Dungeons & Dragons

Stranger Things Stagione 3 comprende la verità sul tentativo di giocare a D&D

>

C'è qualcosa nella terza stagione di Netflix recentemente rilasciata Cose più strane che risuona fortemente, fortemente con alcuni spettatori. Non è l'esperienza di sventare piani sovietici segreti, perché la maggior parte degli spettatori probabilmente non l'ha fatto. Non è l'esperienza di bere New Coke, perché non tutti ricordano gli anni '80. Non è nemmeno l'esperienza più ampia di essere un bambino, andare all'avventura con i tuoi amici e crescere.

No, è l'esperienza di voler giocare Dungeons & Dragons ma viene continuamente detto che tutti i tuoi amici sono troppo occupati. Stagione 3 di Cose più strane capisce veramente il D&D Esperienza.

**ATTENZIONE SPOILER: questa storia contiene spoiler per Cose più strane 3 **



Nei primi due episodi della terza stagione, Will Byers vuole davvero giocare D&D , il che ha senso. Quando incontriamo per la prima volta Will nella premiere della serie 2016, sta finendo una campagna di 10 ore con Lucas e Dustin, con Mike in qualità di DM. Apprendiamo che i quattro giocano insieme da anni e che nel '79 hanno convinto Nancy a travestirsi da elfo per una delle loro campagne. Dopo il rapimento di Will, D&D assume un nuovo significato per i ragazzi, dato che chiamano il mostro nella stagione 1 il Demogorgone, dopo un Demone nel Manuale dei mostri , e chiamano il Mind Flayer della seconda stagione Big Bad, dopo un altro D&D nemico.

Schermata 08-07-2019 alle 11.07.51

Credito: Netflix

Ma nella terza stagione Will non riesce a far giocare i suoi amici D&D , e non è perché sono impegnati a combattere un Demogorgone nella vita reale. Invece, Mike e Lucas sono impegnati con le loro relazioni, e Dustin (che afferma di avere una ragazza con cui non riescono a mettersi in contatto) è uscito con Steve al centro commerciale. Will, che sembra maturare un po' meno rapidamente dei suoi amici, non esprime alcun interesse per una relazione, ed è possibile che non lo farà mai. Va bene. Quello che non va bene è che i suoi amici non giocheranno D&D con lui.

Will continua a chiedere ai suoi amici di giocare, diventando sempre più passivo-aggressivo mentre Lucas e Mike continuano a dire di no. Alla fine scatta, facendo un gioco di ruolo completo nel tentativo di intimidirli nel gioco. Tuttavia, il suo tentativo di lanciare una versione reale di Suggestione, un incantesimo di ammaliamento di 2° livello, fallisce.

Per la maggior parte, il desiderio di Will di giocare D&D nonostante l'apatia dei suoi amici è giocato per le risate, ma porta ad alcune scene pesanti. Will, che è stato rapito e poi posseduto da un mostro, vuole essere un bambino normale, come lo era prima che il Sottosopra entrasse nelle loro vite. Tuttavia, i suoi amici, che non hanno subito la stessa sorte, stanno crescendo. Will non ha o non vuole una ragazza, ma deve ancora fare i conti con i problemi d'amore di Mike e Lucas. Si sente escluso e lasciato indietro, ed è un posto piuttosto difficile dove stare.

Schermata 08-07-2019 alle 21.11.43

Credito: Netflix

Ma non è necessario che tu stia soffrendo una lieve crisi di identità con una minaccia soprannaturale incombente per sentirti come fa Will. In un certo senso, volendo giocare D&D ma non poterlo fare a causa dei tuoi amici è il massimo Dungeons & Dragons Esperienza. Un antico drago rosso non è niente in confronto alla sfida di far allineare i calendari di quattro o cinque persone in modo che tutti abbiano un pomeriggio libero per giocare D&D - specialmente quando invecchi e hai più responsabilità.

Giocando D&D è un modo divertente per uscire con gli amici e lasciare la realtà per un po': ti stai concentrando sull'uccisione di un Orsogufo o sulla seduzione di un NPC, non su nulla nel mondo reale. Per realizzare quella fantasia, però, ogni giocatore deve essere sulla stessa pagina e all'incirca nello stesso spazio di testa, e questo può essere un po' complicato.

Will's D&D -problemi relativi su Cose più strane sono intensificati, perché ha a che fare con un disturbo da stress post-traumatico da trans-realtà che nessun reale D&D giocatore ha mai dovuto incontrare (speriamo). Ma anche se i giocatori non hanno dovuto combattere i mostri gore insieme al loro amico che ha poteri psichici, potrebbero aver fatto smettere di giocare un amico perché la loro vita personale aveva la precedenza comprensibile su una campagna. Praticamente ogni D&D giocatore ha dovuto affrontare una sorta di intoppo di programmazione.

Schermata 08-07-2019 alle 11.08.03

Credito: Netflix

Va bene. D&D è solo un gioco, dopotutto, e trovare il tempo per giocare diventa più difficile, ma è importante sia trovare il tempo quando puoi sia accettare il cambiamento e il compromesso. Nella terza stagione, Cose più strane 'rappresentazione di D&D è cresciuto un po', proprio come hanno fatto i personaggi.

Speriamo che Will giochi di più nella stagione 4, supponendo che Hawkins non cada preda del Demonic D&D panico che ha effettivamente travolto alcune parti dell'America, come anticipato nei momenti finali del finale di stagione.


Le opinioni e le opinioni espresse in questo articolo sono dell'autore e non riflettono necessariamente quelle di SYFY WIRE, SYFY o NBC Universal.



^