Stanley Kubrick

Shining: dalla pagina allo schermo

>

Il 28 gennaio 1977, Stephen King pubblicò un libro che venne considerato un moderno capolavoro dell'horror: Il brillante . Non molto tempo dopo, il libro ha iniziato una lunga e complessa strada verso lo schermo.

King aveva già ottenuto due bestseller tascabili con i suoi primi due romanzi, Carrie (1974) e 'Lotto di Salem' (1975). Cavalcando lo slancio generato da quei libri (e dalla versione cinematografica del 1976 di Carrie ), Il brillante è diventato il primo bestseller con copertina rigida di King e lo ha elevato ai vertici sia dell'editoria popolare mainstream che del genere horror, dove, ovviamente, rimane 41 anni dopo.

Era quasi inevitabile che Il brillante sarebbe stato trasformato in un film, ma è stata una sorpresa per molti, King compreso, quando il film è stato lanciato da Stanley Kubrick, uno dei registi più visionari del XX secolo e l'uomo che aveva ha cambiato il genere fantascientifico insieme a 2001: Odissea nello spazio . Farebbe lo stesso per il cinema horror con Il brillante ?



The-Shining-Original-Cover

doppio giorno

All'avanguardia nell'Overlook

Le radici di King's Il brillante erano in un'idea abbandonata chiamata Darkshine , in cui un giovane ragazzo con poteri psichici si ritrova in un parco di divertimenti psichicamente carico. King mise l'idea sullo scaffale, ma gli tornò in mente nel 1974, quando lui e sua moglie, Tabitha, trascorsero la notte del 30 ottobre nel Stanley Hotel a Estes Park, Colorado. L'hotel, costruito nel 1909 e presumibilmente infestato dai fantasmi, stava per chiudere per la stagione, quindi i Kings erano letteralmente gli unici ospiti del luogo.

Vagando per i corridoi vuoti, prendendo un drink al bar da un barista di nome Grady, e svegliandosi da un sogno in cui il suo giovane figlio era inseguito in un corridoio da una manichetta antincendio, King ha lasciato lo Stanley con, come ha detto nel libro Stephen King: l'uomo nero più amato d'America , le 'ossa del libro' fissate nella sua mente. La sua stessa lotta con l'alcolismo e i suoi sentimenti complicati sull'essere un giovane padre con due figli hanno anche trovato la loro strada nel tormentato personaggio principale del romanzo, Jack Torrance.

Scrittore autolesionista le cui ambizioni letterarie sono state tese in un agguato a causa del suo alcolismo, Torrance è ossessionato dal senso di colpa per aver rotto 'accidentalmente' il braccio del figlio di 5 anni Danny. Temendo che sua moglie, Wendy, lo lasci, Torrance sta esaurendo le opzioni per mettere il cibo in tavola e mantenere un tetto sopra la testa della sua famiglia. Un vecchio compagno di bevute gli ottiene un colloquio disperato per il lavoro di custode invernale all'Overlook Hotel in Colorado, una posizione che metterà i Torrance nell'hotel innevato per l'intera stagione da soli.

cast della serie animata x-men

L'Overlook ha una storia sgradevole piena di omicidi, suicidi, corruzione e depravazione, e nel corso degli anni i residui psichici del male perpetrato all'interno delle sue mura si sono coagulati in una forza senziente che abita l'hotel. Quando arrivano i Torrance, i poteri psichici latenti di Danny - che il cuoco dell'hotel Hallorann, un sensitivo lui stesso, chiama 'lo splendore' - caricano l'Overlook come una batteria. L'hotel alla fine intende assorbire il bambino, anche se deve passare attraverso suo padre per farlo.

lo-splendente-nicholson-kubrick

Getty Images

Inizia la costruzione

Un dirigente della Warner Bros. Pictures ha inviato una copia del romanzo di King a Stanley Kubrick, che stava cercando il suo prossimo progetto dopo aver realizzato quello del 1975. Barry Lyndon . Quel dramma storico non era andato bene al botteghino, quindi Kubrick, secondo la leggenda, stava cercando qualcosa che potesse essere un successo più commerciale e allo stesso tempo lo soddisfasse artisticamente.

Interessato al paranormale, iniziò a leggere pile di romanzi horror; la storia racconta che la sua segretaria si sedeva fuori dal suo ufficio e sentiva il tonfo di un libro dopo l'altro che colpiva il muro mentre Kubrick li gettava via. Quando un giorno non ha sentito nulla per molto tempo, ha sbirciato nell'ufficio e ha trovato il suo capo assorto Il brillante .

