Riepiloghi Tv

Supergirl porta il potere delle ragazze al livello successivo nell'episodio di questa settimana

>

La puntata di stasera di Supergirl porta il potere delle ragazze a un livello completamente nuovo. Letteralmente.

Il seguente riepilogo è pieno zeppo di spoiler per Supergirl Stagione 3, episodio 11: 'Fort Rozz'. Se hai bisogno di recuperare il ritardo, dai un'occhiata al riepilogo della scorsa settimana qui .

Supergirl pensa che una sacerdotessa a Fort Rozz abbia informazioni su Reign che potrebbero aiutarla a sconfiggerla. Sembra che il detenuto più probabile che abbia le informazioni che cercano sia Jindah Kol Rozz, la donna da cui prende il nome la prigione. (Fatto divertente: Sarah Douglas, che interpreta Jindah, ha anche interpretato Ursa in Superuomo e Superman II .)



Sfortunatamente, Fort Rozz è stato messo in orbita attorno a una stella blu. Supergirl non avrà i suoi poteri lassù e, per complicare le cose, la stella blu è velenosa per chi ha un cromosoma Y. Significa che i ragazzi moriranno letteralmente se qualcuno cerca di accompagnarli. Questo significa che alieni come Mon-El e J'onn J'onzz hanno lo stesso corredo genetico degli umani? Dal momento che J'onn è un mutaforma, sento che avrebbe un corredo genetico completamente diverso. Probabilmente sto solo pensando troppo a questo.

Comunque, Supergirl deve radunare uno squadrone di donne spacca-culo per unirsi a lei nella sua missione nello spazio. Saturn Girl (Amy Jackson) di Imra è, naturalmente, a bordo dato il suo amore per, ma più siamo meglio è. Supergirl si avvicina alla sua ex nemesi, la Livewire di Leslie Willis (Brit Morgan), che attualmente lavora come cameriera irritabile in una tavola calda nel tentativo di 'andare dritto' ed evitare l'ira di Reign. Anche se lei lo combatte, alla fine Livewire è a bordo, ovviamente solo per il suo interesse personale. A completare il gruppo c'è Psi (Yael Grobglas), che è altrettanto scontroso quanto Livewire; lei è solo più tranquilla a riguardo.

Fort Rozz è per lo più vuoto - dopotutto, tutti gli uomini sono stati uccisi - e le porte delle celle sono tutte aperte. Le ragazze trovano una guerriera arrabbiata e la prendono in custodia sulla loro nave, determinate a ottenere informazioni da lei. Nella lotta, Psi (a cui è stata rimossa la fascia che interferisce con il potere) fa esplodere Imra con una forza psichica che le confonde temporaneamente il cervello. Saturn Girl va bene (anche se non sarei sorpreso se ci fossero effetti a lungo termine che verranno scoperti in seguito), ma la fiducia di Supergirl in Psi diminuisce e la fascia torna su.

Episodio 311 di Supergirl Fort Rozz - Supergirl, Jindah Kol Rozz

Non ci vuole molto prima che il guerriero catturato si lasci sfuggire che c'era un'altra donna che 'doveva unirsi a noi' ma si è rammollita. Jindah l'ha uccisa. Il guerriero dice che se Supergirl e la sua squadra veramente vogliono cogliere l'occasione, lei dirà loro dove trovare Jindah. E, naturalmente, la squadra vuole saperlo.

Prima che le donne possano tornare a Fort Rozz, però, c'è un incidente e una comunicazione parziale da Mon-El arriva prima che perdano tutte le comunicazioni. Si scopre che Fort Rozz è stato messo fuori rotta da un brillamento solare e ora sta precipitando verso la stella blu. La porta di attracco è bloccata, il che significa che anche l'astronave di Saturn Girl verrà trascinata nella stella.

Supergirl e Livewire tornano a Fort Rozz per trovare Jindah mentre Saturn Girl cerca di riparare la nave. Anche Psi resta indietro, in 'time out' per aver attaccato Imra. Nel frattempo, a casa, i ragazzi sono impotenti mentre cercano di trovare un modo per salvare le ragazze.

