Dc Comics

The Suicide Squad: cosa sapere del gioco DC Comics di James Gunn prima che arrivi nei cinema

>

Quest'estate, uno dei film a fumetti più attesi degli ultimi tempi (e credeteci, è tutto dire) arriverà finalmente quando La squadra suicida esplode nei cinema questo agosto. Scritto e diretto da Guardiani della Galassia James Gunn, il film ha suscitato scalpore da quando è stato rivelato che Gunn avrebbe attraversato la strada e avrebbe lavorato su una proprietà della DC Comics dopo due successi Guardiani colpi di frusta.

Da allora, abbiamo imparato molto su cosa aspettarci da questa corsa sfrenata, che si tratti dei trailer pieni di azione o degli annunci del cast o delle osservazioni di Gunn su cosa accadrà nell'aspirante blockbuster. Quindi, con il film a poche settimane di distanza, abbiamo pensato di stipare quanta più conoscenza possibile in un'unica guida pratica.

Ecco cosa devi sapere su La squadra suicida .



La squadra suicida

Credito: Warner Bros.

quando sarà rilasciato?

Anche se sappiamo che il film era in arrivo dall'autunno del 2018, quando Gunn è stato annunciato per la prima volta come sceneggiatore/regista, La squadra suicida fortunatamente è stata una di quelle rare versioni recenti di genere che non è stata colpita dalla pandemia di COVID-19, almeno non in termini di spostamento drammatico della sua data di uscita.

Detto questo, la pandemia ha influenzato l'imminente uscita del film in un altro modo. Nel dicembre del 2020, La squadra suicida è diventato uno dei tanti importanti film della Warner Bros. a far parte della nuova strategia di rilascio 2021 dello studio che vedrebbe i suoi film arrivare contemporaneamente nelle sale e sul servizio di streaming HBO Max. Quindi, vieni il 5 agosto, potrai vedere La squadra suicida in un cinema vicino a te, ma potrai anche guardarlo comodamente dal tuo divano su HBO Max a partire da quel giorno e ogni giorno per il mese successivo. Il che, ovviamente, significa anche che dopo aver avuto quell'esplosione di divertimento teatrale, puoi tornare a casa e rivederla tutte le volte che vuoi.

La squadra suicida

Credito: Warner Bros.

zia può che cosa f

Qual è la storia?

La squadra suicida arriva nel DCEU con almeno un certo livello di bagaglio narrativo. Dopotutto, c'è già stato un Squadra Suicida film con alcuni degli stessi personaggi, e la star di quel film – Harley Quinn di Margot Robbie – da allora ha continuato a recitare in un film di squadra tutto suo con Uccelli da preda . Con tutto questo in mente, è naturale che i fan siano un po' preoccupati per il tessuto connettivo, giusto? Sbagliato, secondo il produttore del film, Peter Safran.

'Semplicemente non lo affrontiamo in alcuna forma tangibile. Sì, sono i personaggi [e] gli attori che li hanno interpretati nel primo film', ha detto Safran durante una recente tavola rotonda con la stampa, via Collider . 'Ma volevamo davvero assicurarci che questo reggesse da solo. Quindi, di nuovo, è il motivo per cui... non è un sequel, ma ci sono alcuni personaggi che erano nel primo film, giusto? Quindi non è nemmeno un riavvio completo. Quindi lo chiamiamo semplicemente di James Gunn La squadra suicida .'

Quindi, se non è collegato al primo film o a Uccelli da preda , cosa c'è? La squadra suicida in realtà circa? Bene, si scopre una situazione Squad piuttosto classica dei fumetti, che inizia con Amanda Waller che assembla una squadra per dirigersi verso l'isola di Corto Maltese, dove si è appena verificato un colpo di stato militare. Lì, la squadra ha il compito di distruggere una base di ricerca segreta conosciuta come Jotunheim, prima che i vincitori del colpo di stato capiscano quali segreti si nascondono lì. Naturalmente, le cose si fanno un po' più complicate lungo la strada, poiché i trailer del film hanno rivelato che l'equipaggio si imbatterà anche nella gigantesca stella marina telepatica aliena conosciuta come Starro, alzando la posta in gioco per l'intera battaglia.