'Ho pensato che fosse una delle storie più ingegnose ed emozionanti del genere che avessi letto', ha detto Kubrick all'epoca, secondo David Konow. Reel Terror: la storia spaventosa, sanguinosa, cruenta e centenaria dei film horror classici . 'Sembrava trovare uno straordinario equilibrio tra lo psicologico e il soprannaturale in modo tale da portarti a pensare che il soprannaturale alla fine sarebbe stato spiegato dallo psicologico.' Questo, ovviamente, non era il caso nel libro, ma quella tensione avrebbe giocato un ruolo importante nell'approccio che Kubrick ha adottato al materiale.

Sebbene King avesse scritto una sceneggiatura per Il brillante , Kubrick non era interessato a utilizzare l'adattamento dell'autore. Decise invece di scrivere lui stesso la sceneggiatura in collaborazione con la scrittrice Diane Johnson ( il divorzio , notti persiane) , delineando le scene del libro che voleva mantenere nel film, riorganizzandole come meglio credeva e apportando modifiche ai personaggi e ad altri aspetti della storia.

Kubrick ha anche tenuto King a distanza, chiamando l'autore solo una manciata di volte per fargli domande come 'L'intera idea di un fantasma è sempre ottimista, non è vero?' Per il modo in cui King l'ha interpretato, Kubrick non credeva nell'aldilà, il che ha reso difficile per il regista avvolgere la testa intorno all'idea di spiriti e fantasmi.

il-labirinto-siepi-splendente

Immagini della Warner Bros

Alterazioni

Kubrick ha apportato una serie di modifiche alla storia, rivedendo la sceneggiatura anche dopo l'inizio delle riprese. La scoperta da parte di Jack di un album nel seminterrato dell'Overlook, che ha approfondito la sua storia oscura, è stata cancellata, anche se l'album può essere intravisto in uno scatto. L'arte topiaria del romanzo di animali da siepe - la base di due delle sequenze più spaventose del romanzo - è stata gettata via perché Kubrick non è riuscito a trovare un modo soddisfacente per creare visivamente gli animali. Ha sostituito invece l'ormai classico labirinto di siepi.

La stanza infestata 217 è stata cambiata in stanza 237 su richiesta dell'hotel dove sono state girate le riprese esterne del film, poiché la direzione temeva che nessuno avrebbe prenotato nuovamente la stanza 217 dopo aver visto il film (l'hotel, il Timberline Lodge dell'Oregon, non aveva una stanza 237). Hallorann (interpretato nel film da Scatman Crothers) sopravvive nel romanzo dopo essersi diretto all'Overlook per salvare Wendy e Danny; viene massacrato da Jack non appena entra nell'hotel nel film.

La cosa più importante è che il finale è stato completamente rinnovato . Nel libro, Wendy, Danny e Hallorann scappano, mentre Jack - impazzito e totalmente posseduto dall'hotel - muore quando la caldaia incustodita dell'edificio esplode. Uno dei primi finali di Kubrick aveva Wendy e Danny ancora sopravvissuti dopo che Wendy è stata costretta a uccidere un Hallorann ora posseduto, mentre in un'altra bozza della sceneggiatura, l'intera famiglia Torrance muore e diventa essi stessi fantasmi, visti seduti in hotel come il nuovo custode arriva. Kubrick alla fine ha optato per il finale ambiguo in cui Jack - lasciato congelare a morte nel labirinto - appare in una foto del 1921 nella hall dell'hotel, suggerendo che in qualche modo ha sempre fatto parte del patrimonio malvagio dell'hotel.

Il-Shining-Nicholson-Turkel

Getty Images

Preparare l'Overlook per gli ospiti

Le due principali scelte di casting di Kubrick si sono rivelate controverse. Voleva che Jack Nicholson interpretasse Jack Torrance fin dall'inizio, ma lo stravagante Nicholson ha ritratto Torrance come un uomo che sembrava già squilibrato fin dall'inizio, rendendo la sua discesa nella follia meno inaspettata e tragica (King voleva Jon Voight o Michael Moriarty per il ruolo). L'assunzione di Shelley Duvall nei panni di Wendy, insieme alla drastica revisione della sceneggiatura del personaggio, ha trasformato l'eroina bionda, attraente, molto intelligente e autosufficiente di King nell'eroina dai capelli filamentosi, wafish e generalmente insipido Wendy del film. Più di 5.000 ragazzi hanno fatto un'audizione per un periodo di sei mesi prima che Danny Lloyd fosse selezionato per interpretare Danny Torrance.

Ad eccezione degli esterni al Timberline Lodge, Kubrick ha girato tutto Il brillante in Inghilterra (dove aveva vissuto per molti anni), costruendo gli enormi interni dell'hotel sui teatri di posa degli EMI Elstree Studios. Originariamente programmato per le riprese per quattro mesi e mezzo con un budget di 13 milioni di dollari, la produzione è durata 11 mesi, mentre al costo totale sono stati aggiunti circa 5 milioni di dollari.

