Guerre Stellari

Il romanzo di Rise of Skywalker rivela che il padre di Rey si inserisce nella cospirazione dei cloni di Palpatine

>

Guerre stellari: L'ascesa di Skywalker è un film notoriamente pieno di cose che lasciano penzolare le estremità ai fan su cui speculare, ma perché questo è Guerre stellari stiamo parlando, in realtà non abbiamo dovuto aspettare troppo a lungo per i creatori al di fuori del film stesso per raccogliere quei fini e correre con loro. Questo è successo prima con il Dizionario visivo pubblicato in concomitanza con il film, che ha portato molti nuovi dettagli intriganti alle persone e ai luoghi in L'ascesa di Skywalker , e ora sta accadendo di nuovo con la novelizzazione ufficiale, soprannominata una 'Edizione estesa' della storia, di Rae Carson.

Come suggerisce il nome, il romanzo di Carson tenta di espandere varie scene e concetti esposti da J.J. Abrams e la sceneggiatura di Chris Terrio per il film. Non cambia che cosa accade nel film, ma in molti casi verrà inserito più contesto per approfondire la mitologia. Poiché molti dei più grandi misteri del film circondano il risorto imperatore Palpatine, è naturale che Carson stia ampliando i concetti che circondano Palpatine in particolare. Ora, sappiamo che una di queste espansioni include la rivelazione che il figlio di Palpatine non è in realtà un figlio in senso stretto biologico.

star wars: la forza risveglia la colonna sonora

Nel film, Kylo Ren rivela a Rey che lei è, in effetti, una Palpatine, in particolare la nipote dell'Imperatore. I flashback ci mostrano brevi scorci dei genitori di Rey mentre un cacciatore Jedi li rintraccia e li uccide dopo aver nascosto il giovane Rey su Jakku, ma non viene fornito alcun ulteriore contesto. Ci è stato detto solo che Palpatine apparentemente aveva un figlio, il che ha lasciato l'intera Internet libera di fare ogni sorta di battute sulla vita sessuale dell'Imperatore. Ma non è tutta la storia.



Come riportato per la prima volta da Schermo Rant , e confermato dalla ricerca di SYFY WIRE, il L'ascesa di Skywalker Il romanzo rivela, attraverso la lettura di Rey nei pensieri di Palpatine, che suo padre non era il figlio di Palpatine, ma piuttosto un altro clone.

Come abbiamo riportato all'inizio di questo mese, il romanzo conferma che il corpo di Palpatine in L'ascesa di Skywalker è un clone, anche se 'imperfetto', che non sarà in grado di contenere il suo spirito ancora per molto. Verso la fine del libro, mentre Palpatine fa pressioni su Rey per prendere parte alla cerimonia Sith in cui lo sostituirà, lei è in grado di leggere i suoi pensieri e ottiene una migliore comprensione del perché esattamente ciò sia accaduto. Quando Palpatine apparentemente morì alla fine di Il ritorno dello Jedi , aveva già pianificato di prolungare la sua vita per anni, avvertendo l'eventuale tradimento di Vader. Con questo in mente, aveva incaricato i suoi seguaci di iniziare a fargli un nuovo corpo, da cui il clone, e ha 'spinto la sua coscienza' fuori dal suo vecchio corpo prima ancora che colpisse il fondo di quel pozzo nella Morte Nera. Quando lo spirito di Palpatine arrivò su Exegol, però, scoprì che i suoi fedeli seguaci Sith Eternal non avevano finito il loro lavoro. Come dice il libro, 'Palpatine era intrappolato in un corpo spezzato e morente'.

Quindi i Sith Eternal hanno fatto tutto il possibile per correggere il loro errore, mantenendo Palpatine vivo nel suo nuovo corpo (da cui quel braccio robotico con tutti i tubi) mentre lavorava per creare nuovi 'strandcast' genetici per sostituire il primo corpo. È stato attraverso questo processo che un 'clone non del tutto identico' è riuscito a sopravvivere. Questo clone 'ha prosperato', ma era un 'fallimento impotente' agli occhi di Palpatine, pieno di 'normalità deludente'. Detto questo, l'Imperatore vedeva ancora il potenziale in questo nuovo 'figlio' per portare avanti la sua linea di sangue, quindi mandò il clone nel mondo per alla fine produrre un erede.

guerre stellari tanto tempo fa

'Ed è stato attraverso quell'eventuale unione, per quanto inaspettata, che è nata Rey', si legge nel libro.

Quindi, in senso biologico, Rey non è in realtà la nipote di Palpatine. È la figlia del suo clone, anche se un clone abbastanza diverso da sembrare un ragazzo normale senza sogni di conquista dei Sith. Ciò è particolarmente interessante alla luce della vita interiore del clone, poiché sappiamo ancora molto poco di lui come persona. Nel film, sembra aver saputo che era importante nascondere sua figlia, ma lo sapeva? perché ? Ricorda qualcosa del suo passato? Rey è nata poco più di un decennio dopo Il ritorno dello Jedi , e questo figlio clone era chiaramente un prodotto degli sforzi di Sith Eternal dopo la morte del corpo originale di Palpatine, il che suggerisce che non aveva nulla che si avvicinasse a un'infanzia reale. Lui lo sa? Ha falsi ricordi? Ora sembra un tutt'uno Altro Il romanzo potrebbe essere scritto solo concentrandosi su quest'uomo e sulla sua strana, forse sconosciuta eredità.

Questa rivelazione sembra anche reprimere tutte quelle speculazioni sulla vita amorosa di Palpatine, ma ehi, questo non significa che lui mai aveva un'amica nel Palazzo Imperiale.

Star Wars: L'ascesa di Skywalker Il romanzo ufficiale di è nelle librerie il 17 marzo. SYFY WIRE avrà presto una maggiore copertura del libro e delle sue rivelazioni.



^