Duh - queste ragazze non hanno bisogno di essere salvate!

Supergirl affronta Jindah, che non è felice di vederla; dopotutto, è stata la madre di Kara a imprigionarla, e Jindah porta rancore. Ma Jindah rivela che 'gli altri si risveglieranno e si uniranno sotto Reign: il potere, la pestilenza, la purezza'. Non c'è molto da fare, ma deve essere sufficiente. Reign si presenta, inviato dal suo mentore dopo essere stato avvertito che Supergirl sta per scoprire il suo vile complotto. Reign distrugge Jindah e si vanta con Supergirl che i suoi poteri non dipendono dal sole. Supergirl cerca di farla ragionare e, sorprendentemente, non funziona. Fortunatamente, Livewire si presenta e inizia a combattere Reign con ferocia sorprendentemente efficace.

Winn finalmente capisce come far arrivare un messaggio alle ragazze facendo rimbalzare un segnale su una navetta Voyager. Brainy annuncia a Saturn Girl che può guidarli fuori da lì. Accetta, esitante, di togliere la fascia a Psi in modo da poter aiutare Supergirl e loro possono uscire da lì.

Supergirl Episodio 311 Fort Rozz - Livewire, Reign

Livewire sta facendo abbastanza bene nel resistere a Reign, ma Reign sembra stancarsi di prendersela comoda con lei. Livewire sta perdendo la battaglia, ma poi Psi si presenta e fa esplodere Reign con un'onda psichica. Ha una visione di Ruby che urla per sua madre. Reign viene scaraventato fuori centro e l'umano, il lato Sam di lei, ritorna. È in preda al panico e non sa dove si trova. Vola fuori da Fort Rozz, lasciando Supergirl ad occuparsi di Livewire, che è fritta. Livewire è morto.

morte del quarzo rosa dell'universo di Steven

Tornata sulla Terra, Supergirl è grata che Psi l'abbia salvata e chiede alle sue guardie di darle una stanza migliore. Psi sorride timidamente (aww, un'amicizia in erba!), ma Kara sta ancora lottando con il suo senso di colpa per la morte di Livewire. Mon-El insiste che si confida con lui, promettendo che è un 'ascoltatore migliore'. Kara ammette che desidera essere riuscita a raggiungere Reign; forse, allora, Livewire sarebbe ancora vivo. Mon-El sottolinea che Kara è riuscita a contattare Livewire e lo ha fatto senza i suoi poteri. Questo sembra rallegrare un po' Kara. (Le femministe hardcore guarderanno questa scena e diranno: 'Certo, un uomo doveva entrare e far sentire di nuovo utile la donna'. Preferisco non guardarla così; è solo un modo per abbottonarsi la storia.)

Sulla Terra, c'è più potere femminile in corso. Sam deve andare fuori città per un incontro di lavoro e la sua babysitter annulla, così Alex si offre volontaria per prendersi cura di Ruby. Le ragazze hanno un vero cuore a cuore e Ruby rivela che uno dei suoi compagni di classe la sta facendo cyberbullismo. Quindi Alex visita la ragazza con il pretesto di essere un agente federale e spaventa a morte la bambina. È stato un momento di bellezza. Ma quando Sam arriva per prendere Ruby, lei e Alex iniziano a parlare e si rende conto che Alex pensava che fosse via per affari. I messaggi e le chiamate di Lena mandano Sam nel panico quando si rende conto di aver perso tempo.

Nelle scene finali dell'episodio, incontriamo Purity, uno degli altri Worldkillers. Julia sta facendo una passeggiata con un'amica quando un autista imprevedibile corre lungo la strada. Julia è distrutta mentre spinge via la sua amica. Ma dopo un minuto bloccata tra due auto, Julia rivela non solo di essere viva, ma di non avere un graffio. Spinge via l'auto e i suoi occhi brillano di bianco. È nato un assassino del mondo.



^