Scontro Tra Titani

Un cameo a sorpresa e altri segreti di Clash of the Titans

>

Alla fine, ci sono voluti dei fanboy per portarli Scontro tra Titani torna sul grande schermo.

L'idea di un remake del classico film d'avventura mitologico del 1981 con spada e sandali galleggiava a Hollywood da quasi un decennio prima di trovarsi nelle mani di Scontrarsi fanatico, Incredibile Hulk regista Louis Letterer. E quindi era naturale che Leterrier mettesse la riscrittura nelle mani di due compagni fan, i co-sceneggiatori Matt Manfredi e Phil Hay. (Spoiler avanti!)

'Avevamo tutti una visione davvero simpatica di ciò che dovrebbe essere', ha detto Manfredi a SCI FI Wire. 'Ci siamo rintanati con Louis in un ufficio e abbiamo davvero cercato di entrare nella sua testa e vedere cosa voleva e in qualche modo l'abbiamo costruito in quel modo.'



invader zim stagione 1 episodio 20

Gli autori hanno iniziato con una bozza di Travis Beacham e hanno iniziato a rielaborare il materiale per adattarlo alla visione di Leterrier. 'C'era stato un approccio mitologico con molti dei di diverse culture e sistemi di credenze', dice Manfredi. “Volevamo riportarlo direttamente alla mitologia greca e vedere quegli dei di cui eravamo cresciuti leggendo ossessivamente da Edith Hamilton. Volevamo tutte le pietre di paragone dell'originale: il Kraken, la Medusa, i Calibo, le streghe».

Gli scrittori avevano il compito di modernizzare Scontrarsi pur mantenendo gli aspetti del 'film d'avventura divertente' che i fan adoravano del film del 1981. 'Tutto quello che ricordavamo con affetto, che era molto, volevamo trovare un modo per farlo nel film', dice Hay. 'Ciò che è cambiato sono molte delle cose intorno al percorso del personaggio per Perseus [Sam Worthington]. [Volevamo] vedere l'intero film attraverso gli occhi di Perseus e creare alcuni dei personaggi di supporto che [vedremo] in questo viaggio.'

Gli sceneggiatori si sono divertiti a lavorare con Leterrier, che dicono avesse un entusiasmo contagioso per il progetto sia in fase di preproduzione che sul set. 'È così energico e così entusiasta', dice Manfredi. 'Lui combina questo con un incredibile senso visivo. L'azione che riprende è così fantasiosa, così cinetica e divertente. È perfetto per il tipo di film d'avventura che stavamo cercando di realizzare.'

volume di un corpo umano

'Penso che la sua personalità in realtà infonda il film stesso', aggiunge Hay. 'Il suo tipo di energia e la sua mancanza di cinismo traspaiono nel film.'

Bubo nell'originale Scontro tra Titani

Come fan, gli scrittori non hanno potuto fare a meno di fare alcuni evidenti cenni all'originale, come l'inclusione del gufo meccanico preferito da tutti, Bubo. 'Hanno progettato e girato, a un certo punto del montaggio, un cameo di Bubo', dice Hay. 'Sinceramente non sappiamo se è il taglio finale o meno.'

Per coronare le avventure del team di sceneggiatori, Leterrier e il suo team hanno assemblato un cast piuttosto eccezionale per aggiungere un po' di peso alla galleria di personaggi epicamente potente. 'È fantastico', dice Manfredi. 'Per vedere [Liam Neeson] per la prima volta dire: 'Rilascia il Kraken!' È piuttosto eccitante. 'Per avere persone come lui e Ralph Fiennes nel film, penso che portino la perfetta combinazione di gravitas.'

'Entrambi hanno una tale presenza per loro', aggiunge Hay. 'Devi sospendere un po' meno la tua incredulità per credere che siano sull'Olimpo.'

Scontro tra Titani apre il 2 aprile

Per le ultime notizie di fantascienza, seguici su Twitter all'indirizzo @scifiwire


^