Ritorno Al Futuro

Rivelato: il dramma della vita reale dietro Ritorno al futuro

>

'Ehi tu, togli le tue maledette mani da lei.' Quelle parole classiche sono state pronunciate in modo memorabile da George McFly prima di presentare Biff Tannen nel finale classico di uno dei film più amati degli anni '80, Ritorno al futuro .

Crispin Glover sarà per sempre sinonimo di George McFly, nonostante abbia interpretato il personaggio solo una volta e non sia tornato per i sequel. In effetti, le circostanze su ciò che è successo esattamente e sul motivo per cui Glover non è tornato sono state motivo di dibattito negli anni successivi.

Quello che sappiamo è che Glover è stato infine sostituito dal sosia Jeffrey Weissman, che ha indossato protesi e occhiali da sole per ingannare il pubblico facendogli credere che Glover stesse nuovamente interpretando il ruolo. Non divertito dall'acrobazia, Glover ha fatto causa ai produttori e ha vinto un accordo, portando a una nuova serie di regole per la Screen Actors Guild in merito all'uso illecito degli attori.



Sebbene la situazione sia stata apparentemente messa a tacere circa 20 anni fa, i recenti commenti di BTTF il co-sceneggiatore e produttore Bob Gale ha infastidito Glover, spingendo l'attore a rompere il suo lungo silenzio riguardo alla situazione.

'Sul DVD per il Ritorno al futuro trilogia, Bob Gale ha detto qualcosa di totalmente inventato', ha detto Glover a un gruppo di giornalisti durante la conferenza stampa di questo fine settimana per Macchina del tempo della vasca idromassaggio . 'Ha detto che ho chiesto il doppio della somma di denaro che Michael J. Fox ha chiesto nel primo film. Nella trattativa per il secondo film, mi hanno offerto meno della metà di quello che era stato chiesto a tutti gli attori a cui era stato chiesto di tornare nel film: Michael J. Fox, Christopher Lloyd, Lea Thompson e Tom Wilson. Avevano fatto tutti film in studio e avevano guadagnato molti più soldi. Ero stato penalizzato.'

L'attore aggiunge che la sua famigerata visita allo spettacolo di David Letterman, in cui è apparso nel personaggio di Rubin dal film di prossima uscita Rubin e Ed , potrebbe aver aggiunto alla situazione. 'Era molto evidente per me quando stavamo facendo i negoziati che non ero voluto', ha detto Glover. 'Se stavo per farlo, era essenzialmente una punizione. Avrei dovuto prendere meno della metà di quello che avrebbe preso chiunque altro per tornare al film. Non era una trattativa normale. Mi è sembrato che ci fosse una qualità aggressiva verso i negoziati.'

star wars concept art ralph mcquarrie

Negli anni successivi, Glover ha fatto ammenda con BTTF il regista Robert Zemeckis, tornando a interpretare Grendel nel film del 2007 del regista Beowulf . Ma Bob Gale è un'altra storia. Oltre ai commenti sul DVD, Glover afferma che lo scrittore/produttore ha fatto commenti simili in recenti interviste radiofoniche. 'Ne ho parlato molto poco, ma sto iniziando a parlarne', ha aggiunto Glover. 'Mi sento come se potessi essere totalmente silenzioso al riguardo e le persone [possono] pensare che ho fatto questo tipo di cosa sbagliata o posso dire la verità su quello che è successo. [Gale] non ha affermato che ciò che hanno fatto era totalmente immorale e illegale e semplicemente sbagliato. [Loro] hanno messo un altro attore nel naso, nel mento e negli zigomi finti per ingannare le persone facendogli credere che fossi nel film.'

keanu reeves ragazze nel paese dei giocattoli

Mentre Glover dice di essere orgoglioso del lavoro che ha fatto BTTF , per lui rimane contaminato in molti modi. Oltre alle questioni legali sorte dai sequel, l'attore ha dovuto affrontare la sostituzione del protagonista del film dopo che la maggior parte del film era già stata girata. (Fox ha notoriamente sostituito Eric Stoltz nei panni di Marty McFly; Stoltz ora può essere visto come Daniel Graystone in Syfy's Caprica .)

'La gente spesso mi chiede, 'Oh, è stato un film divertente da fare?'', ha detto Glover con una risata. 'Ho girato la maggior parte delle mie scene con Eric Stoltz. Non si sapeva [che Stoltz non funzionava], ed è stato sorprendente. Avevo già lavorato con Eric Stoltz. Avevamo fatto una pubblicità dell'aspirina della Bayer. Abbiamo giocato fratelli. Lo conoscevo un po' e mi piaceva. Pensavo fosse un bravo attore. Sai, se giri per un certo numero di mesi, e poi nel bel mezzo delle riprese c'è un grande sostituto come quello, è snervante.'

Glover ha aggiunto: 'Ci stiamo lavorando' Ritorno al futuro era, sai, non mi piace entrare troppo nei dettagli, perché probabilmente dovrei scriverne prima o poi. Ma sono molto contento di essere nel film. Alla fine, ho avuto una buona esperienza lavorativa con Robert Zemeckis lavorando a quel film. Sono successe cose buone e sono contento di essere nel film.'

Cosa ne pensi di questo dramma dietro le quinte?

Per le ultime notizie di fantascienza, seguici su Twitter all'indirizzo @scifiwire


^