

Credito: Byron J. Cohen/Walt Disney Television via Getty Images



Il creatore J.J. Abrams prese una pagina da Bond, L'uomo dell'U.N.C.L.E ., e I Vendicatori (il tipo con bombetta degli anni '60, non il MCU) e ha dato un tocco contemporaneo a un formato familiare. Una grande parte del successo di Alias è Jennifer Garner, che possiede una potente combinazione di fascino e abilità nel prendere a calci il culo; poteva suonare seducente, vulnerabile, e intelligente. Fondamentalmente, era la spia perfetta. Nel suo look da lavoro quotidiano regnavano i tailleur pantalone sensati; a casa, era la ragazza della porta accanto sana; mentre era al lavoro, poteva essere qualunque cosa avessero bisogno che lei fosse.

Un panorama di spionaggio intenso ha portato Sydney in tutto il mondo, che ha abbracciato i travestimenti di tutti i tipi di donne, dalle scienziate alle ragazze in festa (così tanti affari del mercato nero e laboratori segreti hanno avuto luogo all'interno di un locale notturno). Leggermente campy o kitsch in tono sartoriale, si è ritrovata vestita da cameriere, cantanti di cabaret e goth techno che indossavano una serie di parrucche, camicie trasparenti e gonne corte.

A volte è necessaria una spia per passare inosservata, ma nel mondo di Alias , attirare l'attenzione è spesso vitale per il successo di una missione pericolosa. Il design dei costumi è una parte importante di tutto questo, quindi ecco i 10 migliori look di cinque stagioni (e oltre 100 episodi) di travestimenti segreti.



^