Uomo Ragno

Spider-Man: la serie animata ha aperto la strada a Into the Spider-Verse e al MCU

>

C'è una scena nell'ultimo episodio di Spider-Man: la serie animata cartone animato particolarmente toccante ora, a poche settimane dalla morte di Stan Lee.

È la seconda parte dell'arco narrativo chiamata 'Spider Wars'. Peter Parker, con l'aiuto di altri Spider-Men – cloni con poteri e costumi diversi basati sull'originale – ha appena sconfitto Spider-Carnage, un Peter Parker di una dimensione alternativa accoppiato con il simbionte Carnage. Con l'aiuto di Madame Webb (doppiato dalla moglie di Stan, Joan) Peter sta per andare a trovare il suo amore perduto, Mary Jane Watson, che era stata clonata e poi scomparsa alcuni episodi prima.

Prima di andare a trovarla, Webb ha un'ultima cosa da fare per Peter: deve incontrare il suo creatore, letteralmente. Questo porta a un grande scambio tra Stan e Peter , che affronta in modo maturo la crescita e la sicurezza:



Peter: Sai, per così tanto tempo ho pensato di non aver mai avuto pause. Ma ora, dopo tutto quello che ho passato, mi piace la mia vita. Mi piaccio. E per la prima volta in assoluto, non vorrei cambiare nulla di me.

Appartamento: Cavolo, sicuramente non sei lo stesso ragazzo di cui ho scritto in tutti questi anni.

Peter: Bene Stan, tutti noi dobbiamo crescere a volte, suppongo...

quanti episodi in avatar

Questo è stato più di un divertente cameo in stile MCU, secondo lo showrunner John Semper Jr.

'Per me, la storia parlava di un tipo epico di formazione di Peter Parker, e quando è arrivato al punto in cui poteva rivolgersi al suo creatore e dire: 'Beh, non sono davvero il ragazzo che hai creato più. Ora sono qualcun altro'', ha detto Semper a SYFY WIRE all'inizio di questo mese. 'Quando è arrivato a quel punto, mi sono sentito come se il viaggio dell'eroe epico fosse finito per lui.'

Dopo il suo incontro, Peter si unisce a Madame Web per trovare Mary Jane. Web conferma che Peter è uscito dalla sua odissea: 'È stato un viaggio lungo e difficile e penso che tu abbia finalmente diritto a un po' di felicità'.

E poi, nel gennaio 1998, dopo 65 episodi, lo spettacolo era finito. Anche ora, dopo 20 anni dal controverso finale del cartone animato, i fan parlano ancora di chiedere a Semper di quel finale cliffhanger. 'Peter ha mai trovato Mary Jane? Cosa succede dopo?' loro chiedono.

Ma per Semper, non è mai stato pensato per essere un finale cliffhanger. Doveva essere abbastanza ordinata da concludere la trama di Peter, ma aperta nel caso ci fosse mai stata la possibilità di continuare la storia. Semper ha appena pensato che il pubblico avrebbe capito che sì, Peter trova Mary Jane e vivono felici e contenti.

se muori in un sogno



^