Adam Wingard

Skull Island era originariamente un sequel di King Kong di Peter Jackson diretto da Adam Wingard

>

L'incursione del regista Adam Wingard nel regno dei mostri cinematografici non è iniziata con Godzilla contro Kong . Il suo viaggio nel kaiju risale ai primi anni del 2010 quando è stato scelto per dirigere un sequel del film di Peter Jackson. King Kong remake del 2005. Riesci a immaginare quanto sarebbe stato selvaggio?!

'In qualche modo, Peter Jackson aveva visto una prima versione di Tu sei il prossimo , ed era interessato al fatto che io dirigessi un sequel del suo King Kong film', ha detto Wingard durante un'intervista con /FILM . 'Stava per essere chiamato L'isola del teschio . [ Tu sei il prossimo sceneggiatore] Simon Barrett stava per scriverlo. Mary Parent, che ora gestisce Legendary e ha prodotto [ Godzilla contro Kong ], era d'accordo con questo. Ma questo film è stato allestito alla Universal, e il King Kong i diritti in qualche modo sono finiti alla Warner Bros. Quel film è andato nel dimenticatoio, e anche io. In un modo lungo e indiretto, penso che ottenere quel voto di fiducia da Peter Jackson sia rimasto impresso nella mente di Mary Parent.'

Sfortunatamente, Wingard non è entrato nei dettagli su cosa avrebbe comportato un sequel. Tutto ciò che si sa è Joe Cornish ( Attacca il blocco ) era offerto anche il concerto di regia per L'isola del teschio , che, nel 2014, è stato inquadrato come un prequel (non è chiaro se Wingard abbia semplicemente parlato male). Durante un panel SDCC quello stesso anno, Jackson ha detto sarebbe aperto anche a Guillermo del Toro che si occupa della proprietà.



'Non vedo l'ora. Se Guillermo l'avesse fatto King Kong , sarebbe grandioso. Sarebbe fantastico', ha detto Jackson. 'Sarò lì il primo giorno e lo aiuterò con tutto ciò di cui ha bisogno. Mi sono sempre chiesto, se nella mia vita, se vedremo Il Signore degli Anelli film rifatto, o Lo Hobbit rifatto. Quanto durerà effettivamente o sopravviverà fino a quando qualcuno non lo rifarà? Sarà interessante da vedere. Ma con Kong , siamo stati noi a rifarlo per la terza volta.'



^