Vero Acciaio

Il regista di Real Steel parla di ciò che vuole esplorare in un sequel di boxe robotico

>

Il film del 2011 Vero acciaio era fondamentalmente una versione live-action di Rock 'Em Sock 'Em Robots, e pensava che non fosse un successo al botteghino (heehee), ha attirato un diavolo di una fervente base di fan. Quindi quali sono le probabilità di un sequel?

Il regista Shawn Levy ha chiacchierato con Collider sul progetto, e ha detto che sta ancora scambiando idee per un potenziale Acciaio reale 2 . Il problema è che non sono ancora stati in grado di decifrare una nuova storia che non sembri solo una fregatura del primo film, e se non possono fare qualcosa che sia all'altezza dell'eredità di Vero acciaio , non vuole inseguirlo. Un'idea che sta scavando? La storia delle origini di Atom, ma anche con quell'arco non ha trovato una sceneggiatura che funzioni davvero.

Ecco un estratto dai suoi commenti:



Il tweet più frequente che ricevo riguarda il sequel di Real Steel. Vorrei avere una risposta conclusiva. Ecco la verità: abbiamo iniziato a sviluppare un sequel sei mesi prima dell'uscita del film. Sapevamo non appena abbiamo iniziato a vedere in anteprima questo film e che stavamo raggiungendo la metà degli anni '90 ad ogni proiezione di prova. Succede davvero di rado, ma il film aveva qualcosa a cui il pubblico rispondeva e quindi abbiamo iniziato a pensare alle idee per il sequel. La semplice verità, la verità più concisa che posso esprimere, è che si è dimostrato, e si è dimostrato, davvero difficile trovare un sequel che non sembri un re-hash del primo film. Sì, la gente voleva vedere Atom battere Zeus, mi piacerebbe vedere Atom battere Zeus, ma non vuoi raccontare la storia di una sorta di alienazione tra Charlie e Max perché questa è davvero la trama del primo film...

Un'area che mi piacerebbe ancora esplorare è l'idea di come è stato costruito Atom? Cosa c'è nel suo progetto che potrebbe aver incorporato un'intelligenza e una coscienza artificiali o organiche, in modo tale che sia in una certa misura autocosciente? Quindi tutto quello che dirò è che ci abbiamo provato un paio di volte con un certo numero di scrittori, e nessuna bozza ha portato me, Hugh e Steven tutti lì per un sì nello stesso momento. Sembrava che non fosse abbastanza per promettere una nuova storia e un nuovo film. Devo dirtelo, ho avuto una strana esperienza guardandolo stasera perché da un lato è stato davvero bello rivedere un vecchio amico, ma ha anche stranamente cementato la mia convinzione che non avrei dovuto fare un sequel a meno che non ne fossi sicuro sarà meglio.

È bello vedere che Levy ha una certa convinzione sulla proprietà, ed è difficile discutere: i fan quasi certamente non vogliono un sequel se il regista non ne è nemmeno entusiasta.

Cosa ne pensi dell'idea di Levy? Potrebbe questo galleggiare a Vero acciaio Continuazione?

(Attraverso Collider )



^