La Scienza Dietro La Finzione

Il viaggio a velocità di curvatura di Star Trek avrebbe conseguenze tragiche

>

L'universo è grande. Tipo, davvero grande. Più grande, persino, di diversi IKEA infilati da un capo all'altro, se puoi crederci. È così grande che solo per raggiungere la Luna, che a volte sembra così vicina che ti sembra di poter allungare la mano e afferrarla, ci vogliono alcuni giorni. Arrivare su Marte, il nostro miglior candidato per mettere gli stivali su un altro mondo, è una prospettiva ancora peggiore. I numeri diventano un po' instabili, a causa del costante movimento dei due pianeti coinvolti, ma un viaggio con equipaggio su Marte, utilizzando la tecnologia attuale, richiederebbe circa nove mesi . È un bel viaggio on the road.

Il punto è che c'è un sacco di spazio là fuori e arrivare in un posto interessante richiede troppo tempo. Siamo una società decisa alla gratificazione immediata. Ecco perché esistono i noodles istantanei.

Gli scrittori di fantascienza hanno immaginato ogni sorta di soluzione per questo problema specifico. Aspettare decenni o secoli prima che i nostri protagonisti arrivino su un altro mondo può creare una narrazione stagnante, quindi abbiamo immaginato hyper-drive e tunnel subspaziali. Forse la più famosa tra queste soluzioni immaginarie è Star Trek il motore di curvatura.



2001 un'odissea nello spazio scimmie

Nel 23° e 24° secolo, viaggiare ai confini del cosmo è semplice come premere un pulsante, presumendo che tu abbia un negozio ben fornito di cristalli di dilitio. I membri arruolati della Flotta Stellare godono di veicoli spaziali in grado non solo di muoversi a una frazione significativa della velocità della luce, ma di fare a meno di questa costante universale. Chi ha bisogno della relatività, comunque?

Rende migliore la narrazione. I vari equipaggi di Trekking La lista di programmi televisivi e film può arrivare da qui a là senza troppe clamore. Cercare nuovi mondi e nuove civiltà non è più difficile che riempire la macchina con il gas e riempire una borsa termica piena di cibo spazzatura. E non hanno nemmeno bisogno di farlo! I replicatori tireranno fuori un panino alla mortadella proprio come faceva la mamma. Non resta che andare, ma poi cosa succede?

Saluta i tuoi amici e la tua famiglia, stiamo per esplorare il costo di viaggiare a velocità di curvatura.

LE IMPLICAZIONI INVISIBILI DI VIAGGI PI VELOCI DELLA LUCE

huey, dewey e louie

Gli equipaggi dei nostri preferiti Star Trek mostra che viaggiano regolarmente a velocità che superano di gran lunga la velocità della luce. Ordito uno, una vera e propria lumaca nel mondo di Trekking , è uguale alla velocità della luce. Le velocità di curvatura che superano l'una sono uguali a un multiplo di C (la velocità della luce), ma le velocità esatte sono variabili, a seconda del materiale di partenza. Sembra che la Federazione abbia modificato la sua scala col passare del tempo.

Tuttavia, il fatto è che i nostri equipaggi preferiti della Flotta Stellare viaggiavano regolarmente ben oltre la velocità della luce mentre sfrecciavano tra un pianeta e l'altro.

Per comprendere le implicazioni di questo tipo di viaggio spaziale, dobbiamo prima avere una comprensione di base della relatività.

Prima di Einstein, la credenza comune era che il tempo fosse costante, sperimentato da tutti gli osservatori, in tutti i luoghi, allo stesso modo e alla stessa velocità. I problemi sono iniziati quando i fisici si sono resi conto che la velocità della luce è costante, indipendentemente dalla velocità dell'osservatore. Questo differiva dal modo in cui sperimentiamo le velocità di praticamente qualsiasi altra cosa.

Ad esempio, se un cannone spara una palla di cannone a 100 miglia all'ora, dall'alto di un treno in movimento che si muove anche a 100 miglia all'ora, nella stessa direzione, la velocità totale della palla di cannone è di 200 miglia all'ora. Questo tipo di relazione ha un senso logico dalla nostra prospettiva quotidiana. Ma questa stessa relazione non si applica alla luce.

i morti che camminano nel prossimo episodio

La luce emanata da una torcia fissa viaggia nello spazio a 299.792.458 metri al secondo. Se dovessimo legare quella torcia alla cima di quello stesso treno in movimento che viaggia a 100 miglia all'ora (o 44,704 metri al secondo), la velocità alla quale la luce viaggerebbe rimane a 299.792.458 metri al secondo. Non c'è alcun cambiamento apparente nella velocità totale della luce.



^