Ombra E Ossa

Shadow and Bone: cosa ha cambiato dai libri la prima stagione della serie Netflix

>

di Netflix Ombra e ossa è basato su una serie di libri nel fantastico Grishaverse creato dall'autore Leigh Bardugo. Lo spettacolo prende personaggi e trame dall'originale di Bardugo Ombra e ossa trilogia così come lei Sei di corvi duologia, entrambe ambientate in un mondo in cui esiste la magia e il paese principale, Ravka, è basato sulla Russia zarista. (Sei interessato a saperne di più sul Grishaverse? Dai un'occhiata alla spiegazione di SYFY WIRE qui.)

Come ogni adattamento, lo spettacolo cambia alcune cose rispetto al suo materiale originale. Alcuni di questi cambiamenti sono piccoli, mentre altri hanno un impatto significativo sulla trama, sullo sviluppo del personaggio e sul mondo. Continua a leggere per scoprire come lo spettacolo differisce dai libri.

Primo, il solito avviso spoiler ! Abbiamo cercato di ridurre al minimo gli spoiler, ma ci sono sicuramente alcune rivelazioni per lo spettacolo e per i libri qui sotto.



Shadow and Bone_Season1_Alina a Kefta

Jessie Mei Li nei panni di Alina Starkov in Shadow in Bone, per gentile concessione di Netflix

DIFFERENZA #1: IL PERSONAGGIO PRINCIPALE, ALINA STARKOV, È SEMIASIATICA (SHU)

fuoco nel cielo alieno

Da Bardugo Ombra e ossa trilogia, il personaggio principale, Alina Starkov, sebbene mai dichiarato esplicitamente, si presume che sia completamente Ravkan (AKA bianco). Mentre Bardugo continuava a scrivere libri nel mondo del Grishaverse, tuttavia, si rese conto di voler aumentare la diversità dei suoi personaggi, cosa che fece nel Sei di corvi duologia.

Quando Bardugo e lo showrunner di Netflix Eric Heisserer ( Arrivo ) si sono seduti per parlare della nuova serie, tuttavia, entrambi hanno convenuto che Alina dovrebbe essere mezzo Shu (o asiatico ). Rendere Alina (Jessie Mei Li) per metà Shu porta una dimensione extra al personaggio rendendola un'estranea a Ravka ancor prima che diventi l'Evocatrice del Sole.

Shadow and Bone_Season1_Kaz, Inej, Jesper

Shadow and Bone: (da sinistra a destra) Freddy Carter come Kaz Brekker, Amita Suman come Inej Ghafa, Kit Young come Jesper Fahey, per gentile concessione di Netflix

DIFFERENZA #2: EVENTI DA SEI DI CORVI SONO SPOSTATI PER AVVENIRE DURANTE LA TIMELINE DEL PRIMO OMBRA E OSSO LIBRO

Nei libri, le gesta della banda di Kaz Brekker (Freddy Carter) di Ketterdam si svolgono dopo gli eventi dell'intera Ombra e ossa trilogia. Per lo spettacolo, alcuni avvenimenti nel Sei di corvi la duologia doveva essere adattata per svolgersi durante gli eventi del primo Ombra e ossa libro.

Non rovineremo qui come lo spettacolo si intreccia a Sei di corvi racconto di rapina con la trama principale in Netflix's Ombra e ossa , ma i Crows e Alina alla fine si incontrano nella serie. Nina (Danielle Galligan) e Matthais (Calahan Skogman), due membri della banda di Brekker nei libri, non fanno parte della squadra di Brekker in questa stagione. Sembra probabile, tuttavia, che Heartrender e Fjerdan uniranno le forze con Brekker nelle stagioni a venire.

La piega dell'ombra in Netflix

Credito: Netflix

DIFFERENZA #3: VEDIAMO IN PRIMO LUOGO LA CREAZIONE DELLA PIEGA OMBRA

Il Ombra e ossa i libri sono raccontati in prima persona dal punto di vista di Alina, il che significa che le cose accadute in passato o gli eventi accaduti in cui Alina non era presente non potevano essere trasmesse direttamente nei libri. Lo spettacolo non ha questa restrizione, tuttavia, e nella serie vediamo molto di più del mondo Grishaverse.

Uno degli eventi più importanti che vediamo in prima persona nello show è la creazione di The Shadow Fold, una terra perennemente coperta dall'oscurità e piena di mostri assassini e volanti chiamati volcra. Quella voragine è stata creata secoli prima Ombra e ossa inizia, e ha diviso in due Ravka. Quella separazione geografica e l'orrore che vive all'interno di The Fold giocano un ruolo cruciale nella storia di Alina e nelle macchinazioni geopolitiche dello show.

Shadow and Bone_Season1_Jesper e Milo

Shadow and Bone: Kit Young nei panni di Jesper Fahey, per gentile concessione di Netflix

DIFFERENZA #4: ABBIAMO ALCUNI NUOVI PERSONAGGI

Senza entrare troppo nel territorio degli spoiler, lo spettacolo aggiunge alcuni nuovi personaggi. C'è una persona chiamata The Conductor, per esempio, che gioca un ruolo cruciale nella prima stagione (dire di più sarebbe troppo spoiler!).

Un'altra aggiunta allo spettacolo è anche un adorabile capretto di nome Milo. Certo, la parte di Milo nella serie (finora, almeno!) Non è significativa come altri ruoli, ma ti farà sicuramente sorridere ogni volta che sarà sullo schermo.

Shadow and Bone_Season1_the Darkling / Generale Kirigan

Shadow and Bone: Ben Barnes nei panni di The Darkling, per gentile concessione di Netflix

DIFFERENZA #5: IL DARKLING È UN PERSONAGGIO PI SFUMATURE

l'ultimo regno stagione 3 episodio 1

Nei libri, il Darkling (Ben Barnes) è praticamente malvagio. È ancora piuttosto malvagio nello show, ma possiamo vedere di più su come è diventato quello che è. La sua azione più orrenda nella prima stagione-crescere The Fold per inghiottire la città di Novokribirsk-è sostenuto anche da preoccupazioni geopolitiche e non solo (sottolineato proprio qui) una brutale dimostrazione di potere. Come si svolgerà il personaggio nelle stagioni future non è chiaro, ma abbiamo una comprensione più diretta del motivo per cui è diventato così, beh, oscuro.

Ci sono più differenze, ovviamente. Ma questi sono i maggiori cambiamenti nello spettacolo che chi ha familiarità con i libri potrebbe riconoscere. Anche le somiglianze sono troppe da menzionare, e i fan del lavoro di Bardugo vedranno sicuramente il Grishaverse di cui hanno letto prendere vita sullo schermo.

La prima stagione di Ombra e ossa è attualmente in streaming su Netflix.



^