Star Trek

Star Trek: Picard ha finalmente dato a Deanna Troi l'amore che ha sempre meritato

>

Ci sono state un sacco di cose buone Star Trek episodi incentrati su Deanna Troi (Marina Sirtis) nel corso degli anni. Il buon consigliere del USS Enterprise-D sopra Star Trek: La prossima generazione era sempre lì per aiutare i suoi compagni di squadra o per percepire che qualcosa stava succedendo, e ogni tanto un episodio le avrebbe dato i riflettori – Face of the Enemy nella stagione 6 mi viene in mente come eccellente.

michelle pfeiffer e harrison ford

Anche così, Troi non ha mai avuto la vetrina che meritava fino a quando Star Trek: Picard , che le ha dato il miglior episodio che abbia mai avuto.

Ogni tanto hai la sensazione che TNG non ho mai veramente capito cosa fare con il personaggio. Per quanto riguarda la prima stagione, ci sono lunghi periodi in cui non appare affatto. Altri episodi presentano un ottimo lavoro di Marina Sirtis ma non sono necessariamente i preferiti (The Child in Season 2). La maggior parte dei nostri momenti preferiti di Troi arrivano quando lei è un personaggio di supporto in altre storie incentrate su altri: Riker (costantemente), Worf (specialmente in Etica), Barclay (in quasi tutti gli episodi in cui è presente), ecc. Poi ci sono i film.



Il TNG i film quasi dimenticano che lei esiste. Lei prende brevemente il timone in Star Trek: Generazioni , ha una scena esilarante di essere ubriaco in Star Trek: Primo contatto , si riaccende con Riker in Star Trek: Insurrezione , e poi si occupa di alcune invasioni mentali Shinzon in Star Trek: Nemesi . Tuttavia, non le viene mai dato nulla in questi film che varrebbe come una vera sottotrama - quell'onore va a Dati in ogni singolo film.

È sempre lì per aiutare e supportare gli altri in tutte le sue apparizioni. Quando ha una sua crisi, la affronta, ma questi episodi sono pochi e lontani tra loro, e anche allora, non sono necessariamente i preferiti di tutti i tempi. Abbiamo sempre amato Deanna, ma è nostra opinione che non abbia mai ricevuto la vetrina adeguata con cui brillare davvero.

qual è il paradosso di Cloverfield?

Che è cambiato con Star Trek: Picard nell'episodio Nepenthe. Presenta Deanna Troi al suo meglio, con Marina Sirtis all'apice dei suoi poteri.

Gran parte di questo episodio presenta Troi che serve nella sua vocazione: essere un consigliere. Dà consigli tanto necessari a Picard (così come un po' di duro amore necessario), e dà anche consigli calorosi a Soji, che a questo punto della stagione è completamente persa. La vediamo qui come moglie e come genitore, e non ha perso un solo passaggio di consulenza.

di che colore è una cometa

Questo è in superficie, però. Anche lei sta attraversando un immenso dolore, poiché il suo primo figlio con il suo Imzadi è morto anni prima. Ecco perché sono su questo pianeta, ed è per questo che sono rimasti. Sta elaborando un immenso dolore e senso di colpa, e non sa davvero come superarlo.

Altri personaggi in crisi possono fare affidamento sulle sagge parole di Deanna Troi per superare i momenti difficili, ma dove va la Troi stessa? Cosa succede quando il consulente ha bisogno di un consulente?



^