Biologia

I ragni che mangiano serpenti fino a centinaia di volte la loro dimensione sono l'Uomo Ragno contro la Lucertola nella vita reale

>

Ci sono battaglie tra aracnidi e rettili che distorcerebbero il canone Marvel, perché a volte il ragno è il cattivo.

I ragni che sono supercriminali esistono davvero, perché è noto che almeno 30 specie in natura (e 11 in cattività) sono in grado di abbattere i serpenti, e alcuni sono serpenti mostruosi, o almeno mostruosi rispetto a loro. Il loro veleno è così letale. Alcuni tessono ragnatele inevitabili mentre altri preferiscono cacciare la loro preda fino a quando non può più strisciare via, e un pasto a base di serpenti può durare diversi giorni e nel menu ci sono 86 specie di serpenti. È l'ultima battaglia dei creepy crawlies.

I serpenti e altri vertebrati sono di solito cibo supplementare per i ragni. Ciò non impedisce ai predatori a otto zampe di catturarne uno quando possono, come ha scoperto il biologo Martin Nyffeler dell'Università di Basilea in Svizzera. Recentemente ha condotto come studio pubblicato in Giornale di Aracnologia



l'ultimo regno stagione 3 episodio 2

Allora perché alcuni ragni hanno sviluppato un veleno mirato ai vertebrati quando mangiano principalmente insetti? Pensa ai predatori, non alle prede.

La tossina prodotta dai ragni vedova nera altamente tossici si è sviluppata come difesa contro i predatori', ha detto Nyffeler a SYFY WIRE. 'I ragni di questo tipo sono vulnerabili alla predazione di molti animali, inclusi mammiferi insettivori, uccelli, rane, lucertole e persino alcuni serpenti. Si presume che il veleno sia diventato altamente tossico a causa della coevoluzione tra i ragni e i loro nemici.

I ragni possono usare i vertebrati come fonte di cibo supplementare, quindi più cibo disponibile per loro quando gli insetti scarseggiano e possono quindi sopravvivere.

Spider-Man è capace di così tante imprese sorprendenti per un motivo. Gli aracnidi hanno spesso una super forza che usano a loro vantaggio. Ora immaginalo diventare malvagio e dare un morso a Batman, perché possono mangiare cose grandi come pipistrelli e rane. Persino la lucertola si insinuerebbe nell'ombra se ciò accadesse. I serpenti possono rimanere intrappolati in ragnatele come quella sfortunata sopra. Un ragno quindi inietterà il serpente con il veleno e succhierà le sue viscere proprio come fa con gli insetti. Ragni nella famiglia delle vedove, inclusa la vedova nera, l'omonimo di un altro Vendicatore —mangia la metà dei serpenti che finiscono per uccidere gli aracnidi.

quanto dista il sole dal centro della galassia?

Non si scherza con ragni vedova anche se hai le zanne. Il veleno di queste creature è mortale neurotossina che può andare contro un serpente molto più grande. Questa tossina, nota come α-latrotossina, attacca il sistema nervoso distruggendo i neuroni e rilasciando neurotrasmettitori. Il veleno della vedova nera e della vedova settentrionale in qualche modo si è evoluto per paralizzare i vertebrati più di qualsiasi altro ragno. Circa un quinto dei serpenti che finiscono per diventare la cena di un ragno sono vittime di tarantole e tessitori di sfere. Tessitori di sfere come le ragnatele a imbuto e i ragni reclusi (il cui veleno può essere fatale per gli umani) creano ragnatele simili a sfere che possono comodamente intrappolare un serpente ignaro.

'Sono rimasto sorpreso dall'enorme portata di questo tipo di comportamento alimentare che si verifica nei ragni, sia geograficamente che tassonomicamente', ha detto Nyffeler. 'Questo è stato inaspettato. Sono stato anche sorpreso dal fatto che così tanti gruppi di ragni siano in grado di uccidere e mangiare serpenti, e così tante specie di serpenti vengono occasionalmente uccise dai ragni. Che certi ragni possano uccidere serpenti lunghi più di un metro, e anche alcuni dei serpenti più letali del mondo, è stata un'altra sorpresa. Tutto questo era sconosciuto prima.'

Quale ragno potrebbe essere abbastanza sfacciato da andare contro un serpente che sembra in grado di ingoiare l'aracnide intero? Prova una tarantola.

Le tarantole non tessono ragnatele, ma preferiscono inseguire i serpenti su tutte e otto le zampe. Il potenza delle loro mascelle e il veleno neurotossico può sopraffare i serpenti che passano dal predatore alla preda nel tempo necessario per soccombere a un morso. Non c'è da stupirsi che alcune specie di tarantola siano così esperte nel catturare e mangiare serpenti, e per lo più serpenti. Una tarantola brasiliana in un ambiente di laboratorio è stata osservata afferrare la testa di un serpente tra le fauci, che ha resistito nonostante ogni inutile sforzo fatto dal serpente per scappare. Ci volle solo un minuto o giù di lì perché il serpente si afflosciasse. La tarantola ha poi schiacciato la testa del serpente tra le sue fauci e si è nutrita lentamente delle viscere. In 24 ore, aveva risucchiato così tanto che il cadavere era difficilmente riconoscibile come un serpente.

Anche gli aracnidi che vivono sugli alberi trarranno vantaggio dai serpenti. I serpenti che si imbattono nelle tele dei tessitori di sfere vengono avvolti nella seta prima di essere morsi e avvelenati, e lasciati soli affinché i loro organi si liqueflino prima che il ragno li succhi. Molte vipere, cobra, vipere e mamba sono in grado di uccidere un essere umano con un solo morso. Si nutrono di vertebrati, motivo per cui si pensa che siano ancora vulnerabili ai ragni; non si preoccupano degli artropodi. La tossicità del loro veleno si è rivelata simile a quella dei ragni che si nascondono nelle loro tele e aspettano un pasto. In effetti, nessuno ha mai visto un serpente velenoso catturato da un ragno mordere effettivamente il ragno.

C'è solo una domanda che persiste all'indomani di tutte queste uccisioni di serpenti. Come mai? Anche Nyffeler ammette di non saperlo ancora con certezza.

'Dato che la predazione dei serpenti da parte dei ragni sembra avvenire solo accidentalmente, dubito che ciò abbia avuto un effetto sul
evoluzione di ragni o serpenti', ha detto, 'ma c'è ancora un grande bisogno di ricerca su questo'.

I ragni che bramano i serpenti strisciano ovunque tranne che in Antartide. L'ironia in questo è che non sempre vincono, perché ci sono molte specie di serpenti che li attaccheranno.

stan lee causa della morte


^