Gran parte di ciò era dovuto al perfezionismo di Kubrick, che lo spingeva a volte a richiedere decine di riprese su una singola scena, spingendo il suo cast e la troupe al punto di esaurimento (Duvall, in particolare, non ha avuto una buona esperienza lavorando sul film) . Eppure la precisione di Kubrick ha anche contribuito al risultato tecnico più rivoluzionario del film, l'uso del supporto per fotocamera relativamente nuovo noto come Steadicam. Creata per ottenere inquadrature più fluide anche quando la telecamera si muoveva su superfici ruvide o irregolari, la Steadicam era essenziale per filmare le famose scene di Danny che guidava la sua Big Wheel attraverso i corridoi dell'Overlook e veniva inseguito attraverso il labirinto da suo padre, rendendo l'Overlook stesso è un personaggio.

quante stagioni di stargate atlantis?

Nicholson ha detto in un'intervista per il libro Kubrick: l'edizione definitiva che la sua linea iconica mentre sfonda la porta che conduce al bagno dei Torrance con un'ascia - 'Ecco Johnny!' - è stato improvvisato, ma che Kubrick ha quasi usato un'altra ripresa con una linea diversa perché aveva vissuto in Inghilterra e non aveva familiarità con la famosa linea di apertura di Lo spettacolo di stasera con Johnny Carson .

L'ascia-Jack-Nicholson-Shining

Immagini della Warner Bros

L'Overlook apre per affari

Dopo un lungo periodo di post-produzione, Il brillante aperto il 23 maggio 1980. Entro una settimana dalla sua apertura, Kubrick omesso un epilogo in cui Danny e Wendy vengono visitati in ospedale dal manager dell'Overlook, Ullman (Barry Nelson). I proprietari dei teatri hanno dovuto tagliare fisicamente la scena dalla bobina finale e rispedirla alla Warner Bros.

Le recensioni iniziali del film non erano buone. Il New York Times , Varietà , New York rivista, il Voce del villaggio , Giornale, e molti altri hanno pubblicato recensioni negative del film, sebbene Jack Kroll a Newsweek era più favorevole, chiamandolo 'il' primo film horror epico .' Forse la recensione più schiacciante è arrivata da King, che ha espresso la sua profonda delusione per il film e ha sentito che Kubrick aveva tolto tutto il cuore e l'umanità dalla sua storia. Avrebbe poi detto Film americano nel 1986, 'Il vero problema è che Kubrick ha deciso di realizzare un film horror senza alcuna apparente comprensione del genere'.

Tuttavia, Il brillante è stato un successo al botteghino - uno dei più grandi di Kubrick - incassando 44 milioni di dollari (nel 1980 dollari) in Nord America. Per la corsa europea del film, Kubrick tagliare altri 25 minuti fuori , riducendolo da 144 minuti a 119 minuti eliminando una serie di scene espositive e tagliando parti di altre sequenze. Non passò molto tempo, anzi pochi anni, prima che iniziasse la rivalutazione critica, un lungo processo che da allora ha stabilito Il brillante come uno dei più grandi film horror di tutti i tempi.

Il brillante

Credito: Warner Bros.

Check-out

Il brillante è un perfetto esempio di un regista che vede qualcosa di molto diverso nel materiale originale rispetto a quanto visto dall'autore o da molti lettori fedeli. Il libro di King era un racconto morale sui peccati del passato - sia quelli di Jack che quelli dell'hotel - che infettavano il presente attraverso il soprannaturale, mentre l'adattamento di Kubrick ha lasciato molto più ambigua la natura delle forze che stanno distruggendo la famiglia Torrance.

Il film di Kubrick conserva più della trama di quanto molti ricordino, ma devia in modo significativo nel significato e nel tono. È comunque una valida interpretazione del materiale, e non c'è dubbio che il puro potere delle abilità cinematografiche del regista abbia modellato un film che è atmosferico, claustrofobico e snervante nonostante la sua lunga durata. Vale la pena notare che la versione della miniserie del 1997 molto più fedele di King è discussa a malapena oggi, mentre il film di Kubrick è discusso e proiettato frequentemente, le sue immagini più memorabili radicate nella cultura pop. È anche oggetto di teorie cospirazioniste .

è di Kubrick? Il brillante una perfetta interpretazione del libro di King? No non lo è. Non è mai stato concepito per esserlo. Ma si può prendere il libro in qualsiasi momento per quell'esperienza e assaporare il fatto che Il brillante era ed è abbastanza brillante da consentire a Kubrick di creare la propria interpretazione e di fornire un capolavoro dell'orrore a sé stante.



^