Nel rintracciare le ispirazioni del film, Gunn attribuisce il merito all'estremamente influente Squadra Suicida scrittore John Ostrander con gran parte della sensazione della storia. Ostrander, che ha un piccolo cameo nel film, è stato responsabile della scrittura della Squad come la conosciamo oggi negli anni '80, e ha contribuito a plasmare l'intera idea dei supercriminali come una squadra per cui potevamo tifare, quindi aspettati che il film tragga pesantemente da i suoi fumetti corrono.

pianeta delle scimmie dottore zaius

Probabilmente dovresti anche aspettarti che il film mostri davvero il suo rating R, qualcosa che Gunn ha chiesto non appena si è unito al film, e gli è stato concesso senza grandi modifiche da parte della Warner Bros.

[Gunn] ha detto che ti scriverò un film vietato ai minori e devi sentirti a tuo agio, produttore Charles Roven ha detto a SYFY WIRE . E, onestamente, non abbiamo mai veramente parlato [della valutazione] dopo, perché sapevamo che era quello che avremmo ottenuto e l'abbiamo ottenuto. Ma è il film vietato ai minori più divertente che abbia mai visto.

La squadra suicida

Foto per gentile concessione di Warner Bros. Pictures/™ & © DC Comics

Chi è chi? La squadra suicida ?

Ovviamente, non è un film di Suicide Squad senza il team del titolo, e per questo Gunn ha assemblato una miscela di stelle nuove e di ritorno, con sia cattivi noti che alcuni più oscuri.

In termini di personaggi che tornano all'ovile questa volta, il cast è guidato ancora una volta da Margot Robbie nei panni di Harley Quinn, Joel Kinnaman nei panni del field leader della squadra Rick Flag, Viola Davis nei panni della direttrice della Task Force X Amanda Waller e Jai Courtney. come l'eterno jolly, Capitan Boomerang.

In termini di nuovi arrivati, ce ne sono parecchi, e Gunn si è assicurato di prendere in giro che non usciranno tutti vivi. A guidare la carica ci sono Idris Elba come Bloodsport, John Cena come Peacemaker, David Dastmalchian come Polka-Dot Man, Peter Capaldi come The Thinker, Daniela Melchior come Ratcatcher 2, Michael Rooker come Savant, Nathan Fillion come TDK, Flula Borg come Javelin, Taika Waititi come Ratcatcher 1 e Starro, e il fratello di Gunn, Sean, come Weasel. Poi, naturalmente, c'è King Shark, il nuovo fidanzato di Internet, che è stato interpretato da Steve Agee sul set del film e doppiato dal leggendario Sylvester Stallone.

Alla fine della giornata, tutto quello che ho fatto riguarda i personaggi che cercano di connettersi e che hanno difficoltà a farlo perché io ho difficoltà a farlo, Gunn ha detto della sua banda disordinata di cattivi. E questi personaggi hanno un momento più difficile di chiunque altro io abbia mai scritto perché non solo hanno questi orribili retroscena per la maggior parte, ma hanno anche fatto scelte orribili nelle loro vite. E riuscire a trovare qualcosa di buono in tutto questo è il viaggio che mi emoziona di più.

Il poster di Suicide Squad Peacemaker

Credito: Warner Bros.

Qual è il futuro della Squadra?

Nel mondo dei film a fumetti, siamo abituati alla costruzione di universi che avviene intorno ad ogni uscita, ma anche secondo quegli standard La squadra suicida ha avuto un inizio promettente in termini di follow-up. Nel settembre del 2020, Gunn ha annunciato che, nel bel mezzo del completamento del film, era anche riuscito a scrivere una serie TV con protagonista il personaggio di John Cena, Peacemaker, e che lo spettacolo sarebbe stato presto diretto su HBO Max. Gunn è riuscito a girare un'intera stagione di pacificatore tra la finitura La squadra suicida e iniziare a lavorare su Guardiani della Galassia Vol. 3 alla Marvel, quindi non passerà molto tempo prima di vedere le ulteriori avventure di quel personaggio sul piccolo schermo.

Per quanto riguarda gli altri follow-up, Gunn ha confermato di aver ancora più idee per gli spin-off televisivi se pacificatore funziona e, data la strategia della Warner Bros. di integrare i principali titoli della DC Comics in HBO Max, è sicuramente possibile che altre serie possano seguire. C'è anche, ovviamente, la possibilità che Gunn possa tornare a dirigere un altro film di Squad da qualche parte in futuro. Per ora, però, ha un Guardiani della Galassia film e vacanze speciali da produrre ai Marvel Studios.



^